Pocket

L’indispensabile ed irrinunciabile guida alla settimana NFL in quest’occasione non esce il venerdì, ma il giovedì, poiché oggi è il giorno del ringraziamento: non che ciò ad un non-americano come il sottoscritto faccia qualche differenza, però dal momento che grazie a questa festa avremo ben tre partite il giovedì, mi sono sentito in dovere di anticipare la pubblicazione del pezzo di un giorno.
Dio -o chi per lui- benedica gli americani e le loro ampollose tradizioni!

Le partite più interessanti

Washington Redskins @ Dallas Cowboys, giovedì ore 22.30

Li avevamo dati per morti, ci stavamo chiedendo che ne sarebbe stato di Dak Prescott e di coach Garrett… ed eccoli nuovamente qua, questi Dallas Cowboys, ad una vittoria dal prendersi la prima posizione in NFC East: con l’infortunio di Alex Smith pensare ancora a Washington come la favorita numero uno per la division non ha molto senso -anche se come abbiamo avuto modo di vedere, a volte i backup fanno miracoli- e Dallas, grazie ad una difesa in costante crescita ed al solito Elliott, ha ripreso ad esprimersi in modo piuttosto convincente. Vincere con Colt McCoy -o Mark Sanchez- non sarà facile, ma prima di darli per spacciati vorrei vedere almeno una partita: che sfortunati questi Redskins.
Fantasy friendly: Jordan Reed, TE, Washington Redskins. Lo so, senza Smith il suo valore cala, ma c’è anche da dire che con l’ex QB dei Chiefs non sembrava ancora aver trovato una buona intesa: il touchdown messo a segno domenica scorsa lo ha ricevuto da McCoy!

Atlanta Falcons @ New Orleans Saints, venerdì ore 02.20

Uno dei matchup più interessanti della settimana.

Potenzialmente potremmo vedere tanti punti.
O almeno, da parte di New Orleans li vedremo sicuramente, mentre Atlanta dovrà farsi un buon vecchio esame di coscienza e capire cosa fare della propria esistenza: una sconfitta qua e la stagione è quasi del tutto compromessa.
Fantasy friendly: Tre’Quan Smith, WR, New Orleans Saints. Contro Philadelphia è esploso e se non dovesse risentire dell’infortunio che lo ha limitato agli allenamenti questa settimana, potrebbe fare molto bene.

Green Bay Packers @ Minnesota Vikings, lunedì ore 02.20

Scontro divisionale fra due delle più grandi delusioni dell’anno: per un motivo o per l’altro Green Bay non è in grado di vincere partite fuori casa mentre Minnesota, analogamente, continua ad avere inspiegabili passaggi a vuoto in attacco che spesso e volentieri si rivelano essere la differenza fra una vittoria ed una sconfitta.
Mancano ancora troppe partite a fine stagione per dichiarare entrambe le compagini fuori dalla corsa NFC North -soprattutto con l’infortunio patito da Trubisky- però è indubbio che per i Packers un’altra sconfitta potrebbe essere veramente fatale, mentre agli incerti Vikings battere Green Bay potrebbe dar un boost di autostima non indifferente: che stagione strana.
Fantasy friendly: Dalvin Cook, RB, Minnesota Vikings. Domenica scorsa Cook è stato ridicolo, ma contro i Packers sembra essere nelle condizioni di rifarsi.

I protagonisti “fantasy”

Nick Chubb

La trade che ha portato Hyde ai Jacksonville Jaguars fu vista da molti come una vera e propria promozione di Nick Chubb, scelta al secondo giro che fino a quel momento aveva dimostrato di essere l’opzione più esplosiva nel backfield Marrone: dopo un mese di attento studio, è piuttosto facile dire che in quest’occasione Cleveland abbia preso la scelta giusta, in quanto Chubb oltre che ad essersi trasformato in un iper-promettente runningback “reale”, si sta rivelando una delle migliori opzioni nel mondo fantasy settimana dopo settimana.
Domenica giocherà contro gli stessi Bengals che dall’ottava settimana di campionato hanno concesso agli halfback avversari ben 5.2 iarde a portata e sei touchdown.

Emmanuel Sanders

Dov’è finito Sanders?

