Shares

Ci siamo cari lettori, il momento che tutti stavano aspettando -anche se per alcuni è già arrivato lo scorso fine di settimana- è finalmente qua: i fantasy playoff, come ogni anno, rovineranno amicizie, famiglie e posti di lavoro, anche se effettivamente trovare un ufficio nel quale tutti i membri facciano il fantasy football… in Italia… non è semplice!
In ogni caso, oltre ai playoff, abbiamo pure una settimana di football vero decisamente interessante che, udite udite, prevede due partite già sabato: non prendetevi impegni, che fra un paio di settimane sarà tutto bello che finito.
Iniziamo?

Le partite più interessanti

Dallas Cowboys @ Indianapolis Colts, domenica ore 19.00

Potremmo star qua per ore a parlare di quanto siano evoluti i Dallas Cowboys dopo l’arrivo di Amari Cooper, ma non avrebbe molto senso in quanto non c’è bisogno di passare ore a tessergli lodi dette e ridette: ad appagarlo ci penserà il contratto che firmerà nei prossimi mesi. Dallas ed Indy ci mettono davanti ad un matchup intrigante ed altamente importante per quanto concerne i playoff, in quanto i texani con una vittoria diventerebbero ufficialmente i nuovi padroni della NFC East mentre Indianapolis, invischiata su un 7-6 dovuto ad un inizio letargico, non può permettersi di perdere contatto con squadre come Ravens, Dolphins e Titans.
Ci sono tutti gli ingredienti per vedere la partita della giornata.
Fantasy friendly: Amari Cooper, WR, Dallas Cowboys. Ma cosa ve lo dico a fare?

Il prossimo comeback player of the year riuscirà a condurre Indianapolis ai playoff?

New England Patriots @ Pittsburgh Steelers, domenica ore 22.25

A chi scrive di football -in generale- piace, anno dopo anno, continuare a provare a portare avanti la storia “I Patriots non sono più quelli di x anni fa…” e, per una volta, quest’anno un discorso del genere potrebbe pure avere senso: lasciate stare l’assurda sconfitta di Miami, ma non avete l’impressione che per qualche motivo New England sia un minimo regredita rispetto allo scorso anno?
Se un discorso del genere può far discutere, altrettanto non si può dire di Pittsburgh, squadra nettamente in calo rispetto alle passate stagioni e che, a seguito di tre incredibili sconfitte consecutive, non può essere vista come automaticamente qualificata alla postseason: il loro primato sui Ravens regge grazie ad un misera mezza vittoria in più e se consideriamo che dopo i Patriots incroceranno i Saints a New Orleans, possiamo immediatamente intendere quanto fondamentale sia per i ragazzi di Tomlin vincere.
Fantasy friendly: Julian Edelman, WR, New England Patriots. La secondaria degli Steelers non è mai stata in grado di mostrare il minimo segnale di risveglio: schieratelo.

New Orleans Saints @ Carolina Panthers, martedì ore 02.15

Cosa si è inceppato in quella macchina perfetta che erano i New Orleans Saints un paio di settimane fa?
Ma soprattutto, cos’è successo ai Carolina Panthers nell’ultimo mese? Avete memoria di un tracollo clamoroso come quello di cui si sono resi protagonisti i ragazzi allenati da coach Rivera?
Un mese e mezzo fa Carolina sembrava una valida e credibile wild card in grado di far strada a gennaio e di dar filo da torcere assolutamente a chiunque: cinque sconfitte consecutive dopo, si trovano costretti a sperare in risultati favorevoli negli altri campi e, per centrare l’obiettivo playoff, quasi sicuramente dovranno battere due volte i New Orleans Saints, squadra che incroceranno pure all’ultimissima giornata di campionato.
Come avrete avuto modo di intendere, è Carolina ad aver disperato bisogno della W.
Fantasy friendly: Ian Thomas, TE, Carolina Panthers. Mi piace nonostante un matchup non certamente allettante: in queste ultime due settimane, però, Newton lo ha rifornito di palloni, ed a ragione.

I protagonisti “fantasy”

Dalvin Cook

Il 2018 di Cook, senza girarci troppo attorno, è stato una delusione: vuoi per infortuni o per l’incapacità di Zimmer e di DeFilippo di impiegarlo in maniera adeguata, Cook non si è mai trasformato in quel tipo di giocatore per il quale molti di voi hanno speso una seconda scelta al draft.
Ma chi ha avuto la pazienza -e soprattutto la possibilità- di aspettarlo, probabilmente adesso si starà spellando le mani: nelle ultime partite a limitare Cook ci hanno pensato solamente le discutibili scelte degli allenatori, in quanto è sempre risultato tremendamente efficace con la palla in mano e, contro una difesa alquanto generosa sulle corse, potrebbe mettere insieme finalmente una prestazione da RB1.

