Pocket

Nonostante John Elway abbia dato ampie rassicurazioni a Tim Tebow che sarà lui il quarter back titolare anche nella prossima stagione, non tutti all’ interno della dirigenza dei Broncos sembrano entusiasti del giocatore.

Infatti il general manager Brian Xanders senza mezzi termini ha detto che Tebow deve migliorare un sacco di cose. “Quando dico un sacco di cose intendo dire che deve migliorare proprio in tutto. A cominciare dai fondamentali, la precisione dei passaggi, la qualità dei lanci, il lavoro di piedi, la meccanica, il ritmo, il timing, la velocità di rilascio della palla”.

Insomma secondo Xanders il giocatore ha delle lacune enormi su cui deve lavorare anche se poi ha voluto parzialmente mitigare le sue affermazioni dicendo che Tebow è comunque il primo nella lista dei quarterback della squadra e che sta già migliorando in molti aspetti.

Proprio dalla capacità di progredire ancora in questa off season dipenderà in ultima analisi il destino di Tebow. Passata l’ enorme euforia suscitata dal QB che ha condotto Denver alla vittoria nella division e al superamento del primo turno dei playoff, ora si torna di nuovo a valutare Tebow con maggiore razionalità e riemergono quindi le perplessità sul suo modo di giocare

Lo stesso Elway ha affermato che Denver sarà sul mercato alla ricerca di piu QBs ma, almeno a parole, non per sfiducia nei confronti di Tebow ma solo per una questione numerica avendo ceduto Kyle Orton durante la stagione mentre Brady Quinn ha il contratto in scadenza.

Post By Alberico Russo (231 Posts)

Connect

7 thoughts on “NFL – Il GM di Denver molto critico su Tebow

  1. Cari tifosi dei Broncos
    a casa TEbow prendete PAYTON MANNING

    Auguri x la prossima stagione

  2. Si conferma quello che solo un eccessiva euforia post wildcard game poteva aver in parte mascherato. Tebow non è ad oggi e io penso non sarà mai un Qb da NFL ….Spero che i Broncos decidano o con il draft o con la FA di prendersene uno degno… allora si che in Colorado avranno una contender per l’anello.

  3. a me Tebow non piace granchè, ma questo GM è un vero deficente….sta dicendo di fatto che il quarterback che loro hanno scelto al draft è una mezza pippa senza mezzi termini….bhè complimenti allora, bel GM del miei coglioni che sei :)

  4. Per essere precisi ad Elway non piace Tebow, ma ha deciso (saggiamente) di provare a lavorarci su prima di farlo fuori definitivamente. Questa off season sarà cruciale per il ragazzo, se si applica e mostra dei miglioramenti, ora che plenipotenziario della franchigia e allenatore volenti o nolenti devono dargli una possibilità, può far bene… se fallisce, giusto si faccia da parte e magari provi a reinventarsi in qualche altro ruolo.
    Certo che anche se lo pensi, da GM devi startene zitto…soprattutto se vuoi scambiarlo!
    Manning ai Broncos? sono un suo grande fan ma ho letto di voci molto poco confortanti sul suo pieno recupero, speriamo si sbaglino.

  5. concordo con la prima parte dell’analisi di luigi…mi sembra chiaro che elway abbia dei seri dubbi su tebow ma che non può farlo fuori senza avere un’alternativa credibile e, visto il risultato della stagione, non avendo nemmeno la possibilità di un draft di primissimo piano ed escludendo una ipotesi, che ritengo non credibile, di un matrimonio manning-broncos.
    l’ex campione è perfettamente consapevole che tebow è assolutamente sopravvalutato (un autentico bluff mediatico) ma ha la necessità di doverlo testare per un anno come starting quarterback per capire se può crescere e per non compiere delle scelte contestabili dalla tifoseria di denver che lo apprezza.
    secondo me il limiti del casto tebow (tra cui la castità) sono maggiori dei pregi e il gm ha semplicemente evidenziato un dato di fatto…
    a tal proposito la prossima stagione farà chiarezza sulla fondatezza dei molti dubbi che ci sono sul tebow e potremo vedere chi ha ragione.

Commenta