Pocket

Nelle ultime settimane mi sono spesso lamentato della “bassa qualità” delle domeniche, costellate di partite come Colts-Raiders o Cardinals-49ers: la nona domenica di football, invece, è fra le migliori di cui io abbia memoria, in quanto oltre all’attesissimo Brady vs Rodgers avremo anche Rams contro Saints, Lions contro Vikings ed il sempre combattutissimo derby della AFC North Steelers-Ravens.
A questo punto credo valga la pena iniziare immediatamente la nostra preparazione settimanale alla domenica!

Le partite più interessanti

Pittsburgh Steelers @ Baltimore Ravens, domenica ore 19.00

Dal loro ultimo incontro -vinto in modo convincente dai Ravens- ne sono cambiate parecchie di cose: Pittsburgh, archiviata la sconfitta, si è rimboccata le maniche vincendo tutte e tre le partite seguenti, mentre Baltimore è uscita sconfitta ben tre volte su quattro, scivolando fino al terzo posto dell’AFC North che ora vede gli Steelers occupare la prima posizione.
Il fattore campo in una partita del genere può rivelarsi decisivo, ma Steelers-Ravens trascende locazioni, periodi di forma e tutti questi aspetti extra: qui si gioca per l’orgoglio, non per un posto ai playoff, per ribadire la propria superiorità all’odiato arcirivale e, soprattutto, per dimostrare di essere i veri padroni della AFC North, anche se i Bengals quest’anno…
L’attacco di Pittsburgh è in uno stato di forma eccezionale e se consideriamo che la difesa dei Ravens, fino a qualche partita fa considerata la migliore nella lega, sta attraversando un periodo poco felice, vedere gli Steelers come favoriti ha decisamente senso: non crediate che questo basti per render loro i chiari favoriti!
Fantasy friendly: John Brown, WR, Baltimore Ravens. Un mesetto fa contro gli Steelers mise insieme una partita fantastica che sicuramente rese felici milioni di fantasy owner: la secondaria di Pittsburgh oggi come allora rimane fra le più generose della lega.

Per vincere Baltimore dovrà fermare il passing game di Pittsburgh.

Los Angeles Rams @ New Orleans Saints, domenica ore 22.25

Premetto che credo vivamente che queste due squadre le rivedremo affrontarsi a gennaio, in quanto stiamo parlando della forza numero uno e due della NFC.
Detto questo, cosa dire di Rams contro Saints? Niente, se non che vedremo veramente tanti punti e che, anche se è irrispettoso osare metterlo in dubbio, questo matchup rappresenterà il vero esame di maturità per Todd Gurley: correre contro la difesa dei Saints finora si è rivelato pressoché impossibile, e data l’importanza del numero 30 per il gioco dei Rams, riuscire a limitarlo potrebbe essere fondamentale per i Saints, anche se ad onor del vero Gurley può tranquillamente fare danni anche dal receiving game, aspetto del gioco che la difesa di coach Payton fatica a contrastare.
La settimana scorsa contro i Packers sono andati veramente vicini alla prima sconfitta stagionale, questa domenica contro una squadra complessivamente migliore di Green Bay potrebbero cadere per la prima volta: non devono convincere più nessuno del loro valore, ma sbancare il Superdome lancerebbe un messaggio terrificante a tutta la conference.
Fantasy friendly: Cooper Kupp, WR, Los Angeles Rams. Il buon Kupp sembra destinato a fare il proprio ritorno proprio contro la permissiva difesa dei Saints e sebbene immagino non sarà al 100% rimane una solidissima opzione.

Green Bay Packers @ New England Patriots, lunedì ore 02.20

Il concetto di less is more si sta sempre più insinuando nei nostri modi di vivere, e per questo scontro mi limiterò a spendere cinque parole: Aaron Rodgers contro Tom Brady.
Fantasy friendly: Aaron Jones, RB, Green Bay Packers. L’addio di Montgomery potrebbe garantire al miglior runningback -con distacco- dei Packers un maggior numero di snap e portate.

I protagonisti “fantasy”

Latavius Murray

Nelle ultime tre partite Latty Murray, complice l’assenza del tanto talentuoso quanto sfortunato Dalvin Cook, ha racimolato 280 rushing yards e quattro touchdown, numeri da vero e proprio RB1: snobbato da molti poiché “non in grado di ricevere” -critica troppo spesso ingigantita- Murray non sta facendo assolutamente rimpiangere Cook ed anzi, sta giocando come se il titolare fosse a tutti gli effetti lui. Il matchup contro i Lions è ottimo, in quanto la loro run defense è fra le peggiori nella lega: i bye week sono tanti e se avete la fortuna di possederlo, schieratelo senza pensarci un attimo.

Chicago Bears D/ST

Non vi occorre sicuramente il consiglio del vostro amato Mattia per schierare la difesa di Chicago: coloro che sono riusciti ad accaparrarsela ad inizio campionato sanno bene di avere fra le mani una delle migliori difese in circolazione nella realtà tanto quanto nel fantasy, e francamente contro i Bills di Peterman potrebbero veramente mettere insieme una prestazione, numericamente parlando, da WR1. Certo, questo consiglio è piuttosto banale, ma avete presente quanta strada abbiano fatto analisti come Michael Fabiano a forza di ovvietà del genere?

