0Shares
0 0

Come avrete avuto modo di intuire ad inizio settimana la mia agenda universitaria è gioiosamente vuota, permettendomi così di “regalarvi” qualche ulteriore pensiero su quanto successo durante la domenica: siccome in concomitanza del weekend il numero di impegni aumenta vertiginosamente, mi piace redigere la guida settimanale con largo anticipo in modo tale da poter essere più prolisso e fastidioso, così da convincervi ad investire in modo migliore il vostro tempo, ovviamente.
La guida della scorsa settimana, per ovvie ragioni, non ha servito il suo scopo in quanto parecchi tamponi positivi nei Titans ed un paio fra Chiefs e Patriots hanno sconquassato la normale armonia di questo articolo: purtroppo, cari lettori, la guida quest’anno sarà più che altro un ottimistico flusso di coscienza secondo il quale ogni partita verrà giocata il giorno in cui è stata programmata tempo addietro, poiché il Covid-19 fra le altre cose che ha pure messo in ginocchio l’invincibile programmazione NFL.

Apporterò ogni modifica prima della pubblicazione, anche se la natura day-to-day della situazione potrebbe far sì che una partita venga riprogrammata ben dopo il venerdì, giorno d’uscita di questo articolo: ciò nonostante proverò a fare del mio meglio per tenervi quanto più aggiornati possibile modificando il modificabile.

Dunque, quinta settimana di NFL, quella in cui iniziano ufficialmente i bye week, le due parole preferite di ogni fantagiocatore: sperando che il virus se ne stia buono in un angolo, vediamo un po’ cosa ci riserva questa settimana di football.

Le partite più interessanti della settimana

Buffalo Bills @ Tennessee Titans, mercoledì ore 01.00

I Titans, dopo un bye week di cui avrebbero volentieri fatto a meno, si trovano costretti a ricominciare la loro corsa contro la squadra più calda ed esaltata della NFL, i Buffalo Bills: considerando il livello medio delle prestazioni del reparto difensivo della squadra di Vrabel, credo proprio che Tannehill e soci saranno costretti ad essere efficienti fin dai primissimi minuti di gioco, in quanto contro questa versione dei Bills portarsi a casa due piazzati da due viaggi in red zone potrebbe costare veramente caro.
Mi aspetto una partita molto combattuta fra due delle più interessanti realtà della AFC, due squadre che solamente un anno fa navigavano anonimamente nel mezzo dei nostri power ranking e che, in modi diversi, hanno trovato il winning edge di cui ci parlava Bill Walsh: un’altra vittoria potrebbe definitivamente far spiccare il volo ad una squadra che da un mese a questa parte prende sempre più quota domenica dopo domenica.
… Covid-19 permettendo.
Fantasy friendly: Stefon Diggs, WR, Buffalo Bills. Chi lo avrebbe mai detto che il trasferimento ad Orchard Park era tutto ciò che serviva a Diggs per trasformarsi definitivamente in un WR1 al fantasy?
La scelta di Mattia: Buffalo Bills.

Indianapolis Colts @ Cleveland Browns, domenica ore 22.25

Ho aspettative enormi su questa partita, soprattutto in luce dello scontro fra difesa dei Colts ed attacco dei Browns: Cleveland, ora come ora, muove il pallone via terra meglio di qualsiasi altra squadra mentre Indianapolis, a sorpresa, si trova nella top five della maggioranza della graduatorie difensive.
Cleveland guadagna più di 200 rushing yards a partita, Indianapolis ne concede solamente 77, Cleveland mette a segno in media 31 punti, Indianapolis ne concede solamente 14: potrei andare avanti, ma mi fermo qua per indicarvi l’attacco dei Colts come vero x factor della contesa, in quanto per vincere contro questi Browns Rivers e soci potrebbero essere costretti a finire drive in end zone, non con anonimi piazzati.
Piccola gemma di questo incontro è senza dubbio l’uno contro uno fra Wyatt Teller e DeForest Buckner, al momento miglior guardia e miglior interior lineman della NFL: no, non è un’offesa a Donald, ma ora come ora Buckner sta giocando a livelli assurdi.
Fantasy friendly: Kareem Hunt, RB, Cleveland Browns. Non mi interessa il matchup, senza Chubb ora Hunt godrà di un numero di tocchi da vero e proprio RB1, finalmente.
La scelta di Mattia: Indianapolis Colts.

