Shares

È un hobby stupido che spesso e volentieri rovina amicizie invece che rafforzarle, però fra gli hobby stupidi è sicuramente uno dei più coinvolgenti: pure quest’anno siamo arrivati alle battute finali della regular season del fantasy football ed anzi, per qualcuno domenica inizieranno ufficialmente i playoff.
Frustrante, inutile, aleatorio ed ancora frustrante, il fantasy football è quella cosa in grado di rovinarci preziose domeniche – e non solo – di football giocato in nome del “ma quello è contro di me”, tuttavia non riusciamo a farne a meno: è bello sentirsi allenatori, è bello sentirsi parte di un qualcosa – consapevoli di non esserlo – su cui speculiamo per giorni e, soprattutto, è bello coccolare il proprio ego con la convinzione di capirci qualcosa “perché quello l’ho preso al fantasy quell’anno”.

Ci siamo – anche se lo dico da settimane -, siamo arrivati a quel punto dell’anno in cui è veramente now or never, una vittoria è in grado di determinare con – quasi – assoluta certezza l’esito di una stagione e di stupirci, in quanto il successo di Washington su Pittsburgh è stato senza dubbio la sorpresa/momento dell’anno: ok che nonostante tutto il Natale si sta avvicinando, ma non è un po’ troppo tardi per sorprese del genere?
Nuovamente conscio di non capirci nulla di una disciplina che un giorno vorrei mi desse il pane, eccomi pronto, più carico che mai, a “prepararvi” alla QUATTORDICESIMA settimana di regular season di questo effervescente 2020.

Le partite più interessanti della settimana

Kansas City Chiefs @ Miami Dolphins, domenica ore 19.00

Nelle ultime settimane i Dolphins hanno perso un po’ dell’inebriante brillantezza con la quale ci avevano deliziato per buona parte di novembre, ma ciò nonostante la difesa continua ad essere dominante: come si comporterà contro i Kansas City Chiefs?
Kansas City è reduce da una partita nella quale ha faticato forse un po’ troppo contro una rivale debole, ma con un challenge in più, un paio di penalità in meno ed una sana dose di concentrazione KC avrebbe potuto vincere di enne possessi: sì, questi sono così forti.
In definitiva credo che la difesa dei Dolphins sia chiamata al miracolo per tenere in partita l’intera squadra e che l’attacco, per sostenere il ritmo dei Chiefs, dovrà essere in grado di sostenere lunghi e FRUTTUOSI drive che releghino Mahomes e soci in panchina per la maggior parte della contesa.
Troppe condizioni di esistenza, lo so.
Fantasy friendly: Myles Gaskin, RB, Miami Dolphins. Non avete avuto l’impressione che contro i Bengals Gaskin sia arrivato ad un paio di yards dalla end zone in circa venticinque occasioni diverse?
La scelta di Mattia: Kansas City Chiefs.

Pittsburgh Steelers @ Buffalo Bills, lunedì ore 02.20

Ora che abbiamo scoperto che gli Steelers sono assolutamente battibili sarà interessante scoprire se Tomlin riuscirà a trovare la quadratura del cerchio ad un attacco che da un paio di settimane non sta convincendo: il ritorno di Conner, teoricamente, dovrebbe dare nuova vita ad un running game che fatica terribilmente a trovare un ritmo e facilitare la vita a Roethlisberger.
I Bills, d’altro canto, sono sempre più consapevoli dei propri mezzi ed incredibilmente vogliosi di togliersi uno sfizio – che poi sfizio non è visto che una vittoria coadiuvata da una sconfitta dei Dolphins ipotecherebbe la division – che lanci un chiaro messaggio al resto della AFC e, soprattutto, a quei Chiefs disperatamente in cerca di un’antagonista: Buffalo ha una ghiottissima occasione di sconquassare il tabellone della propria conference e candidarsi ad un ruolo da vera protagonista in postseason.
Fantasy friendly: Cole Beasley, WR, Buffalo Bills. Credo che Pittsburgh concentrerà i propri sforzi sull’annullare Diggs, similmente a quanto fatto con McLaurin lunedì: Beasley, come già abbiamo visto, è in grado di mettere insieme buonissimi numeri.
La scelta di Mattia: Buffalo Bills.

Baltimore Ravens @ Cleveland Browns, martedì ore 02.15

Non ha senso dilungarsi nonostante la colonna in cui è caduta questa partita implichi esattamente ciò: Baltimore deve assolutamente vincere in quanto il margine d’errore in questo girone dell’inferno chiamato AFC è diventato improvvisamente microscopico ed una sconfitta contro Cleveland comprometterebbe ancor di più una stagione già deragliata.
Fantasy friendly: J.K. Dobbins, RB, Baltimore Ravens. Mi ha permesso di qualificarmi ai playoff, perciò ovvio che gli faccio pubblicità.
La scelta di Mattia: Cleveland Browns.

