Shares

Sedici squadre impegnate nella penultima giornata di questa corta preseason.

Orlando batte Miami nonostante la partenza ad handicap (12-0 Heat) ed i 48 punti della ditta James-Wade. I Magic rispondono ed ottengono la vittoria con un ottimo Glen Davis che mette a referto 18 punti con 7/8 dal campo.

Altro successo dei Celtics che battono i Raptors anche a parquet invertiti. Toronto fatica a realizzare e chiude con soli 73 punti a referto, 20 dei quali sono di Andrea Bargnani. Boston s’affida a Rajon Rondo che in 23’ piazza 17 punti.

La sfida tra Anthony e Williams vede ancora vincitore l’ex Syracuse che trascina i Knicks alla seconda vittoria sui Nets in questa preseason. 21 punti e 8 rimbalzi, il bottino di Carmelo nonostante i Knicks chiudano la serata con il 33% dal campo.

Eric Gordon fa il suo esordio maglia Hornets ed è complice del successo con 17 punti e 3 triple a referto. Belinelli (4 pts, 0/4) gli lascia il posto in quintetto mentre ai Grizzlies non bastano i 35 punti della coppia Randolph-Gay.

Due tiri liberi di Beasley a 9” dalla fine regalano ai Wolves un’altra vittoria contro i Bucks. Assente Rubio per i postumi della scavigliata della prima gara con Love che inizia a edificare numeri di tutto rispetto (22 pts, 16 rebs).

San Antonio saluta il rientro di Parker e Duncan con una vittoria di misura sui Rockets. Decide un tiro in sospensione a 5” dal termine di Leonard, il rookie scelto da Indiana nello scorso draft. A proposito di rookies, buonissima prova di Marcus Morris che chiude con 20 punti e 7/14 al tiro.

Portland cade a Salt Lake City contro i Jazz. Al Jefferson trascina i suoi con una discreta prova da 15 punti e 9 rimbalzi coadiuvato da un buon impatto di Miles che esce dalla panchina e contribuisce con i suoi 17 punti e 9 rimbalzi.
Altro derby a Los Angeles e altra vittoria dei Clippers con un Blake Griffin già in forma campionato.

30 punti e 11/17 dal campo per l’ex Oklahoma mentre Paul arriva in doppia cifra sotto la voce assist (10) ma non va oltre i 6 punti ed i 6 tiri a referto. Bene Butler (16 pts) mentre per i Lakers (privi di Kobe Bryant) si fa notare la coppia Blake-Bynum che combina per 46 punti.

Risultati:
HEAT 100, MAGIC 104
RAPTORS 73, CELTICS 81
NETS 82, KNICKS 88
GRIZZLIES 80, HORNETS 95
TIMBERWOLVES 85, BUCKS 84
ROCKETS 95, SPURS 97
TRAILBLAZERS 89, JAZZ 92
LAKERS 103, CLIPPERS 108

Post By Kevin Di Felice (156 Posts)

Connect

72 thoughts on “Preseason NBA – Orlando batte Miami, altro derby ai Clippers

  1. sentono vicino il natale e si sentono tutti più buoni… barnes che generosamente regala uno spintone a griffin, q-rich che fa di peggio con lebron buttandolo per terra e poi spingendolo due volte.. ma gli conviene fare i bulli? se quelli reagiscono non ce n’è per nessuno sia sul campo che a livello di rissa

    sarà preseason ma lob city si preannuncia spettacolosa

    • “q-rich che fa di peggio con lebron buttandolo per terra e poi spingendolo due volte..”

      evitiamo…le doti di Labbrone in fatto di acting sono davvero clamorose…

      • bah quando lo spinge due volte non fa una mossa, sta in piedi e non reagisce come tanti altri avrebbero fatto..

  2. i Clippers sono un divertimento assoluto,lo erano già lo scorso anno ma Paul con Jordan e Blake è illegale….da segnalare la prestazione di Kevin Love,22pts+16 rebs in 27 minuti…è di un efficienza spaventosa,la perdità di chili lo aiuterà ulteriormente…

  3. E’ sempre preseason e non conta assolutamente niente ma anche l’altra los angeles sta scaldando i motori. Persa si ma con un certo kb24 in giacca e cravatta.