Leonard Fournette

Il fantasy football è difficile, ma intendiamoci, non è astrofisica: Fournette vedrà tantissimi palloni contro una difesa scarica, demotivata e spalleggiata da un attacco incapace di sostenere drive che durino più di tre giocate.
Se avete la fortuna di averlo a roster, potrebbe tranquillamente regalarvi una partita da 20+ punti.
Semplice, no?

Brandin Cooks

Dopo la difficile partita con i Bears, Cooks avrà voglia di riscattarsi.

Pure in questo caso abbiamo una situazione estremamente semplice da spiegare: Brandin Cooks è un signor ricevitore che gioca in quello che con ogni probabilità è il miglior attacco di tutta la lega e domenica, fatalità, giocherà contro una squadra in caduta libera e che oramai non riesce a concludere una partita senza che un cornerback si infortuni e venga dichiarato out for the season.
Schieratelo senza esitazioni e se avete Robert Woods e Josh Reynolds, schierate pure loro: Goff avrà voglia di rifarsi.

Uno spunto per le altre partite della giornata

Houston Texans @ New York Jets, sabato ore 22.30

Houston è ad un passo dal mettere in cassaforte la AFC South, perciò vedo molto difficile che vadano a cadere -per la seconda volta in meno di una settimana- contro gli insipidi New York Jets in una partita che comunque potrebbe rivelarsi piena di insidie: per fare strada ai playoff, però, occorre prima di tutto non sbagliare partite del genere in regular season.
Fantasy friendly: Lamar Miller, RB, Houston Texans. Per gamescript questa dovrebbe essere una buona partita per Miller, anche se ultimamente Blue gli sta rubando tanti, troppi tocchi in red zone.

Cleveland Browns @ Denver Broncos, domenica ore 02.20

Dopo il clamoroso harakiri di domenica scorsa contro i ‘Niners, quella che per i Broncos si stava trasformando in un’insperata stagione di successo è tornata ad essere un incubo: per centrare la postseason serve vincere sempre ed incrociare le dita.
Ecco, vincere contro questi Browns è tutt’altro che semplice, e se l’attacco girerà a vuoto pure in quest’occasione, molto probabilmente i punti da rimontare dopo la pausa lunga saranno ben più di 20.
Fantasy friendly: Nick Chubb, RB, Cleveland Browns. Matchup proof.

Green Bay Packers @ Chicago Bears, domenica ore 19.00

Da quando seguo il football NFL, Packers-Bears ha bene o male visto i Packers sempre ricoprire il ruolo dei favoriti: ecco, qualcosa è cambiato, in quanto domenica i favoriti saranno i Bears, e non di poco.
Quante cose può far cambiare una singola trade…
Fantasy friendly: Tarik Cohen, RB, Chicago Bears. Un modo per usarlo lo troveranno sempre, perciò…

Detroit Lions @ Buffalo Bills, domenica ore 19.00

Ma cos’è successo ai Lions?
Cos’è successo a Matthew Stafford? Delle creature perverse a la Space Jam gli hanno rubato il talento?
Non è che tutto ciò sia un timido ammutinamento contro Patricia?
Fantasy friendly: Josh Allen, QB, Buffalo Bills. Nota bene: le yards di corsa -così come i touchdown- valgono più punti rispetto alle yards raccolte da passaggio.

Tampa Bay Buccaneers @ Baltimore Ravens, domenica ore 19.00

Solitamente, la difesa dei Ravens contro un attacco prono all’errore -per non scendere in francesismi- banchetta, e nonostante il mio scetticismo, Baltimore ha costretto i mostruosi Chiefs agli straordinari per portare a casa una soffertissima vittoria: in un modo o nell’altro, l’esperimento Jackson sta funzionando, e vedo molto improbabile che qualcosa vada storto proprio contro gli erratici Bucs.
Fantasy friendly: Lamar Jackson, R…QB, Baltimore Ravens. Lancia poco -e spesso male- ma a forza di corse Jackson continua a mettere insieme prestazioni tremendamente solide.

Yards di corsa su yards di corsa…

Arizona Cardinals @ Atlanta Falcons, domenica ore 19.00

Il 2018 è stato un anno strano, molto strano.
“Sì, ma perché? Dacci degli esempi?”
Volete esempi? A voi: gli Atlanta Falcons con il loro roster ricolmo di talento -e di infortuni- sono ad una vittoria in più rispetto ai putridi Arizona Cardinals in mano ad un rookie ribattezzato “Jacuzzi Josh” su Reddit.
Spero basti.
Fantasy friendly: David Johnson, RB, Arizona Cardinals. DJ, ti prego, fammi fare bella figura almeno ‘sta volta.