Che la secondaria di Pittsburgh non sia fra le più temibili della lega è noto, ma se a ciò aggiungiamo l’umano desiderio di vendetta che animerà corpo e spirito di Sanders, ha totalmente senso vederlo come una delle migliori giocate della settimana: nelle ultime partite l’ex Steelers non ha messo insieme numeri particolarmente esaltanti, in quanto oltre a non aver mai trovato la end zone non si è neanche lontanamente avvicinato a quota cento yards.
Probabilmente Denver sarà costretta ad inseguire per lunghi tratti della partita, quindi Keenum potrebbe trovarsi costretto a lanciare fin da subito: il target numero uno, come sappiamo, è proprio Sanders.

Carson Wentz

Carson Wentz ed i Philadelphia Eagles stanno deludendo, e non poco: nulla di nuovo, fin qui.
Contro New Orleans, in quella che credevo essere un’ottima opportunità per l’attacco di Philly di macinare yards e mettere a segno punti, sono stato puntualmente smentito ed anzi, il numero undici ha disputato la peggior prestazione stagionale: dopo esser riuscito a metter a segno la bellezza di 0.84 punti, Wentz affronterà dei Giants che fino a questo punto della stagione non sono stati in grado di fermare nessun attacco.
Per permettere a Philly di rimettersi in carreggiata per i playoff, Wentz sarà costretto a mettere insieme una prova ben migliore rispetto a quella dello scorso fine di settimana: fortunatamente, Drew Brees fa parte del passato.

Uno spunto per le altre partite della giornata

Chicago Bears @ Detroit Lions, giovedì ore 18.30

I Bears visti domenica contro Minnesota sembrano in grado di fermare veramente chiunque e Detroit, nonostante i segnali di risveglio mostrati nel successo contro Carolina, non sembra possedere la potenza di fuoco necessaria per mettere in crisi una difesa che si sta rivelando essere la migliore in NFL: bella presa Khalil Mack, eh?
Fantasy friendly: Jordan Howard, RB, Chicago Bears. Schierare Howard sta diventando sempre più difficile visto che oramai può tornare utile solamente in partite già decise all’inizio dell’ultimo periodo di gioco: giovedì potrebbe essere una di quelle giornate.

Cleveland Browns @ Cincinnati Bengals, domenica ore 19.00

Hue Jackson contro i Browns poco meno di un mese dopo essere stato licenziato?
Questo è uno sport, quindi teoricamente ciò che conta è solamente quanto accade dentro il rettangolo di gioco, ma è innegabile che vista la situazione dei Browns negli ultimi anni ed il fatto che a condurli fino al baratro ci abbia pensato anche Jackson… immagino la tensione sarà alta da entrambe le parti.
Fantasy friendly: Baker Mayfield, QB, Cleveland Browns. Prima del bye week Mayfield stava attraversando un buon momento di forma: un matchup con i putridi Bengals dovrebbe teoricamente permettergli di proseguire sulla retta via.

San Francisco 49ers @ Tampa Bay Buccaneers, domenica ore 19.00

Anche se certamente non è la migliore partita in programma questa settimana, vedremo scendere in campo due squadre che a differenza di altre ancora vogliono provare a vincere: Winston, tra l’altro, in questa parte conclusiva di stagione si giocherà il proprio futuro.
Fantasy friendly: Matt Breida, RB, San Francisco 49ers. Finalmente sano ed indubbiamente riposato, Breida dovrebbe riuscire ad esporre -ancora una volta- tutti i limiti della difesa dei Bucs.

Jacksonville Jaguars @ Buffalo Bills, domenica ore 19.00

Buffalo Bills: squadra “barzelletta” della lega tirata in ballo quasi esclusivamente per essere utilizzata come mezzo di comparazione negativo o come soggetto di sempre -o quasi- divertenti -più o meno- meme.
Jacksonville Jaguars: squadra arrivata ad un passo dal Super Bowl solamente una decina di mesi fa che può vantare una delle più feroci e complete difese della lega.
Record stagionale di entrambe le squadre? 3-7.
Continuo a dirlo che questo è un anno particolare.
Fantasy friendly: Jacksonville Jaguars D/ST. Contro i Bills, dai.

Oakland Raiders @ Baltimore Ravens, domenica ore 19.00

È ufficialmente iniziata l’era Jackson a Baltimore?