  4. si però se “la coppia Blake-Bynum combina per 46 punti” allora o i lakers sono in sciopero, oppure i gialloviola sono veramente messi male… ok che mancava kobe, ma tutto il resto del salary cap, dov’era? mah…
    bella steve blake: adesso siamo a posto, puoi tornare a dormire per il resto della stagione :-)

  5. I Clippers mi fanno impazzire, l’unica squadra che usa alley-oop come schema e nn solo come mossa estemporanea per far spetttacolo…

  6. MA IO DICO che diavolo ci fa Nash a Phoenix??? Ma non ha voglia almeno di provare a vincere una cazzo di anello?!

    • Probabilmente lo hanno lobotomizzato. Incredibile buttare un’altra stagione nel cesso. Un grande che non avrà neanche la fortuna di giocare delle Finals. Un peccato.

      • si davvero…anche i tifosi di Phoenix da un paio di anni sperano per lui che se ne vada a vincere da qualche parte…bah

  7. Lakers-Clippers
    Non c’è trippa per gatti per i gialloviola. Non c’è Kobe? Stica. Paul gioca al minimo sindacale ma fa viaggiare gli altri come treni. Griffin non lo ferma nessuno, Jordan stoppa tutta quello che c’è nelle sue vicinanze e Kobe, pur al suo massimo, non può far nulla se poi dalla panca si alzano Metta, Barnes e…..

    Celtics-Raptors
    Una squadra contro una manica di sfigati. In quintetto parte colui che sarà il play titolare (salvo ripensamenti) Bayless. Non ci capisce nulla, non sa guidare il team e a livello assitenze è pietoso. Per alcuni minuti c’erano in campo Bayless, DeRozan, Ed Davis, Amir Johnson e non ricordo chi, ma la squadra non era in grado di fare un gioco d’attacco. Il tutto giocando contro Stiemsma e rookie vari. Bargnani buono in attacco, il filmato NBA non ha fatto vedere un paio di perle del romano (un assist e una partenza sulla linea di fondo), ma ha anche evidenziato pause difensive e soprattutto movimenti in aiuto lenti oppure con colpevole ritardo. Va detto che la squadra difensivamente va ancora a farfalle e che molte cose sono fatte con l’istinto.

    Celtics in carrozza, troppo organizzati, offensivamente e difensivamente per perdere contro il nulla cestistico. Garnett è stato un signore (sono serio) perchè ha alzato da terra Calderon e scambiato pacche con lo spagnolo ed Andrea. Evidentemente la sceneggiata gli è stata fatta notare, oppure ha capito di aver esagerato. Infine è entrato Sweetney, un “maiale” di 140 kg, indecente anche per giocare in una linea difensiva nella NFL (mi ha ricordato un certo “refrigerator” che giocava per i Bears di Chicago).

    Belinelli
    Giocherà le briciole. Se vorrà un nuovo contratto dovrà sfruttare ogni secondo in campo. Ieri non benissimo.

    Peggiore squadra NBA
    Raptors? Secondo me si. Non hanno giocatori e anche il quintetto base è pietoso. il GM è un inetto.

  8. L’atleticità di DeAndre Jordan è spaventosa, con un grande lavoro in allenamento sia in difesa che in attacco potrebbe avvicinarsi tantissimo alla tipologia di giocatore che è Dwight Howard.
    Poi tutto dipende dalla quantità di talento tecnico dentro di lui e alla capacità di svilupparlo, ma vedo somiglianze notevoli…

    • ll vantaggio di Howard è che in quanto stella ci hanno investito parecchio per farlo diventare una offensive threat…sicuramente i Clips non lo faranno al meglio con Jorda, prediligendo, ovviamente, Blake.

