Shares

Non mi ricordo precisamente da quanto è che mi stia prodigando in questa rubrica settimanale – in realtà lo ricordo, è che fare il finto disinteressato funziona così bene con le ragazze che sto pensando di estenderlo ad ogni singolo aspetto della mia vita -, credo quattro anni, perciò potete perdonarmi le sempre più palesi difficoltà nell’offrirvi un incipit decente: il mio obiettivo “giornalistico” era quello di non diventare come Matthew Berry, ossia di tediare il lettore con incipit infiniti nei quali parlo della mia vita, del cane che ho visto urinare su un albero o della rassicurante luce dell’autunno, ma dovete capire che arrivato ad un certo punto è difficile offrire un prodotto fresco e adeguato, motivo per cui ho deciso di ricorrere alla “fantasia” ed alla nobile arte del parlare tanto senza dir nulla.

Questa settimana, da un punto di vista prettamente sportivo, è dominata dal Sunday Night Football fra Buccaneers e Patriots in quanto, nel caso non lo sapeste, Tom Brady torna a Foxboro’ per affrontare il suo maestro Bill Belichick: gli spunti narrativi sono infiniti, veramente, ma ciò nonostante non riesco ad essere entusiasta per questa partita, nemmeno sforzandomi.
Odio il fatto che una vittoria Buccaneers darebbe nuovo vigore alla teoria del “Brady ha reso importante Belichick, senza Brady Belichick non sarebbe Belichick”, una teoria così pigra e stupida che non ho nemmeno voglia di perdere tempo nel tentativo di debunkarla – parlano così quelli bravi al giorno d’oggi.
Signori, possiamo goderci il football senza sentire il bisogno di affossare una persona per tessere le lodi ad un’altra?
Vediamo un po’ cosa ci offre questa settimana di football, dai.


Le partite più interessanti della settimana

Arizona Cardinals @ Los Angeles Rams, domenica ore 22:25

Tutte e due sul 3-0, tutte e due terribilmente divertenti da vedere all’opera, tutte e due reduci da un’esaltante vittoria in grado di ridefinire la loro sta…
Ok, mi sono lasciato un po’ troppo trasportare dalla #narrazione, ma non lasciamoci ingannare dal fatto che dopo tutto si stia pur sempre parlando di una partita di Week 4, ho il sentore che l’esito di questo testa a testa avrà pesanti ripercussioni una volta arrivati a gennaio: credo che una frase del genere possa darvi un’idea del rispetto che nutro nei confronti della NFC West.
Sarà molto interessante constatare se la difesa dei Cardinals sarà in grado di salire in cattedra e limitare l’attacco dei Rams che, finora, ha spesso e volentieri dominato – tranne per metà partita contro i Colts -: Arizona, in ogni caso, per vincerla dovrà trovare un modo per sostenere l’ottima produzione offensiva anche contro una difesa di primo livello come quella losangelina.
Fantasy friendly: Robert Woods, WR, Los Angeles Rams. Questa è la settimana dell’esplosione.
La scelta di Mattia: Los Angeles Rams.

Tampa Bay Buccaneers @ New England Patriots, lunedì ore 02:20

Ma cosa pretendevate? Che in quanto “diverso dagli altri” trattassi questa partita per quello che è, ossia un interessante scontro extra-conference fra una squadra che sta faticando parecchio a produrre in attacco ed una reduce da una sconfitta che ha esposto parecchi limiti strutturali?
Vi aspettavate questo?
Signori, mi dispiace ma qua si vuole fare visualizzazioni tanto come altrove – soprattutto perché sono l’unica cosa in grado di convincermi che non sto facendo un errore a buttare via così tanto tempo per ‘sta roba.
Questa partita, da un punto di vista di “spettacolo” è quello che è ma siccome viviamo nell’epoca della #narrazione e dello #storytelling, celebriamola caricandola di significati aggiuntivi che se me lo chiedete in privato vi dirò che mi hanno giusto un po’ stufato, ma diamo al pubblico ciò che il pubblico vuole veramente, ossia dramma gratis!
Belichick contro Brady, così da dare all’Internet motivo di affermare con inattaccabile sicurezza che fosse Brady a trainare Belichick, perché le cose o sono bianche o sono nere in ogni singola contingenza della nostra esistenza.
Fantasy friendly: Mac Jones, QB, New England Patriots. Giusto per concludere col sorriso.
La scelta di Mattia: Tampa Bay Buccaneers.

