Pocket

Shaq annuncia al popolo di Twitter il suo ritiro?

Pare arrivato il momento del ritiro per uno dei più grandi – in tutti i sensi – giocatori NBA di tutti i tempi: Shaquille O’Neal ha dopo comunicato via Twitter l’annuncio del proprio ritiro, con una serie di video che stanno venendo pubblicati proprio in questi minuti.

Si aspettano ora le conferme a mezzo stampa, ma lo stringato comunicato di O’Neal lascia pochi dubbi.

 

 

 

Post By Max Giordan (1,002 Posts)

Max Giordan segue l'NBA dal 1989, naviga in Internet dal 1996. Play.it USA nasce dalla voglia di unire le 2 passioni e riunire in un'unico luogo "virtuale" i tanti appassionati di Sport Americani in Italia. Email: giordan@playitusa.com

Connect

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

54 thoughts on “NBA – Shaq annuncia il suo ritiro su Twitter?

  1. mizzega… ormai è la scelta giusta, sono ormai almeno un paio di anni che non giocava più… però poter avere un nuovo shaq non sarebbe male…

  2. Non esistono e non esisteranno mai altri Shaq… Non vuol dire che non ci saranno altri grandi campioni e personaggi planetari, ma uno così è unico… Goodbye Shaq…

  3. Personaggio unico, fantastico…uno dei grandi miti del basket mondiale. Sei grande Shaquille

  4. è proprio vero, se ne va via uno degli ultimi pezzi del miglior periodo della lega, il periodo delle garndi sfide fatte di giocate in campo e non annunci a mezzo stampa, fatte di anelli e non DECISIONI, ah che nostalgia

  5. Uno scherzo della natura….un ballerino in un corpo da 150 kg. The most dominant ever!!!

  6. Shaq un grande, ma non esageriamo definendelo “uno dei + grandi di tutti i tempi”..
    I veri grandi campioni, oltre a saper tirare (non solo i liberi), non si fanno sballottare da una squadra all’altra, cambiano al massimo 2 squadre in tutta la loro carriera..

    • beh se hai mai visto un centro cosi dominante negli ultimi 40 anni, diciamo dal ritiro di chamberlain…beh…fammi sapere!

      • Hakeem Olajuwon, quello e’ stato un centro vero, elegante, vincente, dominante…
        altro che Shaq che non ha mai messo un tiro dalla media in tutta la sua carriera..

        • gia mai messo un jumper vero…ma spalle a canestro??? io non ho mai visto fare a hakeem quello che ha fatto shaq in termini di potenza certo come tecnica hakeem era migliore..ma lo shaq del 2000 è stato il centro piu dominante…punto!ovviamente secondo me!

  7. …smette di giocare uno dei giocatori che più poteva vincere e che invece non ha raccolto quanto poteva…

    …battibecchi inutili, poca costanza nel tenere una forma fisica accettabile… mancano almeno 2 forse 3 anelli al Diesel…

  8. il centro più dominante della storia. con un minimo di professionalità non oso immaginare cosa sarebbe stato

  9. vabbè dai, non sarà stato ai livelli di The Decision, ma anche Shaq era uno che parlava parecchio e molto spesso a sproposito…

  10. answer

    Penso che anche un alcolizzato metterebbe Shaq tra i primi 10-15 giocatori della storia, e te lo dice uno che per 15 anni gli ha tifato contro. Poi questa cosa del “cambiano al max due squadre in carriera” mi devi spiegare dove lo hai letto, se sullo Zander Hollander, o se è farina del tuo sacco…

    1°, perchè si tratta di persone, pensanti, quandi fanno quello che meglio credono. 2°, perchè sia ad Orlando che ad L.A. che a Miami, Shaq è stato dominante, ed ha portato la squadra al titolo, o in finale. Mi pare che anche Sir Charles o Pippen sono andati in giro a cercar gloria nella seconda parte della loro carriera, nn vedo dove sia lo scandalo

    Poi che si possa preferire Hakeem è legittimo, ma Shaq ha stra-dominato

    Big Shot

    Almeno 3 centri, Wilt, Kareem e Russell, sono stati più dominanti di Shaq, e più longevi. Ritengo però che negli ultimi 30-35 anni, anche per una serie di congiunzioni astrali (ovvero ritiro/declino/infortuni di una intera generazione di numeri 5 fantastici, Ewing, Hakeem, Robinson, Zo, Daugherty, etc), nessun giocatore, MJ compreso, abbia dominato un’intera Lega come lo Shaq 2000-2004, costringendo gli avversari ad una serie di contromosse mai viste