  9. Preseason, senza bryant, perdere di 5 non vuole dire NULLA. anzi… il fatto che Bynum e Blake siano andati bene è importantissimo.
    Non sono una top 3 della lega, ma a fine anno i Clippers sarano ben dietro agli LAL

  10. Non me ne vogliano i tifosi gialloviola, ma nonostante la preseason non conti nulla mi sembra abbastanza lampante che l’aria ad LA è completamente cambiata.
    Kobe nn c’era ma sicuramente sarà sempre lui, nn lo discuterò mai;
    Bynum bene e vi auguro resti integro perchè farebbe sicuramente ottime cose.
    Magari Gasol si sveglia.
    Ma poi?
    Fine.
    Fisher è da anni che su questo forum si dice venga stuprato da ogni PG avversaria e nn credo che col passare del tempo possa migliorare, semmai il declino fisico può farlo peggiorare. Spero sia in grado ancora di mettere qualche giocata decisiva in attacco.
    Barnes è tanta difesa ma poco altro.
    Idem Artest. E continuerò a chiamarlo Artest perchè quel nome nn è proponibile.
    Odom nn c’è più.
    Chi mi dimentico? Ah, si: McRoberts, Walton, Blake e nn so chi altro. DIrei gente nn propriamente decisiva.
    Vista la post-season dello scorso anno e gli evidenti peggioramenti del roster, mi sa che è tempo di guardare lo spettacolo offerto dai cugini…

  11. alert

    Tanta stima per te che hai il coraggio di commentare più partite di preseason…

    • Prendo lo sfottò e lo incasso…..eheheheheh

      Semplicemente stando a Londra vedo le gare con un’ora di anticipo rispetto all’Italia. Ieri sono tornato in tempo per guardarmi la gara dei “miticissimi” Rapts e poi ho dato un’occhiata al derby. Vi dico che è stato abbastanza serio. Di pre-season aveva davvero poco.

      Una curiosità. Uno dei due telecronisti dei Celtics parlando di Bargnani lo ha accostato a Berlusconi!!!!

        • Mentre parlavano dell’approccio difensivo di Bargnani se ne sono venuti fuori dicendo che Andrea non si impegnava perchè distratto dalle vicende di B. Fa tu.

  12. Da tenere d’occhio Kevin love..pronto a scoppiare definitivamente, quando diventerà free agent ci sarà una bell’asta, anche se spero rimanga una pietra miliare dei T-wolves.

  13. non ha nulla a che fare, ma tanto questa preseason conta zero..9 anni fa moriva Joe Strummer…

  14. non c’entra niente, ma vorrei condividere con voi questa chicca trovata sul web

    new iPhone has lebron special edition, but it only vibrates cuz he has no rings

  15. Mentre parlavano dell’approccio difensivo di Bargnani se ne sono venuti fuori dicendo che Andrea non si impegnava perchè distratto dalle vicende di B. Fa tu.

    forse era x dire che basta qualsiasi evento x distrarlo dalla difesa..che ne so..un’aurora boreale,la grandine,il cioccolato,l’ultimo film di Clooney..eh eh…sparare sulla croce rossa…

    • Può darsi…eheheheheh. Invece gli altri sono distratti da: crisi economica in Spagna e Obama che fa le compere per il suo cane….ehehheheh. Deve essere collettiva!!!

      Le squadre che lotteranno per la prima scelta:
      1) Raptors-Cavaliers (difficile scegliere)
      2-3) Bobcats
      4) Kings, Wizards

  16. I gialloviola stanno mostrando quello che tutti sapevano già!!! Mancanza di atletismo e fisicità… Griffin che guida il contropiede “chiamando” al mondo l’alley-oop a Jordan che decolla con Gasol lasciato al palo a metà campo dal finto playmaker e Bynum a guardare da un posto privilegiato la schiacciata di DeAndre…
    E questo solo ieri sera, mercoledì sera è andato in scena lo stesso spettacolo…
    Per i Lakers vedo tempi bui…
    Vogliamo Superman, aka DH12, in purple and gold…

    • Credo che il supereroe vada ai Nets. Casualmente hanno dato 8 mln a ex Kardashian o come cavolo si scrive, proprio per mettere in piedi una trade che dia ai Magic la possibilità di scaricare immondizia l’anno prossimo. Parere personalissimo.

