Pocket

Tutto da rifare per i Boston Red Sox che, dopo la disarmante prestazione di gara-1, hanno visto sfumare il 2-0 tra le mura amiche, dovendo adesso trasferirsi a St. Louis con la serie in completa parità e l’obbligo di vincere almeno una delle tre partite consecutive al Busch Stadium.

La partita si sblocca nel quarto inning, dopo che i pitcher Michael Wacha e Jon Lackey l’avevano ben controllata fino a quel momento.

E’ il ground out di Yadier Molina a permettere a Matt Holliday di segnare dopo aver effettuato un pazzesco triple. I Cardinals si portano in vantaggio, ma la risposta dei padroni di casa non tarda ad arrivare.

Nella parte bassa del sesto, David Ortiz colleziona il suo solito e immancabile homer. Questo vale due punti, quanto bastano per riportare avanti i suoi Sox.

Sono i primi due punti che Wacha concede dopo ben 19 inviolati inning e fanno parecchio male.

Ma dopo aver terribilmente sofferto l’attacco dei padroni di casa nel primo match, con anche errori alquanto banali ed evitabili, la difesa dei Cards questa volta non si scompone. Anzi, gli uomini di Matheny replicano con l’arma offensiva, spiazzando completamente Boston che credeva di poter riacciuffare le redini dell’incontro.

La segnatura del 3-2 di Kozma

La segnatura del 3-2 di Kozma

Nella parte alta del settimo sono proprio i Calzini Rossi a restituire i favori della sera prima, commettendo due errori che portano Jon Jay e Pete Kozma a segno per il 3-2. Ma non è finita qui.

Il battitore successivo è Carlos Beltran che ci ha già abituato a grandi prodezze nel corso di questi playoff. La sua pallina finisce sul right field e Daniel Descalso è libero di siglare il 4-2 che va, effettivamente, a chiudere la contesa.

Quarta vittoria in post-season per Wacha che ha chiuso i sei inning giocati con 6 strike out, 4 BB, 2 ER, 3 hits concesse e 1 HR. Buona la prova di Paco Martinez con 2.0 IP e 3 K. Nel nono inning ci ha pensato il solito Rosenthal a sancire il successo con 3 strike out di fila.

Non malissimo nemmeno Lackey reo, però, di aver concesso i punti decisivi nell’inning suddetto.

Ora le World Series si fanno davvero interessanti e forse potremmo assistere ad una delle serie più spettacolari degli ultimi anni.

Post By Nicholas Lippolis (112 Posts)

Scrive per playitusa dal 2012. Esperto di NBA, NHL ed MLB. https://twitter.com/NikLippolis

Connect

3 thoughts on “World Series: pareggio dei Cardinals

  1. ciao sono daniele e stò scoprendo ilbaseball piano piano e volevo chiedervi perchè è stata data la vittoria a Wacha se non è rientrato al 7° inning quando i cardinals erano sotto 1-2 grazie

  2. È Carlos Martinez, non Paco Martinez (Paco è un nome alternativo di Francisco, come Bill lo è di William)

Commenta