Minnesota Vikings @ Seattle Seahawks, lunedì ore 02.20

Da una parte mi sento al sicuro perché ogni matchup che coinvolge questi Seahawks è intrinsecamente interessante, dall’altra ho paura che qualcuno mi riprenda per la mia ingiustificata cotta per Kirk Cousins: va così signori, che vi devo dire, per me il testa a testa fra Vikings e Seahawks è sempre e comunque interessante, indipendentemente dal record attuale dei Vikings.
Nonostante recenti progressi soprattutto in attacco, Minnesota si affaccia alla partita consapevole che il reparto difensivo dovrà trovare un modo per limitare l’esplosivo gioco aereo dei Seahawks: paradossalmente per mettere la museruola a Wilson sarà fondamentale l’apporto di Dalvin Cook, in quanto qualora Minnesota riuscisse a vincere la battaglia sul tempo di possesso come fatto domenica scorsa contro Houston le possibilità di successo si potrebbero alzare sensibilmente.
Fantasy friendly: Chris Carson, RB, Seattle Seahawks. Dategli ‘sta palla.
La scelta di Mattia: Seattle Seahawks.

I protagonisti fantasy

New England Patriots D/ST

La difesa dei Patriots ̬ stata in grado di mettere a segno punti contro Russell Wilson e soci Рgrazie ad una pick six -, ha fermato il lanciatissimo attacco dei Raiders e, per tre quarti, ha limitato come pochi prima il reparto offensivo dei Kansas City Chiefs: abbiamo il diritto di sognare quando ad attenderli ci sono i Broncos di Brett Rypien, no?
Considerando l’incompetenza dell’attacco guidato da Hoyer o Stidham, New England potrebbe essere costretta a fare affidamento più che mai sul proprio reparto difensivo per mettere a segno punti e vincere la partita.

Ezekiel Elliott, RB, Dallas Cowboys

Ovviamente schiererete titolare Ezekiel Elliott, non devo sicuramente dirvelo io, ma dopo un paio di settimane deludenti – per i suoi standard – Zeke sarà finalmente coinvolto in una partita nella quale molto probabilmente Dallas non si troverà costretta a ricucire strappi di 30 punti abbandonando così anzitempo il running game: dopo un mese Zeke avrà l’opportunità di flirtare con i trenta punti e ribadire il proprio status di giocatore meno celebrato ma più affidabile disponibile al fantasy football.
La consistenza non deve mai diventare banale.

James Robinson, RB, Jacksonville Jaguars

Ok, Houston è stata liberata dall’immotivata presenza di Bill O’Brien, ma non credo che come per magia la difesa dei Texans imparerà a placcare: Robinson nel suo primo mese in NFL ha toccato l’ovale circa 18 volte a partita guadagnando in media 111.5 yards, pertanto schierarlo contro questo reparto difensivo ha decisamente senso, anche perché causa Covid ed inizio dei bye week non credo abbiate troppe alternative migliori.

Uno spunto – ed un pronostico – per le altre partite della settimana

Carolina Panthers @ Atlanta Falcons, domenica ore 19.00

Non mi sarei mai immaginato che dopo un mese di regular season la realtà dei fatti mi avrebbe obbligato a vedere come favoriti i Carolina Panthers sugli Atlanta Falcons, ma l’oramai comica disfunzionalità dei Falcons li ha fatti incappare nell’ennesima stagione buttata: salvo miracoli Atlanta riuscirà a non combinare niente pure quest’anno malgrado sprecatissime dosi di talento nel reparto offensivo.
Fantasy friendly: Mike Davis, RB, Carolina Panthers. Non sta per niente facendo rimpiangere l’assenza di Christian McCaffrey.
La scelta di Mattia: Atlanta Falcons.