      • Si la penso anche io così, anche se ai Nets è veramente triste, fra un po’ chiamano pure me per andarci a giocare. A parte le due stelle chi c’è? Brividi.

        ———————–

        Ma Mike Sweetney quant’è grasso? Glen Davis è smilzo in confronto

  17. Ogni anno devo dare ad un mio amico scommettitore la lista delle squadre divise per fasce di forza. Che ne pensate?

    FASCIA A :MIAMI-CHICAGO

    FASCIA B: BOSTON-ORLANDO-SAN ANTONIO-L.A. LAKERS-L.A. CLIPPERS

    FASCIA C: ATLANTA-INDIANA-NEW YORK-DENVER-OKLAHOMA-DALLAS-HOUSTON-MEMPHIS

    FASCIA D: CHARLOTTE-CLEVELAND-MILWAUKEE-PHILADELPHIA-NEW JERSEY-PORTLAND-UTAH-SACRAMENTO-MINNESOTA-NEW ORLEANS-GOLDEN STATE

    FASCIA E: TORONTO-WASHINGTON-DETROIT-PHOENIX

    Grazie a chi avrà la bontà di consigliare, auguri di buone feste a tutti gli altri

    • tirerei su ny, dallas e okc
      abbasserei san antonio, orlando e i clips

      sacramento, cleveland e forse anche new orleans direi più in basso

      poi dipende se consideri le fasce per il piazzamento in regular season o nei playoff

      • Servono solo per la regular season, per chi è favorito negli scontri diretti, non dev’essere un’ipotesi di classifica finale.
        grazie

  18. andrea baggio

    OKC nella fascia C perdonami ma non si può vedere… imho è una delle prime 5 squadre della Lega…

    Heat e Bulls in testa, a seguire Thunders-Mavs e solo dopo il mucchio con C’s-Lakrs-Grizzlies-Spurs-Clippers…

    Dietro quelli messi peggio sono senza alcun dubbio i Raptors.. i Wizards dovrebbero migliorare rispetto all’anno scorso, i Pistons hanno 3 giovani su cui tentare di ricostruire (anche se non capisco il rinnovo di Prince), i Suns hanno Nash e quindi in qualche modo tireranno fuori una stagione non da bottom team…

  19. Vediamo se ci sarà nei lakers la mano in difesa di coach m. Brown.. Se così fosse per battere una squadra come i clipps può bastare anche la coppia kore gasol.. Certo non mi faccio illusioni perché come detto i lakers nello spot di pg le prenderanno un po’ da tutti. Pero’ sono fiducioso dato che dalla ns abbiamo l’esperienza cosa non da poco.

  20. Da quando ho detto che RENALDONE BALKMAN è un cesso mi ha sparato 26 punti e 12 rimbalzi in 2 partite come è bella la preseason…..
    Comunque visti i risultati ho in mente un’altra lista di nomi a cui dare del cesso, a partire dalla nuova presa dei Knicks Steve Novak ma quanto gli piaceranno al baffo queste pippe soft buone solo a tirare boo…

  21. Me ne esco con questa battuta:Se Atene(i lakers) piange,Sparta(dallas) non ride.. A me sembra che globalmente i mavs vengano un po’ sopravvalutati.l anno scorso hanno compiuto un mezzo miracolo che non credo minimamente potranno avvicinarsi a ripetere. hanno perso chandler che è stato importantissimo e barea. Carter è un ex giocatore da un paio d anni almeno, odom è una bella aggiunta che però non cambierà la squadra. E la ciliegina è il quintetto da quarant anni ciascuno.non vedo dove siano superiori ai lakers sinceramente. L.A ha ed avrà i suoi problemi(anche grossi probabilmente), ma i mavs io non li vedo competitivi questa stagione. E Okc la metto in fascia A