Vedremo Lamar Jackson e la reinterpretazione dei Ravens di un attacco anni settanta di una squadra collegiale o Joe Flacco ed i suoi impagabili check down su terzo e lungo?
In ogni caso Baltimore dovrebbe avere vita discretamente facile contro i Raiders, anche se come visto domenica contro Arizona, Oakland un minimo ancora ci crede.
Fantasy friendly: Gus Edwards, RB, Baltimore Ravens. Ma che cos’è diventato l’attacco di Baltimore?

Seattle Seahawks @ Carolina Panthers, domenica ore 19.00

Attenzione, che Carolina ha iniziato clamorosamente a togliere il piede dall’acceleratore proprio nel momento più importante della stagione: diventa difficile vederli ai playoff se consideriamo che devono giocare ben due volte contro New Orleans.
Seattle, d’altro canto, è in ripresa e con un running game che continua a produrre può infastidire chiunque.
Fantasy friendly: Chris Carson, RB, Seattle Seahawks. Dategli fiducia, se la merita.

New England Patriots @ New York Jets, domenica ore 19.00

Immagino che Belichick, dopo aver visto i suoi ragazzi essere annientati sotto ogni aspetto di gioco dai Titans, abbia riservato loro due bellissime settimane di allenamenti all’insegna del relax e del divertimento: New England sarà molto, molto, mooooolto arrabbiata domenica.
Poveri Jets.
Fantasy friendly: Sony Michel, RB, New England Patriots. Immagino che di portate Michel ne vedrà giusto un po’ contro i terribili Jets.

New York Giants @ Philadelphia Eagles, domenica ore 19.00

Vi sembrerà impossibile, ma a separare queste due squadre troviamo solamente una vittoria: ciò nonostante per domenica i favoriti rimangono gli Eagles, la cui qualificazione ai playoff è sempre più in dubbio.
Altro che repeat.
Fantasy friendly: Josh Adams, RB, Philadelphia Eagles. Contro New Orleans l’unico a salvarsi è stato lui. Domenica avrà vita ben più facile.

Arizona Cardinals @ Los Angeles Chargers, domenica ore 22.05

Chiedetevi ad alta voce, insieme a me: “Riusciranno i Chargers a mettersi in posizione di perdere pure questa partita?”
Certe cose, fortunatamente, non cambiano mai.
Fantasy friendly: Austin Ekeler, RB, Los Angeles Chargers. I Cardinals sono veramente generosi contro le corse, e magari pure Ekeler riuscirà a mettere insieme nuovamente una buona partita.

Miami Dolphins @ Indianapolis Colts, domenica ore 22.25

Al momento pensare di fermare i Colts ed Andrew Luck è pressoché impossibile: il barbuto ex Stanford sta silenziosamente giocando da vero e proprio candidato MVP e non fosse per gli intercetti -almeno la metà dei quali imputabili ai ricevitori- e per il record di squadra, forse lo inseriremmo veramente nella conversazione MVP con i vari Brees, Mahomes e Gurley.
Fantasy friendly: Marlon Mack, RB, Indianapolis Colts. Contro la difesa dei Dolphins è categorico schierare il proprio runningback.

Pittsburgh Steelers @ Denver Broncos, domenica ore 22.25

Pittsburgh al momento sa solo vincere e Denver, reduce da un insperato successo sugli inetti Chargers, non sembra possedere la potenza di fuoco necessaria per rispondere colpo su colpo all’attacco degli Steelers: salvo che Roethlisberger e co. incappino in un’altra prima metà da incubo, Pittsburgh non dovrebbe faticare eccessivamente a portare a sette la striscia di successi consecutivi.
Fantasy friendly: Philip Lindsay, RB, Denver Broncos. Non importa il matchup o la probabile evoluzione della partita: se lo avete, schieratelo.

Tennessee Titans @ Houston Texans, martedì ore 02.15

Voi ci capite qualcosa dei Tennessee Titans? No? Ecco, nemmeno io.
Nel frattempo Houston, nel dubbio, continua a vincere ed a far crescere il proprio vantaggio in una division in cui Indianapolis inesorabilmente continua ad avvicinarsi.
Fantasy friendly: Keke Coutee, WR, Houston Texans. I targets ci sono, il matchup favorevole pure.

Post By Mattia Righetti (195 Posts)

Mattia, 22 anni. Una versione più irsuta e povera di Larry David, ma il concetto è lo stesso. Ogni tanto credo di essere Julian Edelman. Per gli insulti ci sono su Twitter.

Connect

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.