Las Vegas Raiders @ Kansas City Chiefs, domenica ore 19.00

I Raiders, complice un calendario tutt’altro che generoso, si sono raffreddati nelle ultime due settimane e contro Kansas City le probabilità di incappare nella terza sconfitta consecutiva sono piuttosto alte: Kansas City, nonostante un’uscita non particolarmente brillante contro New England, non si lascerà scappare dalle mani una partita del genere.
Fantasy friendly: Darren Waller, TE, Las Vegas Raiders. A Carr piace giusto un po’ lanciarla al buon Waller.
La scelta di Mattia: Kansas City Chiefs.

Arizona Cardinals @ New York Jets, domenica ore 19.00

Arizona sta vivendo un periodo difficile costellato da scelte incomprensibili di Kingsbury che a suon di screen pass su terzo e lungo Рma anche su primo down Рsta gettando alle ortiche partite abbordabilissime che a fine anno incideranno pesantemente sulle loro ambizioni playoff: domenica affronteranno i Jets, la squadra contro la quale chiunque ̬ in grado di trovare soluzione ai propri problemi, per qualche ora.
Anche i Denver Broncos di Rypien.
Fantasy friendly: Kenyan Drake, RB, Arizona Cardinals. Prima o poi dovrà fare una partita decente: fino ad allora ve lo proporrò ogni settimana.
La scelta di Mattia: Arizona Cardinals.

Philadelphia Eagles @ Pittsburgh Steelers, domenica ore 19.00

La linea d’attacco degli Eagles, complici millemila tipici infortuni, è fra le più incompetenti della lega e domenica dovrà affrontare un pass rush che apparentemente non è in grado di concludere una partita con meno di cinque sack: potrebbe essere un pomeriggio molto lungo e difficile per il povero Carson Wentz.
Steelers, abbiate pietà.
Fantasy friendly: Pittsburgh Steelers D/ST. Salvo Wentz riacquisisca miracolosamente la forma del 2017, schierare la difesa degli Steelers contro questa versione degli Eagles potrebbe rivelarsi un’ottima idea.
La scelta di Mattia: Pittsburgh Steelers.

Los Angeles Rams @ Washington Football Team, domenica ore 19.00

Dopo la bruttissima vittoria di domenica scorsa contro i putridi Giants non posso permettermi di prevedere una passeggiata di salute dei Rams sulla squadra di football, anche se immagino che McVay voglia vedere qualcosa di più dal proprio attacco.
Fantasy friendly: Tyler Higbee, TE, Los Angeles Rams. Dopo l’esplosione di week 2 Higbee ha sempre e comunque deluso: riscatto in arrivo?
La scelta di Mattia: Los Angeles Rams.

Cincinnati Bengals @ Baltimore Ravens, domenica ore 19.00

Domenica scorsa Joe Burrow ha raccolto la prima vittoria in NFL.
Domenica Joe Burrow verrà blitzato in ogni modo ed in ogni dove da quel folle di Martindale: considerando il livello della linea d’attacco dei Bengals, prevedere un pomeriggio simile a quello passato un paio di settimane fa contro il pass rush dei Philadelphia Eagles non richiede gran fantasia.
Salviamo questo giovane d’ottime speranze.
Fantasy friendly: Marquise Brown, WR, Baltimore Ravens. Dovrà pur farlo un TD prima o poi, no?
La scelta di Mattia: Baltimore Ravens.

