Arrivata al capolinea la storia di alcuni giocatori nelle rispettive franchigie. Vediamo chi sono:

  • I Toronto Raptors applicano la Amnesty Clause su Linas Kleiza, risparmiando i 4.6 milioni di dollari del suo contratto. Frenato dagli infortuni nell’ultima stagione, il ventottenne lituano è riuscito a giocare solamente venti partite registrando 7.4 ppg e 2.6 rpg. Per il giocatore probabile futuro in Europa al Galatasaray.
  • Dopo aver lasciato la Grande Mela per accasarsi ai Toronto Raptors, nello scambio che ha portato a New York Andrea Bargnani,  Marcus Camby e la franchigia canadese stanno discutendo un buyout alcontratto biennale da 7.5 milioni di dollari firmato dal giocatore. Camby aveva già espresso la volontà di non rimanere in Ontario per raggiungere una contender. Tra le squadre interessate al centro ci sono i Rockets, i Clippers e i Bulls.
  • Amnesty applicata anche dai Milwaukee Bucks sull’ala grande Drew Gooden, che diventa il ventunesimo giocatore “amnistiato”.  Il prodotto di Kansas aveva ancora tre anni di contratto per 21 milioni di dollari.

Post By Andreoli Simone (14 Posts)

@simonss54

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

One thought on “NBA – Tagli da parte dei Raptors e Bucks

Commenta