Shares

La filosofia è una materia stupenda – che in quanto tale in questo paese non garantisce alcun futuro a chi deciderà di devolverle l’esistenza – ma ammetto che poche volte in vita sono rimasto irritato come quando in terza liceo – o in quarta, non ricordo – spiegandoci Socrate la professoressa ci mise davanti al paradosso socratico, quel «so di non sapere» che a sedici anni sembra essere il grimaldello bulgaro a qualsivoglia interazione umana, la miglior risposta possibile in grado di essere scandita da una bocca, il raro passepartout che ci aprirà le strette porte della brillantezza trasformando noi tutti in piccoli Jerry Seinfeld: ve lo giuro, potevo indovinare con matematica certezza il momento in cui un conoscente veniva introdotto al paradosso in quanto per due settimane me lo avrebbero propinato – convinti di risultare simpatici – ad ogni piè sospinto fino al momento in cui li invitavo a sedersi ad ascoltare un paio di mie parole ben selezionate.

Con estrema vergogna, per commentare queste ultime settimane di football mi trovo costretto a rispolverare l’odioso «so di non sapere»: signori, non ci ho capito ancora niente di questa stagione, sembra quasi che ogni domenica quattro o cinque squadre abbondantemente sotto il 50% di vittorie massacrino leader di division senza alcun genere di difficoltà.
Dopo due mesi di football, solitamente, abbiamo tutti gli strumenti necessari per cominciare a ragionare di playoff e di possibili testa a testa a gennaio mentre quest’anno, a novembre ben inoltrato, gli Steelers vanno a pareggiare con i Lions, Washington sgambetta i campioni in carica di Tampa Bay, i Rams si dimenticano come si gioca a football contro quei 49ers che solamente sette giorni fecero altrettanto finendo per essere umiliati dalle seconde linee dei Cardinals: la cosa più divertente è che questa confusione sembra essere destinata a regnare sovrana ancora per parecchie settimane.

Iniziamo a parlare di football, questa settimana un po’ più consapevoli della nostra esilarante ignoranza.
[Se c’eravate e capite il significato di #VioliNation sappiate che vi voglio bene, davvero.]


Le partite più interessanti della settimana

New Orleans Saints @ Philadelphia Eagles, domenica ore 19:00

Credo di averlo già detto, ma lo ripeto: mi piacciono i Philadelphia Eagles.
Mi piacciono davvero tanto – sì, sono consapevole che dopo un endorsement del genere domenica perderanno – perché dopo qualche settimana di assestamento hanno finalmente trovato un’identità che sembra dar loro un’opportunità di giocarsela ad armi pari contro chiunque.
Il motivo per cui sono intrigato da questo testa a testa riguarda principalmente la run defense dei New Orleans Saints, di gran lunga la migliore della NFL: Philadelphia nelle ultime settimane ha corso con ostinazione – e brillantezza – contro chiunque e, pure domenica, per vincere dovranno trovare un modo di muovere le catene via terra.
I Saints sono assolutamente capaci di mettere a segno qualche punto – contro Tennessee non hanno sicuramente sfigurato in attacco – ma appare evidente che le possibilità di vittoria passino principalmente dalla bontà delle prestazioni del reparto difensivo: fermare Hurts e soci, al momento, non è facile.
Fantasy friendly: DeVonta Smith, WR, Philadelphia Eagles. Sono curioso di vedere come si comporterà contro Marshon Lattimore, comodamente uno dei migliori cornerback della lega.
La scelta di Mattia: Philadephia Eagles.