  22. Okc fascia A tutta la vita.
    E Orlando e San Antonio in fascia B non ci stanno, gli spurs con una stagione così tirata perderanno la metà dei back to back, non voglio immaginare i back to back to back !
    Di differenza tra Dallas e lakers ne vedo tante io.
    Il Play, Kidd anche se ottuagenario se lo mangia Fisher, in attacco e in difesa !
    Dallas attorno ha una panchina, Terry e Beaubois per citarne due e a livello di quintetto, ammesso che parta Odom, sono 2 spanne sopra, attorno a Nowitzki ci sono 3 giocatori di alto livello (Kidd, Marion, Odom) e uno che è all’ultimissima chiamata per vincere qualcosa.
    E la star non è una che se emergono difficoltà, eventualità da considerare per entrambe le squadre, spacca lo spogliatoio !
    Per me non c’è paragone una contender, l’altra primo, massimo secondo turno.

  23. Forse sarò di parte essendo di fede gialloviola, ma tra B.Lopez+Humphries+un paio di prime scelte fine primo giro e Kevin Martin (Houston permettendo con Gasol e Barnes Rockets e Scola a LAL)+Bynum+un paio di prime scelte fine primo giro scelgo sempre quest’ultima…
    Così LA con Howard/Scola/Turkoglu/Bryant/Fisher proverebbe per gli ultimi 2/3 anni ad alto livello di kobe a vincere il titolo e poi rifondi su Howard (dopo la stagione 2013/2014, anno in cui scade il contratto a Kobe da 30M di $, rimarrebbero a libro paga il “rinnovato” Howard e Scola all’ultimo anno) avendo spazio salariale per firmare un big sul mercato, tipo un Lebron che ha una player option proprio dopo quella stagione…

  24. Non sono proprio d accordo. dire che dallas è una contender vuol dire essere un grande ottimista. I miracoli riescono una volta sola. Non facciamo passare beabouis( se si scrive così) come uno che può fare la differenza, perché se no io cito ebanks..è un giovane interessante e nulla più al momento. L età media dei mavs è superiore a quella dei lal che vengono “accusati” (anche giustamente) di essere vecchi, sotto canestro hanno il solo haywood. Sarò cieco io, ma se è legittimo dire che i lakers non sono da titolo lo è altrettanto per dallas. poi certo che se lo spogliatoio a los angeles dovesse implodere finiranno dietro sicuramente..

  25. Per me:
    Fascia A: Miami, Chicago, Oklahoma City, Memphis;
    Fascia B: NY, Dallas, Lakers, Clippers, Celtics;
    Fascia C: Orlando, Phila, Portland, Atlanta, San Antonio,
    Fascia D: NJ, Indiana, Phoenix, GS, Utah, Minnie, NO, Houston, Denver
    Fascia E: Charlotte, Cleveland, Sacramento, Washington, Milwaukee, Detroit,
    Fascia F: Toronto

    Ovviamente se ci fosse lo scambio NJ-Orlando, i primi salirebbero in seconda fascia perchè il duo Williams-Howard sarebbe tanta roba, mentre Orlando si collocherebbe nella quarta.

    NO non è malaccia, mentre vedo bene Minnie. Hanno un tanto talento e un direttore d’orchestra niente male, oltre ad un coach che è una garanzia.
    Toronto l’ho messa in Fascia F perchè è palesemente la squadra con meno talento della lega. Salvo 3 cristiani il resto è zozzeria pura. L’anno scorso avevano un modello in panca, che vestiva Armani, Versace, Boss…., quest’anno perlomeno hanno un coach. Annata di mer-da che punta diritto alla prima chiamata. Se ne vincono 15 si festeggia.

    Memphis
    Se non implodono sono una bestia per chiunque. Sono abbastanza profondi, hanno un Gay in più che non è un mangiapalloni, hanno rifirmato Gasol e perso solamente Battier. Peccato per Henry (fuori per un bel pò) ma il gruppo c’è.