Las Vegas Raiders @ Los Angeles Chargers, martedì ore 02:15

Con i Kansas City momentaneamente mortali, Raiders e Chargers possono giocarsi l’opportunità di comandare la division – ammesso che Denver non vinca contro Baltimore: entrambe le squadre fino a questo momento hanno giocato un buonissimo football in entrambi i lati del pallone e sono convinto che la spettacolare vittoria di domenica scorsa contro i Chiefs possa rendere i Chargers incredibilmente pericolosi e finalmente consapevoli delle proprie potenzialità.
Entrambe le contendenti stanno vivendo un ottimo momento e tenendo in considerazione altri fattori come qualità dei giocatori in campo e convinzioni filosofiche degli allenatori, credo potremo assistere ad una partita veramente divertente.
Fantasy friendly: Peyton Barber, RB, Las Vegas Raiders. Se non gioca Jacobs Barber avrà un numero considerevole di portate contro un front seven che non sta particolarmente brillando.
La scelta di Mattia: Los Angeles Chargers.


I protagonisti “fantasy”

Zack Moss, RB, Buffalo Bills

Sono certo che avendolo inserito in questa sezione il povero Moss vedrà un numero di portate ben inferiore a quello del compagno di backfield Singletary, ma diciamoci la verità, in una partita del genere ci sono ottime ragioni per aspettarsi tante opportunità di mettere a segno un touchdown e tanta voglia di bruciare il cronometro – ergo tanti tocchi – per andare negli spogliatoi quanto prima possibile a festeggiare.
Nelle ultime settimane, poi, Moss si è ritagliato un ruolo importante nell’attacco dei Bills.

Trey Sermon, RB, San Francisco 49ers

Bisogna chiaramente vedere come starà Mitchell, ma in luce della perenne brillantezza del gioco di corse di San Francisco e le difficoltà dei Seahawks in run defense, Sermon è assolutamente da schierare.

Jakobi Myers, WR, New England Patriots

Myers è il ricevitore preferito di Mac Jones e la secondaria dei Buccaneers finora ha deluso: se proviamo ad immaginarci la partita, poi, è facile prevedere i Buccaneers sopra di tanto dopo relativamente poco tempo, motivo per cui i Patriots tenteranno di muovere le catene via aria.
Anche perché, in tutta sincerità, provare a guadagnare yard sulle corse contro il front seven di Tampa Bay difficilmente porta a qualcosa di buono.


Uno spunto – ed un pronostico – per le altre partite della settimana

Tennessee Titans @ New York Jets, domenica ore 19:00

I Tennessee Titans stanno ritrovando la retta via e domenica contro dei Jets che stanno veramente ridefinendo il concetto di Jets molto probabilmente raccoglieranno la terza vittoria consecutiva in una stagione che, ad un quarto dal fischio finale del testa a testa contro i Seahawks, non prometteva nulla di buono.
Fantasy friendly: Tennessee Titans D/ST. Giocate sempre e comunque la difesa contro i Jets, non sbaglierete mai.
La scelta di Mattia: Tennessee Titans.

Kansas City Chiefs @ Philadelphia Eagles, domenica ore 19:00

Questa deve per forza di cose essere la partita in cui i Kansas City Chiefs ricordano al mondo che anche i migliori Patriots di Belichick ogni tanto avevano qualche giro a vuoto a settembre: la verità è che Mahomes e Reid ci hanno abituati decisamente troppo bene e di conseguenza urliamo terrorizzati al lupo davanti ad un bruco.
Lupo e bruco hanno una certa assonanza che è molto piacevole.
Fantasy friendly: Miles Sanders, RB, Philadelphia Eagles. Credo che Sirianni dopo averlo tenuto a due sole portate contro i Cowboys – !!! – compenserà dandogli lavoro extra contro una squadra che fatica in run defense, salvo questa scappi via immediatamente.
La scelta di Mattia: Kansas City Chiefs.

Carolina Panthers @ Dallas Cowboys, domenica ore 19:00

Ok, ecco uno dei matchup che più mi intriga di questa settimana di football, la difesa dei Carolina Panthers contro l’attacco dei Dallas Cowboys: la quarta vittoria consecutiva a Dallas, nel giardino di Jerry, ci direbbe moltissime cose sul valore assoluto di questa squadra.
Con Dak Prescott under center l’attacco dei Cowboys fila che è una meraviglia, motivo per cui non vedo l’ora di assistere a questo scontro fra pesi massimi.
Fantasy friendly: Chubba Hubbard, RB, Carolina Panthers. L’anno scorso Mike Davis era diventato un’opzione fantasy di tutto rispetto con CMC infortunato: Hubbard, a mio avviso, è più talentuoso di Davis.
La scelta di Mattia: Dallas Cowboys.