    Concordo con chi dice che se avesse avuto una diversa fame ed etica lavorativa, questo avrebbe potuto spaccare ancora di più il mondo. 4 titoli NBA vanno bene, 6 finali idem, certo però che un solo titolo di MVP è davvero pochino per uno con quei mezzi…

  11. Shaq è il personaggio che mi ha fatto conoscere l’NBA nel ’92…
    Uno dei più grandi.. dentro e fuori il campo!

  12. Se ne va un grandissimo personaggio, amato e odiato. Il più dominante che io abbia mai visto su un campo di basket, doveva ritirarsi 3 o 4 anni fa ed evitare questo finale così inglorioso, ma nei miei occhi lo shaq che ricorderò è quello dei 3 titoli a los angeles, questo qui http://www.youtube.com/watch?v=XKhP3PnB_xM

  13. data storica! Shaq è stato il corpo + incredibile su un campo da basket e assieme a wilt è stato il + dominante di ogni epoca.
    kareem e russel per me sono un pelo sopra sia a lui che a wilt, perché ? perché oltre al talento loro si allenavano duramente per migliorarsi e per migliorare la squadra. lo scontro con hakeem, inferiore ma + maturo e disciplinato all’epoca dello scontro, è una prova di come il talento da solo non basta.
    onore a Shaq!

    • ha vinto solo 4 titoli!
      e vi pare poco!
      ditelo ad es. stockton, ewing, malone, nash, baylor ecc….
      poi guardatevi i duelli con tale tim Duncan, il + grande 4 di sempre, e ditemi se 4 titoli sono pochi.
      a proposito ho paura che il prossimo sia proprio tim ……………………..

  14. Il prossimo sarà Tim, poi ci sarà Nash, poi Kobe…entro 3 anni si ritirano tutti

    Onore a Shaq per la sua grande carriera! Poteva ritirarsi anche l’anno scorso al posto di andare a cercare un anello…non l’ho visto negli anni dominanti fra il 2000 e 2002 ma rivedendo partite del passato e statistiche si vedeva tutto il suo dominio

  15. Sarebbe stato meglio se si fosse ritirato qualche anno fa quando era ancora un giocatore di basket, non so voi ma quei pochi secondi di quel video mi hanno messo tristezza, meritava ben altra passerella finale, comunque anche se si è prostituito negli ultimi anni alla ricerca di un altro anello in competizione con l’amico/nemico di sempre alla storia ci è entrato di diritto con la gialloviola, è con noi che è diventato il MDE quindi approvo al 100% la decisione dei Lakers di ritirargli la numero 34.

    • Certo che l’andata ai celtics se la poteva risparmiare, io non l’avrei ritirata solo per quello…

  16. shaq praticamente è stato quasi sempe in sovrappeso da li tanti infortunii che ne hanno minato la carriera 4 titoli con quel talento fisico e tecnico sono il minimo secondo me .

  17. con shaq se ne va via un bel pezzo di storia di nba,se ne va uno tra i primi 10 di sempre,come ha già detto qualcuno chissà se fosse stato un professionista serio cosa avrebbe potuto fare…

  18. Ragazzi, voi siete fuori…
    Shaq è stato un centro dominante, siamo d’accordo. Rapidità di piedi, agilità, grandi movimenti, ecc…
    Ma non si può definire uno dei + grandi di tutti i tempi, uno da primi 10 della storia.
    Per definire tale un giocatore:
    – può non aver vinto un titolo NBA. Karl Malone o Charles Barkley sono sicuramente inclusi tra i + grandi di sempre, anche senza aver vinto un titolo.
    – deve aver giocato x max. 2/3 squadre. Un campione vero non cambia spesso, sia perchè il managmente cerca di tenerselo sia perchè ci vuole tempo per costruire una squadra vincente.
    – deve essere un giocatore completo. Saper passare, tirare, ecc…
    A nessun presunto giocatore incluso tra i “+ grandi di tutti i tempi” ci si permetterebbe di fare l’Hack a Shaq x lasciarlo tirare i liberi.
    Un giocatore “tra i + grandi di tutti i tempi” non si fa umiliare cosi davanti al mondo.
    Nessuno tra Mj, Magic,Bird, Olajuwon, Ewing ecc si farebbe umiliare come Shaq nella finale NBA contro Indiana x esempio.
    Quindi, ragazzi, calma e lucidità e salutiamo Shaq con applausi e riconoscenza, ma senza esagerare