  26. La butto lì: Minnesiota ai PO. Secondo me 30 W le incamerano. Sono veramente intrigato dai Wolves.

  27. Alert

    Minnie secondo me se non sarà la squadra dal record peggiore ad Ovest poco ci manca… è vero, hanno talento e forse il miglior coach sulla piazza, ma imho ci sono più lati oscuri che aspetti positivi:
    1. il giocatore franchigia (Kevin Love) ha dimostrato di saper accumulare numeri importanti ma io di partite vinte punto a punto con lui protagonista non ne ricordo.
    2. Beasley è umorale come pochi: alterna una buona prestazione a 5-6 orrende.. e per di più la prima scelta dei TWolves (Derrick Williams) ricopre proprio quel ruolo, quindi si ruberanno minuti a vicenda.
    3. Barea voglio proprio vederlo lontano dal Texas… voglio proprio vederlo lontano dal pick’n’roll con tedesco che tanto a fatto male a Lakers, Thunders e Heat non più tardi di 6 mesi fa…
    4. Rubio… curiosità a 1000 per lo spagnolo che però è 1-2 stagioni che sembra involuto…
    5. l’età media troppo giovane.. sono convinto che per 40′ possono mettere in difficoltà chiunque, ma nei 8′ decisivi credo che ne perderanno tante… e perdere non aiuta un giovane sotto l’aspetto della fiducia…

    In conclusione, hanno buon talento complessivo a livello sia di quintetto (Rubio-Johnson-Beasley-Love-Pekovic, sia come backups (Ridnour-Barea/Ellington-DWilliams-Randolph-Tolliver), ma le incognite sono troppo tante…

    Certo, avere Adelman in panchina aiuterà sicuramente questo gruppo a crescere.. però ad Ovest io la metto nelle ultime posizioni insieme agli Hornets…

    • Forse lo sopravvaluto, ma Rubio non è un rookie nell’accezione americana. Questo gioca da anni ad alto livello, e se l’involuzione è stata palese è pur vero che la NBA gli si addice come un guanto.

      La mia perplessità è nella scelta di Derrick Williams affiancato a Beasley e Love. Però ho la sensazione che Minnie agirà sul mercato durante la stagione. Di pezzi pregiati ne ha e una guardia con tanti punti nelle mani può arrivare.

      Barea darà una bella mano a Rubio, mentre Beasley è pazzo, ma ora non ha un clown come coach ma uno che lo metterà sui binari giusti.

      Love non mi fa impazzire proprio perchè è uno che colleziona statistiche, ma che in sostanza è marginale quando si tratta di fare la cosa giusta nei finali di gara. Però l’uomo che li conduce dalla panca c’è, e questo per un gruppo estremamente talentuoso sarà la chiave.
      La mia previsione, molto generosa è dettata dalla certezza (mi allargo) che questo gruppo si modificherà che daranno certezza nei ruoli e aggiungeranno talento dove manca. Credimi, se mettessero Beasley sul mercato di estimatori ce ne sarebbero anche perchè farà il chierichetto.
      La farsa dello scorso anno non si ripeterà.

      Sono sicuro che Adelman testerà tutti e valuterà chi dovrà fare le tende. Inoltre alla firma, il coach chiese e ottenne ampio raggio di manovra.

      OKC, LAL, LAC, GRIZZ, MAVS, SA, PORTL, sono sicure di fare i PO poi c’è una tonnara che vede Denver, Houston, Utah, Phoenix, NO e Minnie. Guardando le squadre Denver c’è ma è senza Anthony, Houston è in fase di ricostruzione, Utah non ha una guida, Suns ha Nash e poco altro, mentre gli Hornets sono meglio di quello che la gente creda. Francamente non vedo i T-Wolves così lontani da queste squadre.