New York Giants @ New Orleans Saints, domenica ore 19:00

I Giants devono giocarsi il tutto per tutto questa domenica, perdere non è un’opzi… ma come, hanno tutto il brillantissimo e celebratissimo receiving corp infortunato?
Dubito che questa squadra abbia i mezzi – soprattutto mentali – per riprendersi da un eventuale 0-4.
Fantasy friendly: New Orleans Saints D/ST. Zitta zitta la difesa dei Saints è una delle migliori in assoluto nel mondo fantasy e contro un attacco in cui ogni persona in grado di correre è acciaccata…
La scelta di Mattia: New Orleans Saints.

Cleveland Browns @ Minnesota Vikings, domenica ore 19:00

Non ho idea di come terminerà questa partita, voglio però ribadire per la quarantaduesima volta che a costare a questi Vikings l’opportunità di guardare l’intera NFL dall’alto di un sorprendente 3-0 ci hanno pensato un paio di errori individuali che, per quanto facciano parte del gioco, sembrano esser arrivati più per dare continuità alla loro tradizione vichinga che per altro.
Fantasy friendly: Odell Beckham Jr., WR, Cleveland Browns. Il volume è quello che è, però la secondaria dei Vikings potrebbe aiutarlo a vivere un pomeriggio da protagonista.
La scelta di Mattia: Minnesota Vikings.

Detroit Lions @ Chicago Bears, domenica ore 19:00

Attenzione cari lettori, sembra che Matt Nagy possa essere in grado di rovinare anche Justin Fields: per questo motivo prevedo una vittoria Lions – preparatevi dunque alla partita della vita di Fields, una prestazione così brillante in grado di far dimenticare i nove sack di domenica scorsa.
Fantasy friendly: David Montgomery, RB, Chicago Bears. La run defense dei Lions non è brillante.
La scelta di Mattia: Detroit Lions.

Houston Texans @ Buffalo Bills, domenica ore 19:00

Buffalo è tornata a dominare, tutto nella norma: contro Houston prevedo qualcosa di simile a quanto fatto con Washington.
Fantasy friendly: Buffalo Bills D/ST. La difesa dei Bills, mentre l’attacco annaspava, è tornata a giocare sugli standard a cui ci aveva abituati.
La scelta di Mattia: Buffalo Bills.

Indianapolis Colts @ Miami Dolphins, domenica ore 19:00

Questa deve essere la partita in cui gli Indianapolis Colts danno ufficialmente il via alla stagione 2021: lo 0-3 pesa come un macigno, ma non è ancora troppo tardi per rifarsi, l’importante è cominciare da qualche parte.
Non oso immaginare cosa potrebbe succedere in caso di sconfitta, Indianapolis è semplicemente troppo talentuosa per trovarsi sullo 0-4, suvvia.
Fantasy friendly
: Indianapolis Colts D/ST. L’attacco dei Miami Dolphins è leggermente problematico e la difesa di Indianapolis, quando ne ha voglia, se la cava piuttosto bene.
La scelta di Mattia: Indianapolis Colts.

Washington Football Team @ Atlanta Falcons, domenica ore 19:00

Washington era una squadra che mi esaltava, era una squadra per la quale avevo speso rare parole di encomio: dopo tre partite il mio entusiasmo si è tramutato in purissima malinconia, il tanto lodato reparto difensivo si fa calpestare senza particolari problemi da qualsiasi attacco e se mi fate presente che prenderne più di 40 dai Bills non sia un qualcosa per cui vergognarsi, vi ribatto dicendo che ne hanno concessi una trentina pure ai Giants.
Ai New York Football Giants.
Fantasy friendly: Calvin Ridley, WR, Atlanta Falcons. La secondaria di Washington sta vanificando il potenziale infinito della defensive line.
La scelta di Mattia: Atlanta Falcons.

Seattle Seahawks @ San Francisco 49ers, domenica ore 22:05

Seattle contro San Francisco è garanzia di “cose”, nel senso che quando queste due squadre si incrociano succedono sempre cose strane: non voglio assolutamente definire una partita di Week 4 come must win, ma non credo sia errato affermare che Seattle non possa permettersi di scivolare sull’1-3 in una division del genere.
Mi aspetto una certa disperazione da parte dei Seahawks e, teoricamente, dei Seahawks disperati sono dei Seahawks pericolosi.
Fantasy friendly: Deebo Samuel, WR, San Francisco 49ers. Forse uno dei giocatori più divertenti da vedere in NFL.
La scelta di Mattia: Seattle Seahawks.