  19. Restiamo umani
    Quei nomi vanno benissimo, per me il più grande centro è stato shaq ma puoi benissimo aver ragione tu. Era solo per dire che shaq è stato grandissimo. Non considerarlo uno dei primi 15 di sempre è abbastanza stupido

  20. adesso tutti scriverete che anche Wilt Chamberlain non sapeva tirare i liberi ecc…
    Ok siamo d’accordo, ma Wilt Chamberlain è uno da primi 10 della storia e Shaq no.
    Shaq è diventato un campione ed ha vinto 3 titoli grazie a Phil Jackson. Il quarto anello l’ha vinto grazie a Wade.
    Poi ha girato x varie squadre come un mendicante.
    Fatemi un esempio di un altro giocatore incluso tra i + grandi di tutti i tempi che cambia 3 squadre in 3 anni.
    Quando giocava con Orlando, nella finale contro i Rockets è stato DISTRUTTO da Olajuwon, nonostante avesse i mezzi fisici per trascinare la squadra al titolo.
    Quindi calma ragazzi e sangue freddo..

  21. answer…
    ti stai coprendo di ridicolo…
    l’hack a shaq è un punto a favore del suo strapotere e della sua dominanza…non c’era altro modo per limitarlo che mandarlo in lunetta…e tu credi sia un demerito?!?!? mah! tirava male i liberi???chissene…è sicuramente il più forte di sempre in post basso…ha dominato quando nel ruolo c’erano fior fiore di campioni…ha vinto tre titoli da indiscusso protagonista( cosa ca.zzo c’entri phil jackson non lo so…anzi, phil deve ringraziare shaq per quei 3 titoli in più).
    sta storia che ha cambiato tante squadre è veramente esilarante…cosa diavolo c’entra che un campione deve cambiare poche squadre?!?!?!? da orlando se n’è andato per cercare una squadra più competitiva e per la smania di giocare a la…da la l’hanno cacciato preferendogli kobe (più giovane, scelta comprensibile), a miami è stato il pezzo mancante fondamentale per il titolo…si wade in finale, ma dire che shaq era già inutile è a dir poco scandaloso…ancora allora si faceva triplicare…poi dal titolo in poi è stato martoriato dagli infortuni…derivanti dal peso e dall’età…

    mia opinione personale…se fosse stato un professionista con etica del lavoro alla duncan o alla ray allen sarebbe il più forte di tutti i tempi…
    nessuno nella storia del gioco ha portato l’avversario a cambiare il suo gioco

  22. a dimenticavo…”deve essere un giocatore completo” cosa mancava a shaq a parte il jumpshot?!?!?!

  23. Kahuna…6 tu che ti stai coprendo di ridicolo…
    1- Shaq veniva mandato in lunetta non x limitarlo, ma x fare in modo che i Lakers non segnassero 2 o 3 punti, ma 0 o al max. 1. Perchè sapevano che non sapeva tirare i liberi, cioè un fondamentale che ti insegnano come prima cosa al minibasket
    2- un vero campione cambia 2/3 squadre al massimo, non lo dico mica io: basta vedere la storia dei + grandi di sempre.
    3- Shaq ha non ha mai vinto un titolo da solo, ma grazie a Phil Jackson prima e a Wade poi.
    4- con Orlando contro i Rockets ha subito un’umilizaione in finale, nonostante avesse mezzi fisici e un’ottima squadra. A Miami nel 2005 è stato sconfitto da Detroit, perchè Wade era infortunato. Nel 2006 Wade stava bene e il titolo l’ha vinto lui – non certo Shaq.
    5- il tiro è un fondamentale base. Shaq segnava in mezzo gancio, appoggiando al tabellone o schiacciava.
    Per ricordarlo basta citare la frase del film “E’ rozzo, nessuno lo ha mai allenato”