  28. intanto Monta Ellis è nei guai per molestie sessuali, avrebbe mandato ad una ragazza dei messaggini hard con allegata la foto del suo pene….evidentemente la tipa è rimasta delusa dalle dimensioni ed ha pensato che fosse giustamente il caso di tirarci su 2 soldi :)

  29. Ok dico la mia
    In fasca A le potenziale finaliste di conference: Heat – Bulls e Lakers – Mavs
    In fasca B Thunder – Grizzlies – Clippers – Celtics – Magic – Knicks
    In fasca C: 76’rs – Trail Blazers – Spurs – Hawks – Warriors – Jazz – Pacers – Suns
    Due di queste squadre non farebbero i PO )indiziate Suns e Jazz l’ovest è sempre superiore all’est)

    Possibili sorpresa da Minni e Bucks
    Le altre in una stagione così serrata e impietosa sono da mettere tutte sullo stesso piano
    però fasca F: Pistons – Nets – Hornets – Kings – Rockets – Nuggets
    fasca D: Bobcats – Cavs – Wizards e Raptors (tutte ad est)
    dimenticato forse qualcuno…

  30. Riguardo Dallas

    Non saranno i Bulls del 95-96, ma io non li vedo neanche tanto male. Per prima cosa, non sono d’accordo nel dire che il loro titolo 2011 è stato un miracolo o qualcosa del genere. Che il nucleo fosse di alto livello, lo dicevano una serie di annate da 50-60W

    Secondo poi, nei P.O. hanno battuto 4-0 i Lakers, 4-1 i Thunders, entrambe serie in cui hanno dimostrato una superiorità nettissima, di chimica, profondità, voglia, condizione fisica. Ed L.A. era data da tutti per stra-favorita

    Senz’altro la Finale l’hanno vinta anche grazie alle lacune di LBJ, alla mancanza di killer instinct di Miami, ed un paio di episodi girati per il verso giusto. Ma i titoli di vincono anche così, con gli adattamenti (vedi Carlisle che ha mangiato e ricacato il Filippino sotto questo punto di vista), con la solidità quando si prendono i parziali, con la testa…

    Per quello che riguarda il 2012, io credo che i pericoli per i Mavs siano soprattutto gli infortuni, e l’appagamento (che quando hai gente di 35-40 anni può anche capitare). Così come è vero che magari succede l’opposto, ovvero tolta la scimmia dalla spalla, si spicca il volo…

    Tatticamente, Chandler è stato mostruoso per tutti i P.O., dire che non ne sentiranno la mancanza mi sembra eccessivo. Ed anche Barea (che non vorrei passasse però per il nuovo Isiah Thomas) ha dato una marcia in più. Dimenticabili le partenze di Butler e Peja, assenti o ipo-utilizzati in Finale

    Resta però il fatto che, spendendo tra l’altro poco, la campagna acquisti è stata assolutamente buona. Beaubois nella stagione da rookie fece vedere ottime cose, e specie in R.S., può sostituire benissimo Barea, sperando che di dare un contributo anche nei P.O.

    Carter è arrivato per due lire, e per quanto sia un ex-giocatore, difficile pensare che Barea e Stevenson (giocherà sostanzialmente i loro minuti) portassero più di quello che può dare Vince col suo solo talento

    Odom diventa automaticamente il miglior difensore della squadra. Forse non vale Chandler in questo fondamentale, ma di sicuro in attacco vale 3 volte Tyson, ed anche questo serve. E data la assoluta mancanza di centri dominanti, Haywood quei 15-20 minuti di mazzate le può dare, mentre Dirk si troverà ogni tanto da 5 tattico. Mentre a marcare le ali grandi, Odom ha dimostrato di essere molto capace

    La mia idea è che Dallas, specie con l’Ovest ridimensionato di quest’anno, parta almeno alla pari con tutte. Poi che non rivincano il titolo ci sta tranquillamente. Ma non includerle tra le prime 3-4 squadre solo perchè hanno perso Chandler mi pare un eccesso di pessimismo

  31. Intanto sembra che i lakers si stiano muovendo ed era l’ora per agent 0.. Con l’infortunio occorso a kb24 sarebbe un’aggiunta importante. Nelle prossime ore ne sapremo di più sia sulle condizioni di kobe sia su gilbertone.