Indianapolis Colts @ Buffalo Bills, domenica ore 19:00

La rivincita di uno scontro di playoff è un qualcosa già di per sé interessante che guadagna sempre più sapore se si tiene in considerazione lo stato attuale di forma delle due squadre: entrambe le compagini, infatti, stanno – in modo ovviamente diverso – faticando a trovare la consistenza di cui necessiterebbero per sedersi al tavolo dei “grandi” – anche se mi rendo conto che ciò suoni blasfemo se associato ai Bills.
A tutte e due le squadre serve questa vittoria, anche se Indianapolis non solo ne avrebbe bisogno per rimanere al centro della bagarre playoff, ma soprattutto per prendere coscienza dei propri mezzi e beneficiare della botta d’autostima che solo battere i favoriti della conference può dare: i Colts, infatti, stanno vincendo partite contro avversarie piuttosto umili e domenica scorsa, contro Jacksonville, non hanno saputo dare continuità ad un inizio di partita esaltante e brillante, motivo per cui credo che se un minimo .
Sono molto curioso.
Fantasy friendly: Michael Pittman Jr., WR, Indianapolis Colts. Come con Smith sopra, sono curioso di vedere questo giovane ricevitore battagliare contro uno dei migliori cornerback della lega – in questo caso Tre’Davious White.
La scelta di Mattia: Buffalo Bills.

Dallas Cowboys @ Kansas City Chiefs, domenica ore 22:25 

Lo so, sono Chiefscentrico, ma cosa posso farci se ogni settimana la partita che li vede coinvolti è una delle più interessanti?
Potete realmente biasimarmi per riservare uno spazio – che riempirò con domande retoriche – al testa a testa fra i Chiefs ed i Cowboys?
Siete consapevoli che nel 2021 uno scontro fra attacchi di questo calibro è il sogno bagnato del buon Goodell per promuovere la lega e lo sport al fine di allargare il bacino d’utenza?
L’attacco dei Chiefs è tornato?
Perché la difesa sta giocando meglio nelle ultime settimane?
Livello delle avversarie basso o tangibile miglioramento?
Ho finito le domande?
Ora sì.
Fantasy friendly: Patrick Mahomes, QB, Kansas City Chiefs. Lo inserisco solo per ringraziarlo: il sorriso con cui mi sono svegliato lunedì mattina sarà difficilmente egualiabile, anche se il #VioliNation di martedì notte… vabbè.
La scelta di Mattia: Kansas City Chiefs.


I protagonisti “fantasy”

Tennessee Titans D/ST

Il reparto difensivo dei Titans nelle ultime settimane è salito notevolmente di giri cominciando a mettere insieme con buona regolarità big play che fanno la differenza non solo nella vita reale, ma pure nel fantasy football: non credo di dover spendere migliaia di parole nel tentativo di illustrarvi la pochezza dell’attacco dei Texans, motivo per cui se questa difesa è ancora disponibile al waiver – ne dubito – fareste bene a prenderla e schierarla immediatamente titolare.

A.J. Dillon, RB, Green Bay Packers

Vediamo con un elenchino puntato cosa abbiamo fra le mani:

  • Volume: manca Aaron Jones;
  • Talento: A.J. Dillon, in un campione limitato di corse, ha sempre fatto vedere ottime cose ed è pure spesso coinvolto nel gioco aereo;
  • Attacco che ama correre: sì e no, ma i Green Bay Packers si esprimono al meglio quando capaci di imporre le corse;
  • Matchup: la difesa dei Vikings non brilla assolutamente contro le corse.

Se siete fortunati abbastanza da averlo a roster avete ottime ragioni per aspettarvi numeri da RB1.

Deebo Samuel, WR, San Francisco 49ers

Kyle Shanahan sembra aver capito che dare quanti più palloni a Deebo Samuel sia una buon modo per aumentare le proprie possibilità di vittoria: figuratevi che contro i Rams ha giocato diversi snap da running back ricevendo l’handoff dal buon Jimmy G. L’attacco dei ‘Niners, in sostanza, ruota attorno a Samuel che – giustamente – settimana dopo settimana riceve un volume sempre e comunque ideale.
Domenica gioca contro la mesta difesa dei Jaguars: money in the bank!


Uno spunto – ed un pronostico – per le altre partite della settimana

Miami Dolphins @ New York Jets, domenica ore 19:00

I Dolphins visti giovedì scorso contro Baltimore possono battere chiunque, soprattutto i Jets di Joe Flacco: volete vedere che questi possono ancora farcela per i playoff?
Fantasy friendly: Miami Dolphins D/ST. Salvo che torni Super Bowl Joe… Avete capito.
La scelta di Mattia: Miami Dolphins.

