NBA

Curry si infortuna ancora, ma i Warriors volano sul 3-1

Gara 4 doveva essere la partita della verità per gli Houston Rockets, l’occasione per riaprire definitivamente una serie che dopo i primi due episodi sembrava già pronta per essere archiviata sotto la voce “passeggiata”, e che Gara 3, vinta in casa, poteva aver riaperto. È stato un match onestamente bruttino, spezzettato dai vari hack foul

Continua a leggere

NBA

Colpo di scena: Houston prova a riaprire la serie

Per Houston, era una partita senza ritorno. Gara 3, sotto due a zero, è di fatto un elimination-game, perché nessuno ha mai rimontato vincendone 4 di seguito dopo aver perso i primi tre episodi di una serie di Playoffs. I Rockets, con tutti i loro limiti, individuali e di squadra, hanno risposto presenti, e, certo,

Continua a leggere

NBA

Warriors sul 2-0 anche senza Curry

Dopo la débâcle di Gara 1, Houston era chiamata ad una partita di tutt’altra sostanza: meno lamentele, e più basket, idee chiare e determinazione nel metterle in pratica, per evitare di tornare al Toyota Center con il morale sotto le scarpe, e una serie virtualmente ipotecata dai Dubs. L’inizio è stato incoraggiante, anche perché Stephen

Continua a leggere

NBA

I Warriors passeggiano in Gara1

Si era pensato che il record di vittorie in Regular Season (73-9, che a leggerlo, sembra impossibile) e un conseguente, umanissimo rilassamento, potesse dare vita ad una serie sulla carta segnata in partenza. Qualcuno, scorrendo le statistiche, aveva ottimisticamente sottolineato come Houston sia la miglior squadra NBA nel recuperare palloni, e come i Warriors, complice

Continua a leggere

Interviste NBA

Q&A con… Gianluca Pascucci, VP Player Personnel degli Houston Rockets

Play.it USA ha incontrato per una chiacchierata Gianluca Pascucci al Pianella di Cantù, in occasione di una delle periodiche visite che i dirigenti NBA compiono in giro per l’Europa, rinsaldando i rapporti, e chissà, visionando anche qualche talento. Gianluca, vanti un’esperienza a tuttotondo nel mondo del basket, su entrambe le sponde dell’Atlantico: assistente e scout

Continua a leggere

NBA

I problemi dei Rockets, tra James Harden e sabermetrica

“Non siamo la stessa squadra dello scorso anno”. Pat Beverley e Jason Terry l’hanno ripetuto in coro ai giornalisti che cercavano lumi al termine dell’ennesima prestazione sconcertante di un gruppo che sette mesi fa conquistava la Finale della Western Conference (la prima dal lontano 1997), e che ora sbanda vistosamente. Qualcosa è cambiato, è chiaro.

Continua a leggere