Oakland Raiders @ Cincinnati Bengals, domenica ore 19.00

Che tristezza di partita.
Fantasy friendly: Joe Mixon, RB, Cincinnati Bengals. Mixon, per un motivo o per l’altro, continua a produrre come un rispettabilissimo RB1, ed il matchup di domenica è alquanto invitante.

Tennessee Titans @ New York Giants, domenica ore 19.00

Ma sapete che New York, matematicamente parlando, potrebbe ancora entrare ai playoff?
La vera incognita della giornata, come sempre, sono i Tennessee Titans, in quanto una settimana sembrano essere una vera e proprio contender mentre, inevitabilmente, in quella dopo si trasformano in squadra borderline da tanking: capirli sti giovani!
Fantasy friendly: Derrick Henry, RB, Tennessee Titans. Non che ci creda in particolar modo o che mi piaccia lui, ma dopo una partita da 47.8 punti non posso non menzionarlo nemmeno una volta in questo articolo.

Miami Dolphins @ Minnesota Vikings, domenica ore 19.00

Must win per entrambe le squadre in campo: i Vikings devono assolutamente fermare l’emorragia di sconfitte consecutive mentre i Dolphins, similmente agli avversari, non possono perdere terreno nella battaglia per il sesto seed della AFC. La logica vedrebbe come favoriti i padroni di casa, ma la logica non poteva sicuramente prevedere che la loro stagione prendesse questa piega semi-disastrosa.
Fantasy friendly: Stefon Diggs, WR, Minnesota Vikings. Nelle ultime giornate sembra aver rubato a Thielen qualche target qua e là: contro dei Dolphins potenzialmente orfani di Howard, aspettarsi produzione da WR1 ha totalmente senso.

Washington Redskins @ Jacksonville Jaguars, domenica ore 19.00

Partita fra due squadre la cui stagione è chiaramente terminata da tempo: per maggiori informazioni guardate lo sforzo difensivo dei Jaguars contro i Titans e la prestazione dei Redskins -soprattutto la difesa!- contro i Giants.
Non ti curar di loro, ma guarda e passa.
Fantasy friendly: Fournette a parte, nessuno.

Seattle Seahawks @ San Francisco 49ers, domenica ore 22.05

Seattle con una vittoria sarebbe ufficialmente qualificata ai playoff: chi l’avrebbe mai detto, soprattutto dopo una offseason così turbolenta? Chapeau a Carroll ed alla sua maniacale insistenza, in quanto dopo anni di critiche e sberleffi per la linea d’attacco, Seattle è silenziosamente diventata la miglior squadra in assoluto nel gioco di corse proprio grazie all’offensive line.
E cari signori, con un gioco di corse solido ed affidabile, anche nella modernissima NFL, si può vincere.
Fantasy friendly: Chris Carson, RB, Seattle Seahawks. Carson, zitto zitto, potrebbe portarvi a vincere il campionato con la sua disarmante consistenza.

Philadelphia Eagles @ Los Angeles Rams, lunedì ore 02.20

Che tristezza, l’anno scorso questa era la partita dell’anno -in NFC- nonché quella che molti videro come la vera e propria prova di maturità per Carson Wentz, che uscì dalla partita con il legamento crociato rotto: quest’anno, invece, in campo non ci scenderà proprio a causa di una vertebra fratturata, privandoci di fatto di quello che molti frettolosamente avevano bollato come il nuovo Brady vs Manning.
L.A. dopo la devastante sconfitta di Chicago sarà particolarmente assetata di sangue e contro la decimata secondaria degli Eagles… potrebbe non finire bene.
Fantasy friendly: Josh Reynolds, WR, Los Angeles Rams. Ora o mai più, Josh.

Post By Mattia Righetti (486 Posts)

Mattia, 25 anni. Una versione più irsuta e povera di Larry David, ma il concetto è lo stesso. A volte Julian Edelman. Se non mi seguite su Twitter (@matiofubol) ci rimango male

Connect

2 thoughts on “Guida alla quindicesima settimana del 2018 NFL

  1. he began to smell … the smell of fear … terror … the monsters of the midway!
    🤣💪🏻🐻

    • incomprensibile pensare come oakland che si sia privata di mack e cooper.
      Riguardo rams eagles, tifo x foles

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.