    • 1 – questo significa limitare un giocatore (o squadra)
      2 – ai + grandi di sempre hai detto tu di non cambiare squadra? azzo centra? allora MJ perchè è andato a Washington? Ognuno avrà il diritto di fare quello che vuole no? Rimanere o cambiare. (vai a insultare Pirlo….dopo l’Inter e 10 anni di Magico Milan è andato alla Juve……………..e quindi? buon per lui)
      3 – penso che Phil senza Shaq non li avrebbe vinti e Wade nemmeno. Se vuoi iniziamo con le ipotesi, sta di fatto che gli anelli ce li ha e di certo se li è giocati. Non era il DJ Mbenga della situazione.
      4 – con Orlando era ancora un pischello e comunque tanti di quelli che dici essere tra i + grandi non mi pare abbiano vinto molto, o forse i + grandi vincono sempre? Mah
      5 – Esatto….segnava, un centro che deve fare? Tirare da 3? Oddio ora ci sono molti centri che lo fanno, ma non per niente li chiamano Atipici e la A sta per negazione…ci sarà un motivo?

  24. continui ad elencare senza spiegare…
    i fondamentali di shaq…era grezzo all’inzio, già del secondo anno ha messo movimenti da post che, uniti alla sua forza, lo hanno reso dominante…
    senza dimenticare che razza di passatore era shaq…incredibile per uno con quel corpo..
    e non dimentichiamoci la sua velocità di piedi (the big barishnikov,you know?)

    ancora co sta storia dell’hack a shaq????”per evitare a la di fare 2 o 3 punti”…e sti 2 o 3 punti chi li faceva????kobe???? jakson dalla panca???? o shaq con canestri e fallo e canestro!?!?!?…in quegli anni l’unico modo per non permettergli di segnare era fargli fallo…

    poi si…è stato umiliato dal miglior giocatore centro della lega al suo terzo anno…e già…questo si che non lo rende un campione…tutto ciò tirando il 59% dal campo, con 12,5 rimbalzi, 6 assist, e 28 punti di media…contro i 33 con col 48%, con 11, 5 rimbalzi e 5,5 assist di the dream…già…proprio umiliato…

    sul grazie a phil jackson non dico niente…perchè veramente è un unica tua opinione

  25. ora ti pongo una domanda molto semplice…
    hai mai visto un altro giocatore su un campo da basket che costringeva gli avversari a così tanti aggiustamenti difensivi…che condizionava così tanto le difese avversarie???? io no

  26. L’umiliazione la subì Orlando non lui che alla prima finale in carriera appena 22enne resse alla grande il confronto con l’Hakeem più forte di sempre.Poi scusa dici che i tre titoli li ha vinti grazie a Jackson, ma stai scherzando?Allora ti potrei rispondere che Wade ha vinto grazie a Riley, in quel three peat Shaq è stato dominante pochi cazzi, ovviamente non l’ha vinto da solo perchè aveva di fianco la guardia più forte al mondo ma lui ne è stato l’artefice principale, come Wade nel 2006 quindi non capisco i discorsi che fai.

  27. aggiungo di aver letto che i giocatori alla nowiski sono nati per contrastare shaq e allontanarlo da sotto il canestro…

  28. Come si fa a dire che Shaq non è uno dei migliori della storia? O_O Secondo me il + grande è Hakeem in quanto a completezza, ma Shaq se gli si metteva addosso lo mandava in coma con una culata ad Hakeem -_-” Poi ovvio, il basket non si vince da soli. Soprattutto Shaq, non era un playmaker, come poteva portare su palla? The answer per favore dai. Poi da quando Shaq non sa passare la palla? OMG!!! Quasi una bestemmia! Mai visto uno così grosso dare la palla così bene. Pur essendo un tifoso di DH12, giusto per fare un esempio di uno grozzo grozzo, la palla lui te la passa sì…in tribuna. Shaq passava eccome bello. I movimenti di piedi con 150 kg addosso? Sembrava ne pesasse 50 di meno quando li faceva. Se poi mi parli di gente come Ewing, che fisicamente sono la metà, è ovvio che come palleggio sono meglio, ma a quel punto non sono movimenti da centro.