Pittsburgh Steelers @ Green Bay Packers, domenica ore 22:25

Mi dispiace – non è vero – ma Roethlisberger non ha più alcuna ragione di essere un quarterback titolare in questa lega: ovviamente la linea d’attacco non aiuta, ma il fatto che una squadra sotto di due possessi su 4&10 nella red zone avversaria a pochi minuti dal termine decida di chiamare uno screen pass per il running back – che si è di fatto trasformato nel ricevitore numero uno -, la dice lunga sullo stato di salute del braccio destro di suddetto quarterback.
Hanno troppo talento altrove – anche se al momento sono un po’ troppo acciaccati – per giocare così.
Fantasy friendly: Aaron Rodgers, QB, Green Bay Packers. Vedete che Mr. Rodgers è tornato a produrre ai livelli ai quali ci ha abituati?
La scelta di Mattia: Green Bay Packers.

Baltimore Ravens @ Denver Broncos, domenica ore 22:25

Dopo l’ignobile – seppur storica – vittoria sui Detroit Lions terrò i toni bassi e non definirò questa partita come il vero, nonché primo, momento della verità della giovane stagione dei Denver Broncos, però sono genuinamente curioso di vederli all’opera contro una squadra sulla carta competente che, sempre sulla carta, ha a referto un paio di vittorie.
Fantasy friendly: Tim Patrick, WR, Denver Broncos. REVENGE GAME!
La scelta di Mattia: Baltimore Ravens.


Le mie scelte la scorsa settimana: 9-6. Sto iniziando ad agitarmi, non riesco ad andare in doppia cifra.
Le mie scelte finora: 25-20. Il mio caro amico Gissio – non fate domande sul nome, siamo nel 2021 – nel 2013 o 2014, non ricordo, fu costretto da quel grand’uomo chiamato Mattia a partecipare al fantasy football sebbene di football – e di fantasy – non ne sapesse poi sto granché: l’amico Gissio, finora, ha vinto due campionati mentre il rinomato esperto Mattia è ancora inchiodato a zero.
Il rinomato esperto Mattia, dall’alto della sua infinita sapienza, nei pronostici di questo giovane 2021 è attualmente 25-20 mentre l’amico Gissio è 34-14: ma è possibile, mi chiedo, che non sappia far niente e che in qualsiasi mia passione sia la terza-quarta miglior persona che conosca in tale passione?
La speranza rimane comunque quella di farvi ridere.

Post By Mattia Righetti (502 Posts)

Mattia, 25 anni. Una versione più irsuta e povera di Larry David, ma il concetto è lo stesso. A volte Julian Edelman. Se non mi seguite su Twitter (@matiofubol) ci rimango male

Connect

2 thoughts on “Guida alla quarta settimana del 2021 NFL

  1. sei sempre una fontte di notizie Mi piace il football non riesco ad informarmi come vorrei l’occhio non è più vigile come una volta (forse la vecchiavia) sugli achemi ei gioco ma per il momento sui pronostici sto meglio di te 32-13 eheeheheeh sempre in doppia cifra 10,11,11 eheehej ora mi sono lodato non necbecco piu pazienza
    come vorrei rivedere i cowboy alzare il Vincente Lbardi Trophy ma anche quest’ anno è pura utopia
    ciao da Daniele

  2. Sono un acciaccato 60enne della (ns. provincia) non ho mai praticato il Football se non quel nostrano soccer, ma seguivo, dai tempi dei primi highlights del Superbowl con Bagatta commentatore, questo sport ultra specialistico e spettacolare sport. Scoperto poi questo siti ed i tuoi commenti appassionati trovo settimanalmente piacere a leggere le tue disamine “tecniche” e le tue “appassionate” profusioni di affetto e tifo. Ti esorto a non mollare a non perdere lo smalto e la passione che traspare dai tuoi scritti e dall’infinita dedizione che dedichi a questo NON ri-appagante impegno. Dai Mattia sei eccezionale non farti scoraggiare da niente e da nessuno.
    Un fan dell’Hellas, dello Sport cavalleresco e puro ed, unicamente denigratore dei troppi soldi negli sport professionistici. ti incoraggia e saluta.
    Attilio

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.