  32. ma dicevano che Kobe era day to day, ora si scopre che sta male?

  33. Beh kobe in questo e’ come mio figlio di 3 anni.. Vuole giocare anche con la febbre a 39.5.. Che ci volete fare… Probabilmente giocherà anche ma che senso ha? E’ la prima gara mica la finale NBA.. E magari farà 30 ma tirando 40 volte… X questo kobe e’ kobe.. Ahahah

  34. Per che dice che Kobe guadagna troppo dico semplicemente questo, con lui sono in fasca A e se la giocano per il titolo, senza sono in fasca C se non oltre e fuori dai Po
    IMHO

    dovrebbe essere day to day

  35. Non vedo molti convinti dei Grizzlies. A mio parere (modestissimo) la loro cavalcata ai PO è stata straordinaria. Certo si dirà che battere SAS non sia stata un’impresa, ma quello che voglio sottolineare non è l’avversario affrontato e battuto fine a se stesso, ma la capacità in un paio di gare di fare la cosa giusta al momento giusto.
    Vedere Zibo segnare canestri importanti, e gli altri che tra una difesa aggressiva sull’uomo, punti portati alla bisogna da più interpreti ha fatto crescrere la loro autostima.

    Quest’anno con il ritorno di Gay ne vedremo delle belle. Sono completi, hanno un buonissimo roster e la fiducia di chi sa che può volare alto.

    Monta Ellis
    E’ talmente intelligente da lasciare tracce della sua idiozia. Immagino anche la signora, una raffinata!

  36. Frattura da stress al metatarso del piede destro per Brook Lopez ergo, ciao ciao Howard

  37. mia opinione: knicks fascia B alta…e i Lakers se non si muovono sul mercato neanche in 10milioni di universi sono in fascia A…anzi direi fascia B bassa.

  38. Memphis sarà pericolosa anche quest anno,ma hanno perso molto con Battier a Miami e comunque per quanto fortissimi Gay-Conley-Gasol-Randolph insieme costano troppo,il che li metterà in difficoltà nel firmare qualcuno buono in futuro o fare una trade assorbendo salari….Darrell Arthur magari non dice nulla a molti,ma la sua assenza prolungata li indebolisce..continuano a sbagliare con Mayo,hanno provato a cederlo mille volte,è scontento è ora di darlo via e cercare di prendere un esterno funzionale o un centro di riserva,mi sembra che Tony Allen per quanto magari con molti meno punti nelle mani ma molto più utile per i Grizzlies….

    • p.s. finalmente qualcuno da un contratto ragionevole se quello che ho letto dell accordo di Houston con Dalembert sarà confermato,mossa obbligata ma veramente i ROx avevano solo Thabeet al 5,mi sembra che solo questo dato basta e avanza…

  39. Rumor

    Gasol per Boozer e Korver!

    Se mai fosse così i Lakers si suiciderebbero definitivamente. Se fosse vera la voce, Thibodeau accompagnerebbe di persona Booz o chiederebbe alla dirigenza di preparare il jet privato pur di toglierselo dalle palle.

    Uno scambio folle ma che farebbe il paio con quello a parti invertite che coinvolse Pau. Evidentemente se li cerca.

    • Ma va, i Lakers non hanno mica l’anello al naso fino a sto punto, quello con Memphis aveva almeno un senso a livello salariale visto che si liberarono del contrattone di Gasol e scaricarono quello in scadenza di K.Brown liberando parecchio spazio salariale, con questo scambio i Lakers ci perderebbero tecnicamente ed economicamente, FOLLIA PURA, d’altronde l’hanno sparata dalla Spagna, la patria delle cazzate in tema di mercato.

  40. alert a me sembra mooolto improbabile uno scambio del genere…non vedo il senso per i Lakers,comunque a salari siamo lì,non ha nè un senso tecnico nè economico,magari è l ennesima voce bufala buttata lì per fare gazzosa…

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.