    • Shaq mi mancherai :( il solo vederti in panca a Boston mi metteva il sorriso. L’uomo più carismatico insieme a Magic che ci sia mai stato in NBA. Mi piacerebbe vederli insieme in tribuna a sganasciarsi vedendo certe giocate dei giorni d’oggi :D

  29. certamente non sapeva tirare i liberi,e non ha avuto certo una etica lavorativa eccessiva…ma francamente i rado ho visto qualuno così dominante..e di centri ne ho visti..gli preferisco hakem e pure moses..ma lui realmente ha dominato la lega x alcuni anni,costringendo gli altri a cambiar modo di giocare…e poi è pure simpatico…

  30. Che a Brazzz potesse stare simpatico Shaq non me lo sarei mai aspettato,che gli preferisse Moses ne ero sicuro…
    Addio Shaq,in assoluto uno dei miei personaggi preferiti dell’NBA…
    P.S.Comunque The Answer ci ricorda che al mondo tutto è relativo…

  31. Ci sono alcuni episodi nella carriera di Shaq che lo rendono uno dei più simpatici mai esistiti:
    1) durante un workout con i Magic, dopo essere stato scelto e non aver ancora esordito, abbattè un canestro…
    2)… e non fu l’unico;
    3) per recuperare la palla che usciva durante una partita con gli Heat, si lanciò a pesce nel pubblico, tirando involontariamente un pugno a uno spettatore;
    4) sempre in una situazione simile, con i Suns, i compagni in panchina si spostarono e si ammassarono tutti da una parte, intimoriti dalla sua stazza;
    5) i balletti ad ogni ASG;
    6) in un pre game, umiliò Bryant con un palleggio a scavalcare le spalle dell’allora n°8.

    Poi, si passa dal lato tecnico, del campo, e una cosa lo ha reso uno dei migliori di sempre: il fatto che Kobe (the best after MJ) abbia dovuto vincere un titolo senza il Diesel per non passare per il “secondo violino” di Shaq!!

  32. Veramente Shaq (che adoro) ha dominato quando nel ruolo non c’era una mazza di nessuno, ai tempi del 3peat si è trovato a combattere aspramente con un Divac sul viale del pensionamento, con Olowakandi (mi viene da ridere), con Dampier (secondo lo stesso Shaq era il centro più dominante della WNBA), il Marcus Camby turbolento e discontinuo dei Kniks, e poi chi altro? Nesterovic, LaFrenz e altra paccottiglia che in tempi diversi sarebbe stata buona solo per raccogliere asciugamani.
    Gli unici lunghi decenti draftati in quegli anni erano Mourning, Duncan, Garnett e Sheed, nessuno esattamente un 5 a parte Mourning che ha visto la sua carriera piagata dai problemi di salute.
    Per il resto il giovane Shaq del 92 non ha dominato niente fino a quando Olajuwon, Robinson e Ewing non si sono ritirati o sono diventati troppo vecchi per fare a sportellate sotto le plance.

    Accanto a questo dico che Shaq è stato un 5 tra i più forti della storia di questo gioco, tecnicamente molto sottovalutato, passatore più che buono anzi uno dei migliori per il ruolo (dopo Walton e Divac), a inizio carriera correva come una guardia e aveva la massa specifica di un vagone ferroviario, è stato un difensore di tutto rispetto sopratutto come intimidatore, rimbalzista svogliato ma presente nelle occasioni che contavano.

    E’ sicuramente la mia seconda scelta di sempre nel ruolo di centro. Per lo spot di titolare condivido l’opinione di sua maestà:

    If I had to pick a center [for an all-time best team], I would take Olajuwon. That leaves out Shaq, Patrick Ewing. It leaves out Wilt Chamberlain. It leaves out a lot of people.

    -Michael Jordan

    • veramente c’era anche il signore di cui porto il nome a combattere contro lo shaq del 2000!
      e non ricordarlo fra i migliori passatori è un ingiustizia!!
      per il resto siamo d’accordo!!

  33. beh, per compendere la dominance del big fella ai tempi del 3-peat bisogna averlo vissuto… non te ne puoi rendere conto altrimenti! e non è solo una questione di vincere o perdere…

  34. ma qualcuno mi spiega perchè nel dream team 92 andò a giocare come centri Ewing e robinson e non Olajuwon?

  35. E’ stato un grandissimo anche in termini di comunicazione e di diffusione del basket nel mondo:
    Ceto avrebbe potuto fare di più ma non inserirlo nei primi 5 centri della storia è ridicolo. fra tutti i suoi soprannomi il più appropriato è certo THE MOST DOMINANT EVER….e questo dice molto.

    Anche il signore di cui porto il Nickname avrebbe potuto fare molto di più senza gli infortuni, ma lo stesso è stato il più forte giocatore europeo della storia (DIRK lo ha raggiunto oggi).

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.