0805_redsoxFerragosto è alle porte e come di consueto torniamo ad analizzare quello che sta succedendo nelle varie divisions dell’American League.

Dopo i rumors e le polemiche che sono seguite allo scandalo Biogenesis, cerchiamo di fare un punto della situazione dettagliato, analizzando le classifiche.

Come al solito partiamo dalla East Division.

I Boston Red Sox sono ancora primi ed hanno allungato leggermente su Tampa Bay. Non più di un paio di settimane fa Tampa Bay era riuscita ad agguantare e addirittura superare i Red Sox, ma la solidità che la squadra di Boston ha mostrato per tutto il campionato ha permesso di assestarsi al primo posto con un record di 69-46 (.600)

Secondi nella division come già detto i Tampa Bay Rays che seguono con 66 vittorie e 46 sconfitte (.589).

A sei partite di distacco dalla vetta i Baltimore Orioles che hanno avuto una leggera flessione, per loro 62 vinte e 51 perse e conseguente record di .549

Più distaccati i New York Yankees, anche loro sopra la media .500 ma alquanto distanti anche dalla Wild Card, per loro 57 vittorie e 55 sconfitte e sempre meno possibilità di conquistare i playoff.

Molto lontani dai playoff invece i Toronto Blue Jays che chiudono la division con 53 W -60 L (.469)

La Central Division vede allungare i Detroit Tigers, per tutta la stagione a braccetto con i Cleveland Indians.

Con un incredibile striscia di 10 vittorie consecutive, i Detroit Tigers si sono al momento assestati in prima posizione con un record di 66 vinte e 45 perse (.595)

Secondi come già detto gli Indians di Cleveland 62 vittorie e 51 sconfitte (.549).

Abbastanza distanziati i Kansas City Royals che hanno vinto 57 partite e ne hanno perse 53 con un record (.518).

cola

Terzo fuoricampo in carriera per Colabello

Sotto la media .500 i Minnesota Twins che hanno un record di 49 vittorie e 61 sconfitte (.445) e il nostro Chris Colabello al terzo fuoricampo in stagione

Per chi se lo fosse perso, ecco il video

Molto deludenti invece i Chicago White Sox con un inguardabile media .378. Per loro solo 42 vittorie e 69 sconfitte.

Chiudiamo con la West Division.

Continua il duello testa a testa tra Oakland A’s e Texas Rangers, due formazioni che guidano la classifica a braccetto.

Texas -A's

Texas e Oakland guidano la West Division a braccetto

Al momento la classifica provvisoria dice Oakland 64 W – 48 L e Texas 64 W – 50 L

A giocarsi la terza posizione Seattle Mariners e Los Angeles Angels.

Entrambe le franchigie sono molto staccate dalle due di testa, ma come loro stanno facendo un campionato molto simile.

Al momento Seattle ha 52 vittorie e 61 sconfitte, mentre Los Angeles 51 vittorie e 61 sconfitte.

A chiudere e ormai sicuri di non poter arrivare ai playoff gli Houston Astros che chiudono con la media peggiore della Mlb (.330) con un ruolino condito da 37 vittorie e 75 sconfitte.

 

 

Post By Zunflaz (20 Posts)

Conosciuto sul web come Zunflaz, Francesco Maestri è scrittore per diletto. Un suo romanzo, Sulle Spalle del Canguro è stato pubblicato da Giraldi Editore di Bologna

Website: →

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

One thought on “American League Report #7

Commenta