Il forte defensive end Mario Williams è uno dei migliori giocatori nella lista dei prossimi free agent. Ovviamente la sua squadra attuale gli Houston Texans cercheranno in ogni modo di trattenere la loro star, però su di lui si sono poste le attenzioni dei New England Patriots vice campioni della NFL. I Patriots sono tra le squadre piu vincenti dell’ ultimo decennio e sicuramente rappresentano un forte richiamo per qualsiasi giocatore.

Coach Bill Belichick è molto esperto nello scegliere i giocatori giusti e Williams potrebbe integrarsi bene nei suoi schemi di gioco. New England infatti ha avuto una delle peggiori difese della regular season anche se il rendimento è migliorato sensibilmente nei play off. Potrebbe essere negli schemi dei Patriots l’erede di Richard Seymour che non è stato sostituito adeguatamente nella linea difensiva come ha ammesso lo stesso coach.

Mario Williams ha 27 anni, quindi sarebbe un rinforzo intorno al quale costruire una forte difesa per molti anni. I Patriots già dispongono di giocatori validi come Vince Wilfork, Jerod Mayo, Patrick Chung per cui Williams sarebbe davvero il completamento giusto per riportare in alto la difesa.

Certamente Williams sarà uno dei giocatori più ricercati nel prossimo mercato ma i Patriots sono messi bene anche in termini di salay cap e quindi potrebbero fare un grande sforzo economico per ingaggiare uno dei talenti più forti e farlo diventare il difensore più pagato in assoluto.

Post By Alberico Russo (231 Posts)

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

6 thoughts on “NFL – Mario Williams nel mirino dei Patriots

  1. Ricordiamoci che i Patrios hanno anche due prime scelte al draft. Prendere Mario sarebbe un grande colpo ma bisogna vedere in termini di salary cap.

  2. Grandissimo giocatore…….vediamo che combinano sia i Texans che eventualmente i Patriots o altre.

  3. Non credo che Houston lo lasci andare…..hanno costruito una gran bella squadra quest’anno, se Schaub restava sano secondo me potevano anche arrivare a Indy, non possono smantellarla così…..
    Poi è ovvio che per i Patriots sarebbe un colpaccio, ma credo che il need principale dei Pats sia soprattutto la secondaria.

  4. A houston quest’anno hanno giocato una difesa strepitosa, e per 3 quarti di stagione senza Mario Williams, non credo siano così disposti a fare follie.
    Un peccato aver il miglior mix nell’intera NFL fra difesa e attacco (imho), ma poi essere stoppati mestamente dagli infortuni, e forse anche in quest’ottica cercheranno di dare profondità ad ogni reparto, piuttosto che far esplodere il portafoglio di una singola star

  5. La penso come bru82…..e poi penso che lo stesso ragionamento lo dovrebbero fare gli stessi giocatori. Tanti soldi a uno e i rimanenti agli altri vuol poter dire anche impoverimento di risorse a discapito della qualità, con il rischio sempre che la star di turno finisca in una squadra alla fin fine normale. Se mi accontento……magari riesco a vincere o giocare in squadre con grandi possibilità di risultati.
    Il prossimo sarà Bress….che farà?

Commenta