Washington Football Team @ Carolina Panthers, domenica ore 19:00

Dunque, i Carolina Panthers di Cam Newton (!!!) contro il Washington Football Team di Ron Rivera si affrontano dopo aver battuto due avversarie ben più quotate la domenica precedente: com’è possibile che verso fine novembre tutte le partite siano ancora tremendamente interessanti ed intriganti?
Fantasy friendly: Antonio Gibson, RB, Washington Football Team. Dopo aver bucato il temibile front seven di Tampa Bay sono sicuro che Gibson possa vivere un’altra buona giornata contro un altro buon front seven.
La scelta di Mattia: Washington Football Team.

Detroit Lions @ Cleveland Browns, domenica ore 19:00

Cleveland giocherà un’ottima partita contro un’avversaria drammaticamente debole facendoci nuovamente credere di essere una contender: il pendolo dei Browns, signori miei, il pendolo dei Browns.
Questi oscillano continuamente fra lo stato di contender e di squadra in crisi d’identità reduce da un’annata sensazionale puramente figlia del caso: non ci sto capendo niente nemmeno di loro.
Dei Lions, invece, ho capito tantissime cose.
Fantasy friendly: D’Ernest Johnson, RB, Cleveland Browns. Credo proprio tornerà Chubb, ma ciò nonostante contro la run defense dei Lions c’è posto veramente per tutti.
La scelta di Mattia: Cleveland Browns.

San Francisco 49ers @ Jacksonville Jaguars, domenica ore 19:00

Sono tornati i ‘Niners?
Chi lo sa, anche se calpestare i Jaguars darebbe loro l’opportunità di guadagnare quell’inerzia di cui hanno disperatamente bisogno per ruzzolare ai playoff.
Fantasy friendly: San Francisco 49ers D/ST. Sono noioso e non me ne pento neanche un po’.
La scelta di Mattia: San Francisco 49ers.

Houston Texans @ Tennessee Titans, domenica ore 19:00

Qua non dovrebbe esserci storia, anche se ho come l’impressione che questo per i Titans sarà quel genere di trap game nella stessa misura in cui lo fu la visita a Jacksonville per i Buffalo Bills: nel 2021 non si può più essere certi nemmeno di un risultato, o tempora, o mores!
Fantasy friendly: A.J. Brown, WR, Tennessee Titans. Brown domenica dominerà in quanto contro di me al fantasy. (Guardate il video sotto.)
La scelta di Mattia: Tennessee Titans.

Green Bay Packers @ Minnesota Vikings, domenica ore 19:00

Sulla carta i Packers sono ovviamente favoriti, ma attenzione, Minnesota è bravissima ad elevare il proprio livello di gioco contro avversarie di primissima fascia e malgrado la debilitante tendenza di gettare al vento partite vincibili non mi sento di darli per spacciati a priori, anche perché Green Bay domenica scorsa contro Seattle non mi è piaciuta per niente.
Fantasy friendly: Aaron Rodgers, QB, Green Bay Packers. L’omeopatico non gioca male due partite consecutive.
La scelta di Mattia: Green Bay Packers.

Baltimore Ravens @ Chicago Bears, domenica ore 19:00

Quando una buona squadra perde male contro una squadra incredibilmente inferiore vi invito alla calma appellandomi all’intrinseca imprevedibilità del gioco, al 2021 o alla magia nera: ecco, dopo che i miei Ravens hanno trovato un modo per farsi umiliare dai Dolphins volevo buttare via il computer e cominciare a seguire con dedizione l’equitazione – esclusivamente perché fa rima.
Vi chiedo scusa per il mio atteggiamento, sono insopportabile.
Fantasy friendly: Rashod Bateman, WR, Baltimore Ravens. Jackson lo cerca con insistenza – almeno sei target in ogni partita da lui giocata – e la secondaria dei Bears non è sicuramente irresistibile.
La scelta di Mattia: Baltimore Ravens.