I protagonisti “fantasy”

Corey Davis, WR, Tennessee Titans

È difficile, molto difficile, fidarsi del passing game dei Titans poiché quando tutto va bene Henry può arrivare a totalizzare addirittura trenta tocchi: non sto assolutamente mettendo in dubbio la bontà di Tannehill e del suo parco ricevitori, ma del volume implicato dal game script.
Davis nelle ultime settimane è finalmente esploso e nonostante l’ingombrante presenza di Brown sta trovando consistentemente modo di tramutare i target in punti: la secondaria dei Jaguars è assolutamente battibile.

Eric Ebron, TE, Pittsburgh Steelers

Roethlisberger lancia tanto e corto: esiste qualcosa di meglio per un tight end?
Ebron nelle ultime settimane si è visto indirizzare un enorme numero di lanci che, contro la difesa che per NFL.com ha concesso il secondo maggior numero di yards ai tight end, potrebbe trasformarsi in produzione da top five posizionale: Ebron a Pittsburgh è rinato – di nuovo – e nel Sunday Night potrebbe scollinare i dodici punti senza faticare troppo.

Younghoe Koo, K, Atlanta Falcons

Se avete la fortuna di poter leggere il suo nome nel vostro roster lo schiererete titolare con o senza il mio suggerimento, ne sono conscio: lo menziono solamente perché questo fantastico kicker sta consistentemente trovando modo di farmi vincere partite con punteggi da running back e gli voglio molto bene.

Uno spunto – ed un pronostico – per le altre partite della settimana

Minnesota Vikings @ Tampa Bay Buccaneers, domenica ore 19.00

Complice il crollo dei Cardinals i Vichingi di Minneapolis al momento occupano miracolosamente la settima posizione in NFC: certo, il calendario da qui a fine stagione è terribile anche se reputo perlomeno interessante il fatto che se vogliono veramente andare ai playoff debbano vincere contro squadre vere e guadagnarsi una qualificazione che fino a qualche settimana fa sembrava essere utopia.
I Buccaneers, però, negli ultimi tempi veri non lo sono stati poi così tanto: partita veramente importante per entrambe le squadre poiché anche per Brady e soci sbagliare non è più un’opzione.
Fantasy friendly: Mike Evans, WR, Tampa Bay Buccaneers. La secondaria dei Vikings non è poi così brava a difendere la propria end zone.
La scelta di Mattia: Tampa Bay Buccaneers.

Arizona Cardinals @ New York Giants, domenica ore 19.00

Pure questa partita è molto, molto, molto interessante.
Fino a qualche settimana fa definire interessante il testa a testa fra i Cardinals di Murray ed i Giants di Jones/McCoy mi sarebbe costato un TSO: giusto per dirvi quanto velocemente cambino le cose in questa folle lega.
Fantasy friendly: Wayne Gallman, RB, New York Giants. Ma chi ha bisogno di Saquon Barkley quando si ha a roster Wayne Gallman?
Ok, ora la smetto.
La scelta di Mattia: Arizona Cardinals.

Tennessee Titans @ Jacksonville Jaguars, domenica ore 19.00

Tennessee è costretta a darci qualche risposta dopo la pessima figura di domenica scorsa.
Fantasy friendly: D.J. Chark, WR, Jacksonville Jaguars. La secondaria dei Titans è un colabrodo e se Chark e Glennon riusciranno a reperire un minimo di sintonia durante questa settimana di allenamenti…
La scelta di Mattia: Tennessee Titans.

Dallas Cowboys @ Cincinnati Bengals, domenica ore 19.00

La difesa dei Dallas Cowboys non può essere definita tale.
La difesa dei Dallas Cowboys è probabilmente il singolo reparto più imbarazzante dell’intera NFL.
La difesa dei Dallas Cowboys mi ha fatto tornare indietro di un anno dandomi nuovamente l’opportunità di emozionarmi grazie all’attacco dei Ravens.
La difesa dei Dallas Cowboys riuscirà a fare qualcosa contro i Bengals di Brandon Allen?
Fantasy friendly: Giovani Bernard, RB, Cincinnati Bengals. Lo so, nelle ultime settimane schierare Bernard non è stata una buona idea, ma contro la difesa dei Dallas Cowboys…
La scelta di Mattia: Dallas Cowboys.

Houston Texans @ Chicago Bears, domenica ore 19.00

L’unica domanda è: si fermerà mai la caduta libera degli orsetti di Chicago?
Watson, nonostante tutto, pure domenica scorsa è arrivato ad un nonnulla dalla vittoria e se la grinta dei Bears è quella delle ultime settimane credo proprio che sarà in grado di vincerla da solo.
Con l’aiuto del GOAT Keke Coutee: KEKE!
Fantasy friendly: Keke Coutee, WR, Houston Texans. Io amo – forse in un modo poco sano, ma non giudicatemi – i gatti ed ogni gatto che vedo di cui non conosco il nome viene automaticamente ribattezzato “Keke”.
Non mi interessa provare ad aiutarvi a strappare una sofferta qualificazione ai playoff quando c’è un Keke di mezzo.
La scelta di Mattia: Houston Texans.

