gall6869

NBA – 12 partite nella notte, career-high per Gallinari

gall6869All’American Airlines Center di Dallas i Denver Nuggets sbandano i padroni di casa 106 a 85 nonostante il rientro di Dirk Nowitzki. Danilo segna il suo nuovo career-high: 39 punti con oltre il 60% dall’arco dei tre punti. Doppia doppia per Kenneth Faried; l’ex Morehead State colleziona 11 punti e 19 rimbalzi. Seconda sconfitta consecutiva per i Mavericks; top scorer della franchigia texana è OJ Mayo, 15 punti e 5 stoppate.

Al Verizon Center partita tra le cenerentole del campionato, Washington contro Orlando. La spuntano i Wizards 105 a 97, grazie ai 27 punti di Jordan Crawford e alla doppia doppia di Nene, 23 punti e 11 rimbalzi. Non bastano per i Magic Aaron Afflalo e JJ Redick, 26 e 23 punti.

Vittoria casalinga per gli Indiana Pacers 97 a 91 sui Phoenix Suns. 22 punti per l’idolo di casa George Hill, mentre Marcin Gortat con la sua doppia doppia da 15 punti e 10 rimbalzi non riesce ad espugnare il Bankers Life Fieldhouse .

In attesa del nuovo allenatore, Brooklyn domina in casa sui Charlotte Bobcats 97 a 81. Grande prestazione per Brook Lopez: in 27 minuti di utilizzo realizza una doppia doppia da 26 punti e 11 rimbalzi. Miglior realizzatore per i Bobcats Hakim Warrick con 13 punti.

Al Palace of Auburn Hills Miami, orfana di Dwayne Wade a causa della squalifica inflittagli, perde 109 a 99. La coppia James-Bosh realizza 63 punti. Terza partita consecutiva in cui Will Bynum realizza più di 20 punti, in questo caso 25 punti. Buona prestazione anche per il rookie Andre Drummond: 10 punti e 10 rimbalzi per l’ex Connecticut.

Alla Quicken Loans Arena Atlanta espugna Cleveland 102 a 94. 27 punti per Jeff Teague e doppia per doppia per Al Horford, 14 punti e 11 rimbalzi. Niente da fare per l’ex Duke Kyrie Irving, 28 punti per l’australiano.

Anche Toronto espugna a sorpresa New Orleans agli overtime 104 a 97. Sontuoso DeMar DeRozan, 30 punti e 6 rimbalzi. Dall’altra parte doppia doppia per l’ex Maryland Greivis Vasquez, 20 punti e 14 assist, mentre il rookie medaglia d’oro alle Olimpiadi di Londra Anthony Davis realizza 25 punti.

Partita stellare tra Spurs e Rockets all’AT&T Center in Texas. 122 a 116 il risultato alla sirena: 33 punti del “barba” James Harden, 24 per Chandler Parsons e 21 per Jeremy Lin. per gli Spurs straordinaria prestazione di Tony Parker, doppia doppia 31 punti e 10 assist; 30 punti per il caraibico Tim Duncan e 23 per l’argentino Manu Ginobili.

16° vittoria consecutiva per i Clippers che vincono in casa degli Utah Jazz 116 a 114. 29 punti per Chris Paul, doppie doppie per Blake Griffin e DeAndre Jordan, 22 punti e 13 rimbalzi il primo e 16 e 10 il secondo. Non bastano i 28 punti di Randy Foye e i 22 di Al Jefferson.

I Kings vincono all’ultimo soffio contro i Knicks orfani di Carmelo Anthony infortunato. 106 a 105 alla sirena, con 28 punti di JR Smith, 23 di Chris Copeland e doppia doppia di Tyson Chandler, 21 punti e 18 rimbalzi per New York. Per Sacramento 18 punti per Marcus Thornton e doppia doppia per Demarcus Cousins, 15 punti e 10 rimbalzi.

Allo Staples Center i Lakers piegano i Trail Blazers 104 a 87. 27 per Kobe Bryant, 21 e 14 rimbalzi per Howard e 15 e 9 per Pau Gasol. Da segnalare i 10 assist di Steve Nash. Top Scorer di Portland LaMarcus Aldridge con 26 punti.

Infine i Warriors vincono contro 76ers 96 a 89. Doppia doppia per David Lee, 25 punti e 12 rimbalzi. A niente servono le doppie doppie di Thaddeus Young, 19 punti e 10 rimbalzi, e di Jrue Holiday, 21 punti e 10 assist.

 

 

Post By Alberto Biollino (9 Posts)

Website: →

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Leave a Reply