Cincinnati Bengals @ Las Vegas Raiders, domenica ore 22:05

Entrambe in un momento estremamente delicato della stagione, entrambe devono vincere questa partita per capire con maggior precisione cosa fare della loro vita una volta diventati adulti: ciò che non riesco a capire è se io sia più Raiders o Bengals dato che mi identifico in ambedue le compagini poiché stiamo passando lo stesso momento di vita.
Mi piace vestirmi di nero come il maestro Richard Lewis, perciò…
Fantasy friendly: Darren Waller, TE, Las Vegas Raiders. Dai però Darren, ho dato via mezza squadra per farti mio.
La scelta di Mattia: Cincinnati Bengals.

Arizona Cardinals @ Seattle Seahawks, domenica ore 22:25

Non so cosa dirvi, dipende tutto da chi sarà il quarterback dei Cardinals.
Fantasy friendly: James Conner, RB, Arizona Cardinals. Domenica scorsa contro i Panthers non è andata come potevamo aspettarci ma ciò nonostante non mi sento di gettare la spugna con l’idea di Conner come RB1.
La scelta di Mattia: Arizona Cardinals.

Pittsburgh Steelers @ Los Angeles Chargers, lunedì ore 02:20

I Chargers devono fare un respiro profondo, guardarsi allo specchio e cercare la propria anima: non possono permettersi di “difendere” – scusatemi, associare questo verbo alla loro run defense potrebbe causarvi l’orticaria – le corse loro solito contro i Pittsburgh Steelers, la squadra che se potesse correrebbe pure in una cristalleria.
Si sono indubbiamente raffreddati i bei californiani, ma questo è il momento perfetto per dimostrare al mondo che il successo di settembre ed inizio ottobre non fu figlio del caso, ma piuttosto di una necessaria maturazione che aspettavamo tutti con ansia.
Fantasy friendly: Mike Williams, WR, Los Angeles Chargers. Insistete.
La scelta di Mattia: Los Angeles Chargers.

New York Giants @ Tampa Bay Buccaneers, martedì ore 02:15

Tom Brady non perde tre partite consecutive.
Fantasy friendly: Tom Brady, QB, Tampa Bay Buccaneers. Tom Brady non gioca male tre partite consecutive.
La scelta di Mattia: Tampa Bay Buccaneeers.

Bye week: Denver Broncos, Los Angeles Rams.


Le mie scelte la scorsa settimana: 6-6-1. Almeno vi faccio ridere, suvvia ditemi che vi faccio ridere.
Le mie scelte finora: 81-51-1 (58.3%). Questa è la stagione più equilibrata di cui io abbia memoria – sì lo so che non vuol dire molto dato che sono piccolo et cetera et cetera – e malgrado tutto ciò mi faccia passare per incompetente – come ne avessi bisogno – questa incertezza, questa consapevolezza che possa seriamente accadere l’imponderabile ogni singola domenica contribuisce a rendere ancora più piacevole questa fugace esperienza chiamata “regular season”: godetevela signori miei che ci stiamo avvicinando a gran passo al rettilineo finale.

Post By Mattia Righetti (516 Posts)

Mattia, 25 anni. Una versione più irsuta e povera di Larry David, ma il concetto è lo stesso. A volte Julian Edelman. Se non mi seguite su Twitter (@matiofubol) ci rimango male

Connect

4 thoughts on “Guida all’undicesima settimana del 2021 NFL

  1. Complimenti Mattia scrivi benissimo e i tuoi articoli sono colmi di competenza…non ne perdo uno!

    Continua così!

    • Ti ringrazio, tutti immeritati ma ti ringrazio per il tempo perso!
      Grazie mille :)

  2. Se ti può consolare, io sto al 57%!

    Questa settimana ho messo i tuoi stessi pronostici tranne tre. Ho messo:

    Minnesota che batte Green Bay: per qualche oscuro motivo, continuo ad avere fiducia nei Vikings.

    Carolina che batte Washington.

    Las Vegas che batte Cincinnati.

    • Forse sarebbe ora di rinunciare completamente a sti pronostici :’)

      (Minnesota che batte Green Bay non mi stupirebbe, ma sono stufo di essere ridicolizzato dai Vikings perciò non mi prendo il rischio)

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.