Jacksonville Jaguars @ Houston Texans, domenica ore 19.00

Chissenefrega della partita, gioiamo tutti insieme per il fatto che finalmente Deshaun Watson non è più ostaggio di Bill O’Brien: certo, ora il lavoro di ricostruzione potrebbe essere lungo e doloroso, ma se non altro una delle più luminose stelle del firmamento NFL è sfuggita dal genio di uno dei più grandi idioti di cui io abbia memoria.
Fantasy friendly: Will Fuller, WR, Houston Texans. Fuller, dopo lo zero contro Baltimore, c’è.
La scelta di Mattia: Houston Texans.

Miami Dolphins @ San Francisco 49ers, domenica ore 22.05

San Francisco ha due necessità impellenti, quella di vincere questa partita e quella di riabbracciare Jimmy Garoppolo e la prima dipende assolutamente dalla seconda.
Spero che quanto successo domenica contro Philadelphia serva a quietare – per qualche settimana – le fastidiose chiacchiere sul valore di Jimmy G nel roster dei San Francisco 49ers: non è sicuramente il miglior quarterback presente in NFL, ma continuare a discuterne acidamente l’importanza all’interno della scacchiera di Shanahan è veramente sciocco.
Fantasy friendly: Raheem Mostert, RB, San Francisco 49ers. Se torna, ovviamente.
La scelta di Mattia: San Francisco 49ers.

New York Giants @ Dallas Cowboys, domenica ore 22.25

La buona notizia è che questa settimana una squadra della NFC East vincerà sicuramente una partita di football americano.
Ah no, dimentico spesso che esiste anche il pareggio.
Fantasy friendly: Ceedee Lamb, WR, Dallas Cowboys. Il giovane la riceve, eccome se la riceve.
La scelta di Mattia: Dallas Cowboys.

Denver Broncos @ New England Patriots, lunedì ore 23.00

Più di un lustro fa Broncos vs Patriots era sinonimo di Peyton Manning vs Tom Brady, ora invece potrebbe esserlo di Brett Rypien vs Jarrett Stidham… o Brian Hoyer.
Partita più 2020 di questo 2020.
Fantasy friendly: Damien Harris, RB, New England Patriots. Dal nulla Harris è esploso per 100 yards e nonostante la stoicità del front seven dei Broncos immagino Belichick voglia tenere la palla il più lontano possibile dalle mani dei propri quarterback.
La scelta di Mattia: New England Patriots.

Los Angeles Chargers @ New Orleans Saints, martedì ore 02.15

Sarebbe scontato costruire migliaia di narrative attorno alla differenza d’età fra i due quarterback titolari?
Lo hanno già fatto ad nauseam la settimana scorsa per parlare del testa a testa fra Chargers e Buccaneers: che noia l’egocentrismo di Tom Brady, oh.
Fantasy friendly: Joshua Kelley, RB, Los Angeles Chargers. Qualche giorno fa contro i Buccaneers la sua prestazione il numero di portate è stato più alto di quello di yards guadagnate: questa settimana contro i Saints mi aspetto qualcosina di più.
La scelta di Mattia: New Orleans Saints.

Bye week: Detroit Lions, Green Bay Packers.

Le mie scelte la scorsa settimana: 10-4.
Sono tutto sommato contento, anche se deluso profondamente dall’ignobile sconfitta degli Arizona Cardinals, squadra ridimensionata nelle ultime due settimane che mi ricorda sempre più da vicino la versione 2019: a mitigare la delusione ci hanno pensato i Minnesota Vikings del mio amato Kirk Cousins, quarterback che verrà ricordato come colui che ha liberato Watson da Bill O’Brien.
Le mie scelte finora: 42-16-1. Ti voglio così Mattia, per tutto l’anno possibilmente, finché si giocherà.

Post By Mattia Righetti (390 Posts)

Mattia, 24 anni. Una versione più irsuta e povera di Larry David, ma il concetto è lo stesso. A volte Julian Edelman. @matiofubol sul social che cinguetta

Connect

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.