Shares

E’ da oggi disponibile, in libreria e on line, il nostro libro dedicato allo Sport Americano: “Dinastie – Le franchigie che hanno fatto la storia dello sport americano”, edito da Ultra Edizioni.

Nato da un’idea dei nostri Giorgio Barbareschi e Davide Lavarra, e realizzato insieme ai nostri autori Mattia Righetti, Andrea Cassini, Giovanni “Joesox” Genero e Francesco Fiori, si può considerare il punto di arrivo della community di Play.it USA dopo oltre vent’anni di scrittura, riflessioni, discussioni ed emozioni legate al mondo dello sport statunitense, con un focus sulle 4 principali leghe professionistiche: NBA, NFL, MLB e NHL.

Attraverso 16 racconti, viaggeremo nel tempo per rivivere la genesi, e l’epopea, delle squadre leggendarie che sono riuscite a imporsi per lunghi periodi, condizionando gli stili di gioco, le mode, le stesse regole del gioco e la reputazione delle rispettive città: le Dinastie.

Qual è il segreto del loro successo, il filo conduttore che unisce Michael Jordan a Tom Brady, Babe Ruth a Wayne Gretzky, personaggi apparentemente così distanti nel tempo e dalle personalità così diverse?

Come si costruisce una cultura vincente in un contesto caratterizzato da una competitività sfrenata, profondamente tipica del modo di vivere americano?

Questo libro prova a rispondere a queste e molte altre domande, e soprattutto a racchiudere ed arricchire le storie più belle che abbiamo raccontato in tutti questi anni, nella speranza che possa essere un bel regalo per voi appassionati. Per noi, sicuramente, lo è già.

Post By Max Giordan (1,009 Posts)

Max Giordan segue l'NBA dal 1989, naviga in Internet dal 1996. Play.it USA nasce dalla voglia di unire le 2 passioni e riunire in un'unico luogo "virtuale" i tanti appassionati di Sport Americani in Italia. Email: giordan@playitusa.com

Connect

3 thoughts on “E’ uscito “Dinastie”: il nostro libro dedicato allo sport USA

  1. Certo certo, i campioni non servono a niente sono le organizzazioni che vincono, come no. Chiedetelo a Denver che con l’arrivo di Manning ha giocato due Super Bowl vincendone uno, o a Tampa che con Brady è diventata una squadra da Super Bowl quando l’anno prima era 7-9. I Colts dopo Manning non hanno più combinato niente e i Patriots sono sulla stessa strada. Per vincere servono i campioni nel posto giusto. Belichick senza Brady se la sognava la dinastia.

  2. Tutto l insieme…fa le dinastie, sarà interessa te leggere la costruzione di queste squadre, dal Presidente che sceglie il GM….che poi inizia a costruire….poi un po di fortuna ci vuole sempre….appena posso lo prendo….grandi Ragazzi

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.