Denver Broncos @ Carolina Panthers, domenica ore 19.00

Quante cose che sono cambiate nei cinque anni intercorsi da quel Super Bowl ad oggi…
Fantasy friendly: Melvin Gordon, RB, Denver Broncos. La run defense dei Panthers ci impone di schierare automaticamente titolare il running back di turno.
La scelta di Mattia: Carolina Panthers.

New York Jets @ Seattle Seahawks, domenica ore 22.05

Perché su WordPress non si possono utilizzare le emoji?
Ne avrei un paio da dedicare agli eroici Jets.
Fantasy friendly: Gregg Williams, defensive coordinator, cassa integrazione.
La scelta di Mattia: Seattle Seahawks.

Indianapolis Colts @ Las Vegas Raiders, domenica ore 22.05

I Raiders devono darsi una svegliata, ed alla svelta: non fosse per la generosità dei tankanti Jets questi sarebbero 6-6 dopo aver perso contro loro ed i Falcons.
Indianapolis, squadra non proprio famosa per la costanza, con ogni probabilità combatterà fino all’ultimo secondo con i Titans per il trono della nuovamente competitiva AFC South e domenica non può permettersi uno scivolone contro una compagine che nelle ultime settimane è stata fra le più inette del campionato.
Fantasy friendly: i running back dei Colts. Lo so, il committee instaurato da Reich è odioso e frustrante, ma l’incapacità di difendere le corse del front seven dei Raiders non può e non deve essere ignorata.
La scelta di Mattia: Indianapolis Colts.

Washington Football @ San Francisco 49ers, domenica ore 22.25

Esiste qualcosa di più 2020 del fatto che la squadra senza nome – anche se lo hanno – dopo tredici settimane abbia collezionato lo stesso numero di vittorie dei San Francisco 49ers?
Apprezzabile pure il fatto che Alex Smith torni a San… a Glendale contro i “suoi” San Francisco 49ers.
Fantasy friendly: J.D. McKissic, RB, Washington Football Team. Con Antonio Gibson fuori McKissic continuerà a raccogliere target.
La scelta di Mattia: San Francisco 49ers.

New Orleans Saints @ Philadelphia Eagles, domenica ore 22.25

La notizia è che questa settimana under center a Philadelphia troveremo il rookie Jalen Hurts, non il povero e sfortunato Carson Wentz: purtroppo per lui esordire contro i Saints è una mezza condanna a morte poiché nell’ultimo mese il loro reparto difensivo ha sbranato vivo qualsivoglia quarterback, figuriamoci un rookie alla sua prima partita da titolare.
Fantasy friendly: New Orleans D/ST. Stando a quanto detto sopra…
La scelta di Mattia: New Orleans Saints.

Atlanta Falcons @ Los Angeles Chargers, domenica ore 22.25

Questa partita prevede che una delle due squadre esca vincitrice dal campo: analizziamo le contendenti alla vittoria.
Atlanta Falcons: la squadra più generosa di sempre, abilissima nel dilapidare vantaggi – anche nelle partite più importanti – durante finali di partite già vinte.
Los Angeles Chargers: squadra tanto talentuosa quanto creativa, potete stare tranquilli che troveranno un modo per perdere ma soprattutto per stupirvi, in quanto a differenza degli avversari di domenica la “dilapidazione di vantaggi” rappresenta solo una delle tante frecce nella loro faretra.
Fantasy friendly: Justin Herbert, QB, Los Angeles Chargers. Dopo il disastro delle ultime due settimane Herbert si riprenderà e tornando a produrre i numeri a cui ci aveva abituati.
La scelta di Mattia: Los Angeles Chargers.

Green Bay Packers @ Detroit Lions, domenica ore 22.25

Teoricamente Green Bay non dovrebbe aver problemi a sbarazzarsi dei Lions, ma si sa, gli scontri divisionali riservano spesso grandi sorprese: chiedete ai Chiefs.
Fantasy friendly: Adrian Peterson, RB, Detroit Lions. Lo so a cosa state pensando – in realtà no, se lo sapessi non sarei sicuramente qua a scrivere per dare un senso alla mia esistenza – ma Peterson in un modo o nell’altro continua a trovare i sei punti.
La scelta di Mattia: Green Bay Packers.

Le mie scelte la scorsa settimana: 11-4. Nulla di cui lamentarmi, l’impresa di Washington cancella “l’amarezza” di qualsivoglia errore: apprezzabile anche quanto fatto dai Giants contro i sempre più freddi Seattle Seahawks di Chef Wilson che, poveraccio, a forza di sentirsi urlare contro let Russ cook ha iniziato a sfornare turnover ai ritmi con cui il mio panzerottaro di fiducia mi coccolava durante i pomeriggi chimici all’università.
Le mie scelte finora: 123-58-1. Siamo vicini al traguardo – purtroppo – ma conoscendomi so che il weekend da cinque partite azzeccate è dietro l’angolo.

Post By Mattia Righetti (486 Posts)

Mattia, 25 anni. Una versione più irsuta e povera di Larry David, ma il concetto è lo stesso. A volte Julian Edelman. Se non mi seguite su Twitter (@matiofubol) ci rimango male

Connect

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.