Nella giornata di Martedì i corpi alti della NASCAR hanno presentato il nuovo calendario di gare con grosse modifiche messe in atto, sia in termini di date, sia come scelta dei tracciati.

Attualmente tutti e 23 tracciati del campionato hanno un accordo con NASCAR che scadrà a termine del 2020, ma una delle due più grandi corporazioni, Speedway Corporation Inc (l’altra è International Speedway Corporation) ha deciso di spostare due dei suoi ovali scambiando il New Hampshire Motor Speedway, che da due scenderà ad una sola gara stagionale con il Las Vegas Motor Speedway.

Las Vegas  avrà due gare stagionali anzichè una; oltre alla gara di Marzo presente nel West Coast bound che include Phoenix ed Auto Club, sostituirà New Hampshire nei playoff facendo da Kick Off nella corsa verso il titolo. Chicagoland, che negli ultimi anni aveva aperto le danze di questi playoff verrà anticipato a Luglio in sostituzione del Brickyard 400 in scena all’ Indianapolis Motor Speedway.

Quest’ ultimo infatti, sarà la 26° ed ultima gara della stagione regolare prima dei Playoff. Inoltre, Richmond lasciando il testimone di ultima gara della regular season in mano ad Indianapolis  entrerà a far parte dei playoff subito dopo Las Vegas diventando il secondo appuntamento del primo Round. Un’ ulteriore novità è l’appuntamento autunnale di Charlotte, che da ovale si trasforma in Road Course e sfrutteràil tracciato infield per la Bank of America 500; quindi per la prima volta non avremo solo ovali nei Playoff.

Altri cambiamenti rispetto al calendario odierno è la partenza anticipata di una settima della Daytona 500 il 18 di Febbraio. La gara primaverile di Dover è stato anticipata di un mese prima degli eventi in Kansas e la Coca Cola 600 di Charlotte. Reversibilmente, la data autunnale di Dover viene posticipata di una settimana e chiuderà il primo round dei Playoff.

Di seguito il calendario  del campionato 2018:

2018 MONSTER ENERGY NASCAR CUP SERIES SCHEDULE

Feb. 11: Daytona International Speedway (Clash / Daytona 500 Qualifying)
Feb. 15: Daytona International Speedway (Duel)
Feb. 18: Daytona 500
Feb. 25: Atlanta Motor Speedway
March 4: Las Vegas Motor Speedway
March 11: Phoenix Raceway
March 18: Auto Club Speedway
March 25: Martinsville Speedway
April 8: Texas Motor Speedway
April 15: Bristol Motor Speedway
April 21: Richmond International Raceway
April 29: Talladega Superspeedway
May 6: Dover International Speedway
May 12: Kansas Speedway
May 19: Charlotte Motor Speedway (Monster Energy All-Star Race)
May 27 : Charlotte Motor Speedway
June 3: Pocono Raceway
June 10: Michigan International Speedway
June 24: Sonoma Raceway
July 1: Chicagoland Speedway
July 7: Daytona International Speedway
July 14: Kentucky Speedway
July 22: New Hampshire Motor Speedway
July 29: Pocono Raceway
Aug. 5: Watkins Glen International
Aug. 12: Michigan International Speedway
Aug. 18: Bristol Motor Speedway
Sept. 2: Darlington Raceway
Sept. 9: Indianapolis Motor Speedway
Sept. 16: Las Vegas Motor Speedway
Sept. 22: Richmond International Raceway
Sept. 30: Charlotte Motor Speedway
Oct. 7: Dover International Speedway
Oct. 14: Talladega Superspeedway
Oct. 21: Kansas Speedway
Oct. 28: Martinsville Speedway
Nov. 4: Texas Motor Speedway
Nov. 11: Phoenix Raceway
Nov. 18: Homestead-Miami Speedway

Infine vi lascio il video del test di A.J. Allmendiger nel Road Courses di Charlotte

Post By Davide Sarti (236 Posts)

Sono un grande appassionato di motori americani, che a 27 anni ha seguito le orme dei grandi campioni. Tramite la mia passione e le mie conoscenze cercherò di raccontarvi il mondo della NASCAR nel modo più dettagliato possibile. Possibilmente, cercherò di farvelo amare

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta