Shares

Le cose che non capisco sono tante, forse sopra la media rispetto ad una persona normale, ma quella che più mi perplime è e sarà sempre una: com’è possibile che leggiate questo articolo? Chi ve lo fa fare?
Ero partito con l’idea di redigere una guida settimanale nel 2017 così, giusto per avere qualcosa in più da scrivere – ah, bei tempi quelli della laurea triennale – che mi permettesse di essere maggiormente discorsivo e libero rispetto al recap settimanale: inspiegabilmente – non è falsa modestia, non riesco proprio a capacitarmene – avete scelto di trasformare questa rubrica che, nella mia testa, si sarebbe dovuta esaurire con il termine della stagione 2017 nella mia rubrica più letta ed attesa, rendendomi impossibile esimermi dal dovere di riproporla, ampliarla, perfezionarla e, nuovamente, riproporla.

La guida è qua per voi e, giusto per mancare ulteriormente di rispetto a me stesso, pure quest’anno mi lancerò in pronostici – con il solito obiettivo di azzeccarne almeno il 66% -, pure quest’anno farò del mio meglio per compromettere la vostra stagione fantasy dandovi consigli di cui potete fare tranquillamente a meno – ascoltate il podcast dei ragazzi di Fantasy Football Studio se volete vincere – perché se non vinco io non è giusto che vinciate voi.
Novità? No, riconfermo in pieno la formula dell’anno scorso perché credo sia la più equilibrata ed aggiungere qualcosa rischierebbe di rendere il tutto eccessivo e gratuito, un po’ come quando la WWE decide di aggiungere al circo pure Logan Paul, così giusto per non farsi mancare niente.

L’incipit filosofico sul ritorno della NFL ve lo risparmio perché vi ho già tediato abbastanza qualche giorno fa con questa sviolinata, diciamo che questo incipit serviva ad introdurre il grande ed inspiegabilmente atteso ritorno della guida settimanale alla NFL.

Le partite più interessanti della settimana

Los Angeles Chargers @ Washington Football Team, domenica ore 19.00

Lo so, c’erano partite più interessanti fra squadre che l’anno scorso hanno giocato in postseason – penso per esempio a Bills contro Steelers o Colts contro Seahawks – ma questa è una partita a cui non vedo l’ora d’assistere in quanto permette alle due squadre che più mi intrigano nel 2021 di affrontarsi subito e giustificare, o ridicolizzare, il mio timido hype: Chargers e Washington, non ne faccio mistero, credo possano essere le “rivelazioni” della NFL e chiudere tranquillamente l’anno in doppia cifra di vittorie.
Il matchup che più mi incuriosisce, poi, è quello fra la nuova linea d’attacco dei Chargers ed il portentoso pass rush di Washington, un testa a testa che qualora dovesse essere vinto da Chase Young e soci porterà molta gente ad urlare ai quattro venti il fallimento dei Chargers: no, signori, non potete capire, questi Chargers sono diversi, questi Charg…
Ah, Austin Ekeler già infortunato.
Vabbè, io ci ho provato.
Fantasy friendly: Logan Thomas, TE, Washington Football Team. Forse Fitzpatrick spingerà la palla un po’ più in profondità rispetto ad Alex Smith, però sono convinto che Thomas rimarrà fondamentale nel reparto offensivo di Washington.
La scelta di Mattia: Los Angeles Chargers.

Cleveland Browns @ Kansas City Chiefs, domenica ore 22.25

Ehilà, pronti-via e subito la rivincita di quella che a mio avviso è stata la partita più bella ed emozionante degli scorsi playoff?
Bene, non potevo chiedere di meglio.
Cleveland durante l’offseason ha investito massicciamente – e credo bene – sul reparto difensivo e, in particolar modo, sulla secondaria che sarà sottoposta ad un vero e proprio battesimo di fuoco trovandosi costretta a fronteggiare il miglior quarterback ed il miglior reparto offensivo della NFL: avete voluto la bicicletta?
Questa partita mi intriga poiché avremo modo fin da subito di capire se il 2020 per i Browns sia stato una magnifica aberrazione o l’incipit di una nuova normalità fatta di successi e competenza; attenzione anche ai Chiefs comunque, in quanto la nuova linea d’attacco avrà fin da subito a che fare con Myles Garrett ed un Jadaveon Clowney disperatamente voglioso di raddrizzare una volta per tutte la propria carriera.
Fantasy friendly: Mecole Hardman, WR, Kansas City Chiefs. Hardman quest’anno vuole dimostrare di poter essere qualcosa in più che la brutta copia di Tyreek Hill.
La scelta di Mattia: Kansas City Chiefs.

Green Bay Packers @ New Orleans Saints, domenica ore 22.25

Parte di me è convinta che Packers contro Saints sia sinonimo di Rodgers contro Brees ma, purtroppo o per fortuna, Brees si è ritirato: il suo erede, Jameis Winston, è forse il quarterback più divertente da veder giocare disponibile ora in NFL – sì, anche più di Mahomes e dello stesso Rodgers – e sono discretamente convinto che pure quest’anno New Orleans rimarrà una squadra competitiva, malgrado qualche inevitabile turnover di troppo dell’ex-Buccaneers che ci porterà a definirlo irreparabile.
L’uragano Ida ha costretto lo spettacolo ad emigrare a Jacksonville perciò i poveri Saints non potranno nemmeno contare sul calore del rientrante pubblico di casa ma, ciò nonostante, credo che le due squadre troveranno comunque modo di rendere alquanto interessante questo testa a testa.
Fantasy friendly: Marquez Callaway, WR, New Orleans Saints. Forse riceverà le ingombranti attenzioni di Jaire Alexander, ma attenzione che il ragazzo è pronto ad esplodere e qualora dovesse essere nel waiver wire della vostra lega, ACCORRETE.
La scelta di Mattia: Green Bay Packers.


I protagonisti “fantasy”

Calvin Ridley, Atlanta Falcons

Forse amo più del dovuto Calvin Ridley, forse non riesco ad amarlo quanto meriterebbe, fatto sta che senza Julio Jones – malgrado le legittime preoccupazioni portate dalle maggiori attenzioni dedicategli dai reparti difensivi avversari – Ridley ha sempre e comunque trovato un modo di dominare più del solito: probabilmente sarà accoppiato a Darius Slay, ma fa lo stesso, Ridley è uno di quei giocatori che si schiera indipendentemente dal matchup e, in tutta sincerità, la secondaria degli Eagles non è nulla di che.
Potrebbe tranquillamente concludere la stagione sul podio per punti fatti fra ricevitori.

James Robinson, Jacksonville Jaguars

Il matchup è semplicemente spettacolare in quanto l’anno scorso la run defense dei Texans è stata putrida, anzi, no: mi hanno fatto giustamente notare che tendo ad utilizzare l’aggettivo “putrid*” con insostenibile frequenza e, per questo motivo, dovrò trovare un nuovo aggettivo più potente – se possibile.
Ok, la run defense degli ultimi Texans è stata LUTULENTA e, anche se difficile, i Texans 2021 sembrano essere ben peggio di quelli che ci hanno rallegrato lo scorso autunno: l’infortunio di Etienne ha poi permesso a Robinson di riprendere le redini del backfield di Jacksonville e, malgrado, cederà inevitabilmente qualche inspiegabile portata a Carlos Hyde, questa settimana dovete schierarlo con fierezza.

Raheem Mostert, San Francisco 49ers

Durerà poco, si farà male pressoché immediatamente – senza infortuni che giocatore sarebbe Mostert? – e prima o poi Sermon gli ruberà un numero di portate così ingente da renderlo ingiocabile, ma questa settimana contro dei Lions in completo rebuilding un Mostert in piena salute lo dovete obbligatoriamente schierare con aspettative irragionevolmente alte: io lo farò.


Uno spunto – ed un pronostico – per le altre partite della settimana

Jacksonville Jaguars @ Houston Texans, domenica ore 19.00

Questa potrebbe essere seriamente la miglior partita mai vista in un campo NFL: ah no, scusate, i Jacksonville Jaguars ora sono una squadra seria, sulla carta, non sono quelli dell’anno scorso, mentre gli Houston Texans… vabbè, lasciamo perdere, spero solo che non compromettano ulteriormente la reputazione del mio amato Tyrod Taylor.
PS: non mi sentirete mai criticare il front office dei Jaguars in quanto sotto i comandi della famiglia Khan che, un paio d’anni fa, ha creato la federazione di All Elite Wrestling (AEW), i responsabili del ritorno di CM Punk sul ring. Poi hanno appena messo sotto contratto Bryan Danielson e Adam Cole, BAY BAY e… solo io guardo il wrestling qua sopra?
Scusate.
Fantasy friendly: Brandin Cooks, WR, Houston Texans. È l’unico ricevitore dei Texans in grado di giocare a football americano/con un paio di snap fra i professionisti nelle gambe.
La scelta di Mattia: Jacksonville Jaguars.

Seattle Seahawks @ Indianapolis Colts, domenica ore 19.00

Partita MOLTO interessante fra due squadre che, a mio avviso, occupano la stessa casella nella griglia di partenza della propria conference – ma cos’è sta moda di vomitare squadre sopra approssimative griglie di partenza alla vigilia dei campionati di varie discipline sportive?
Potremmo vedere tanti punti: ricordate il Russell Wilson dello scorso settembre?
Fantasy friendly: Tyler Lockett, WR, Seattle Seahawks. Di solito Lockett inizia i campionati in modo rabbioso.
La scelta di Mattia: Seattle Seahawks.

New York Jets @ Carolina Panthers, domenica ore 19.00

Non potevano aspettare qualche mese prima di proporci il Darnold Bowl?
Sono genuinamente curioso di vedere cosa sarà in grado di fare Darnold in un contesto anche solo minimamente funzionale e salubre; sono genuinamente curioso di vedere cosa sarà in grado di fare Wilson in un contesto anche solo minimamente… oddio i Jets.
Fantasy friendly: Robby Anderson, WR, Carolina Panthers. A proposito di ex, ve la ricordate la permanenza di Anderson ai Jets?
La scelta di Mattia: Carolina Panthers.

Minnesota Vikings @ Cincinnati Bengals, domenica ore 19.00

Dei Vikings questa settimana non parlo perché sono ancora furioso dallo scorso Natale quando, concedendo sei SEI S-E-I touchdown ad Alvin Kamara, mi sono costati la possibilità di vincere il mio primo titolo fantasy.
Se lo spirito sarà quello – anche se in tutta serietà non credo, la difesa dei Vikings è migliorata giusto un po’, anche se non era difficile visto il punto di partenza – Burrow potrebbe riprendere esattamente da dove si era fermato e bombardarli di touchdown.
Fantasy friendly: Tee Higgins, WR, Cincinnati Bengals. Funziona così: una settimana vi suggerirò di schierare Higgins, quella dopo Chase, quella dopo ancora Boyd. Semplice.
La scelta di Mattia: Minnesota Vikings.

Arizona Cardinals @ Tennessee Titans, domenica ore 19.00

La secondaria dei Cardinals è alquanto sospetta ed inesperta e, in tutta sincerità, potevano esordire contro coppie migliori rispetto a quella formata da A.J. Brown e Julio Jones: non guasta nemmeno il fatto che la run defense dei Cardinals non sia particolarmente arcigna.
Attenzione, però, che pure l’esplosivo attacco dei Cardinals potrebbe aver modo di togliersi grosse soddisfazioni contro un reparto difensivo sulla carta mediocre: ho detto sulla carta, calmatevi.
Fantasy friendly: Rondale Moore, WR, Arizona Cardinals. Non so perché ma mi aspetto tanto e subito da questo scoppiettante rookie.
La scelta di Mattia: Tennessee Titans.

San Francisco 49ers @ Detroit Lions, domenica ore 19.00

Non ho particolari dubbi riguardo l’esito della partita, ciò su cui mi sto interrogando – e su cui vorrei il vostro parere – è il numero di titolari che San Francisco sarà costretta a piazzare in IR dopo il fischio finale.
Uhm.
Fantasy friendly: San Francisco 49ers D/ST. Non voglio mancare di rispetto ai Lions, ma diciamo che ora come ora il loro attacco non incute paura, mentre la difesa dei ‘Niners finalmente sana ed al completo…
La scelta di Mattia: San Francisco 49ers.

Pittsburgh Steelers @ Buffalo Bills, domenica ore 19.00

Lo scorso dicembre, annientando i Pittsburgh Steelers, i Buffalo Bills ribadirono al mondo NFL il proprio nuovo status di contender: Pittsburgh si affaccia alla stagione ricolma di incognite ed iniziare il proprio cammino contro quella che sembra essere la principale antagonista dei Chiefs non è particolarmente ideale.
Fantasy friendly: Gabriel Davis, WR, Buffalo Bills. Breakout SZN?
La scelta di Mattia: Buffalo Bills.

Philadelphia Eagles @ Atlanta Falcons, domenica ore 19.00

Questa è una partita nella quale sento che succederanno cose davanti alle quali la lingua italiana alzerà mestamente bandiera bianca: Eagles e Falcons sono due fra le squadre più schizofreniche della NFL e mi aspetto veramente tanto da questo spettacolo di partita.
Vediamo chi si scervellerà maggiormente nel tentativo di regalare la vittoria finale all’avversario.
Fantasy friendly: Jalen Hurts, QB, Philadelphia Eagles. Diciamo che amo la sua versatilità e non sono particolarmente convinto della bontà della difesa dei Falcons, perciò in un modo o nell’altro potrebbe fare punti.
La scelta di Mattia: Atlanta Falcons.

Denver Broncos @ New York Giants, domenica ore 22.25

Questa è proprio la partita perfetta per Teddy Bridgewater, in quanto per portarla a casa dovrà “limitarsi” a non commettere errori essendo giusto un pochino efficiente mentre la difesa smembrerà Daniel Jones che, in quanto Daniel Jones, commetterà circa dodici turnover, salvo che gli acquisti fatti in offseason sortiscano immediatamente gli effetti desiderati… anche se quell’offensive line…
No, la smetto, è troppo presto per essere caustici.
Fantasy friendly: Jerry Jeudy, WR, Denver Broncos. Non saprei dirvi se Bradberry si prenderà lui o Sutton, però ho letto diverse volte che Teddy sembra essere parecchio in sintonia con Jeudy.
La scelta di Mattia: Denver Broncos.

Miami Dolphins @ New England Patriots, domenica ore 22.25

Il derby delle overreaction: vincono i Patriots? Mac Jones nuovo Tom Brady, i New England Patriots sono tornati, zio Bill l’ha fatto di nuovo. Perdono i Patriots? Mac Jones bust, potevano tenere Newton, non è pronto, buuuu. Vincono i Dolphins? Oddio Tua MVP, hanno sistemato Tua, Flores miglior allenatore della storia fate immediatamente un busto al GM. Perdono i Dolphins? Eh, l’avevo detto io che Tua non era un quarterback da NFL… se solo mi avessero ascoltato e avessero dato π scelte al primo round ai Texans per Watson…
Signori, respirate, è solamente la prima settimana!
Fantasy friendly: Damien Harris, RB, New England Patriots. Ovviamente Belichick, per motivi tutti suoi, gli darà pochissime portate ed il vostro amico Mattia pure questa volta col consiglio dell’anno.
La scelta di Mattia: New England Patriots.

Chicago Bears @ Los Angeles Rams, lunedì ore 02.20

STAFFORD AI RAMS STAFFORD AI RAMS STAFFORD AI RAMS STAFFORD AI RAMS.
Ho come l’impressione che a fine partita molti tifosi dei Chicago Bears ringrazieranno il cielo – ed il coaching staff – per non aver gettato immediatamente nella mischia Justin Fields: non contro questa difesa, non durante il Sunday Night Football.
Fantasy friendly: Robert Woods, WR, Los Angeles Rams. Mi piacciono le quotazioni di Woods con Stafford a lanciargli la palla.
La scelta di Mattia: Los Angeles Rams.

Baltimore Ravens @ Las Vegas Raiders, martedì ore 02.15

Qualcuno potrebbe suggerirmi una squadra da tifare che non perda il promettente running back titolare – plausibilmente candidato alla stagione della definitiva consacrazione – durante un’insignificante partita di preseason?
Chiedo per un amico.
Fantasy friendly: Gus Edwards, RB, Baltimore Ravens. La run defense – e la difesa in generale – dei Raiders non mi convince ancora mentre Edwards, seppur non Dobbins, sa fare il suo lavoro. UPDATE: Edwards nell’allenamento di giovedì – insieme a Marcus Peters – si è rotto il crociato e niente, la vita non è particolarmente bella in questo momento.
La scelta di Mattia: Baltimore Ravens.

Le mie scelte la scorsa settimana: sono simpatico.
Le mie scelte finora: sono troppo simpatico.

Post By Mattia Righetti (489 Posts)

Mattia, 25 anni. Una versione più irsuta e povera di Larry David, ma il concetto è lo stesso. A volte Julian Edelman. Se non mi seguite su Twitter (@matiofubol) ci rimango male

Connect

7 thoughts on “Guida alla prima settimana del 2021 NFL

    • I corvi Hanno firmato latavius murray come titolare. Non mi dispiace, pero caxx che sfiga…

      • Latty Murray è buono, o almeno, era quanto di meglio avesse da offrire la free agency. Mi rifiuto di credere che possano dare un numero considerevole di portate e tocchi a Freeman e Bell e per questo credo che fra non molto – salvo sto Ty’son Williams sia la svolta – sarà lui il RB titolare e, ripeto, ciò non è assolutamente male.
        Sono più preoccupato per l’infortunio di Peters, anche se non sono un suo grandissimo estimatore.

  1. Bellissima WFT-Chargers, due squadre piene di promesse tutte da scoprire. Temo però che il calendario difficilissimo di Washington possa far raccogliere alla squadra poche soddisfazioni facendo sembrare il progetto peggiore di quanto sia nella realtà. Attenzione la NFC EST non è quella dello scorso anno (vedi Dallas ieri).

  2. E dovendo scegliere chi schierare fra Tee Higgins e Brandin Cooks? Un consiglino?????

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.