Ogni città ha bisogno di un supereroe: Buffalo ha trovato il proprio in Nate Peterman!

O.J. Howard

Si sa, la curva d’apprendimento per un tight end è fra le più lunghe in cui un rookie possa incappare, ma quando si è scelti al primo giro è naturale che le aspettative siano piuttosto alte: dopo una prima annata costellata di alti e bassi, O.J. Howard, in luce anche della natura “pass happy” dell’attacco dei Bucs, sta mettendo insieme una stagione da TE1 ed il matchup di domenica contro Carolina è fra i migliori che possano capitargli per continuare la sua ascesa all’olimpo dei tight end. Probabilmente usciranno sconfitti, ma i vari Howard, Evans, Jackson e Godwin potrebbero mettere insieme grandissimi numeri: do you believe in Fitzmagic?

Uno spunto per le altre partite della domenica

Chicago Bears @ Buffalo Bills, domenica ore 19.00

Il popolo ha chiesto Nate Peterman.
La provvidenza ha risposto acciaccando Derek Anderson -pover’uomo, veramente- ed il nostro desiderio è stato esaudito: vedremo almeno un’altra volta giocare Nate Peterman, anche questa volta contro una delle migliori difese della lega.
Potrebbe essere divertente.
Fantasy friendly: Jordan Howard, RB, Chicago Bears. Non che sia particolarmente facile correre contro la difesa dei Bills, ma visto che gioca Peterman e probabilmente passeranno l’ultimo quarto a bruciare il cronometro, Howard potrebbe vedere veramente tante portate.

Tampa Bay Buccaneers @ Carolina Panthers, domenica ore 19.00

Fuori Winston, dentro nuovamente Fitzpatrick: la situazione quarterback per i Bucs sta prendendo pieghe tragicomiche ed il loro futuro è più precario che mai. La cosa bella dei Buccaneers, però, è che raramente alzano bandiera bianca: l’attacco, spesso costretto a rincorrere, produce numeri sfavillanti a suon di passaggi profondi.
Se non altro con Tampa Bay in campo ci si diverte sempre.
Fantasy friendly: DeSean Jackson, WR, Tampa Bay Buccaneers. Nel 2018 D-Jax rimane ancora uno dei migliori deep threat della lega e con Fitzpatrick in campo il suo valore non fa altro che aumentare.

Kansas City Chiefs @ Cleveland Browns, domenica ore 19.00

Licenziata la coppia comica Jackson-Haley, le redini dei Cleveland Browns sono state affidate a Gregg Williams, unico membro del coaching staff in grado di far performare decentemente il proprio reparto: esordire contro i Kansas City Chiefs dell’indemoniato Mahomes, però, potrebbe essere semplicemente troppo per i poveri Marroni.
Fantasy friendly: Sammy Watkins, WR, Kansas City Chiefs. Non è sicuramente continuo, ma Watkins può tirare fuori dal cilindro una partita da più di venti punti a piacimento.

New York Jets @ Miami Dolphins, domenica ore 19.00

Classica partita in cui i Jets, sulla carta iper-sfavoriti, possono dire la loro: under center per Miami ci sarà ancora Brock Osweiler, ed i tanti infortuni accumulati dai Dolphins in questi mesi hanno tolto loro tanta brillantezza.
Partita che prevedo chiusa e combattuta, non sicuramente il meglio che questa domenica possa offrirci, però avremo modo di divertirci anche grazie a loro.
Fantasy friendly: Isaiah Crowell, RB, New York Jets. Nelle ultime tre partite Crowell non è mai andato oltre le 40 rushing yards: il matchup c’è e novembre è appena iniziato, perciò questa potrebbe essere la classica partita monstre di Crowell, che poi scomparirà per un altro mesetto.

Detroit Lions @ Minnesota Vikings, domenica ore 19.00

Due anni fa la decise Golden Tate, appena spedito a Philadelphia.

Minnesota non può assolutamente permettersi di perderla e lo stesso discorso vale per Detroit: i Lions sui due incontri disputati contro i Vikes nel nuovo US Bank Stadium hanno sempre vinto, perciò il fattore campo in questa partita è -apparentemente- marginale. Ciò che è sicuro è che Detroit dovrà mostrare qualcosa in più rispetto a quanto fatto vedere domenica scorsa contro i Seahawks.
Fantasy friendly: Kyle Rudolph, TE, Minnesota Vikings. Io continuo a provarci, poi la prima volta che ci avrò azzeccato lo rinfaccerò a chiunque, ignorando chi giustamente mi farà presente che la mia non è bravura ma un’applicazione concreta della legge dei grandi numeri: i fanta-analisti vengono pagati profumatamente per ripetere all’infinito questo processo e passare come esperti.

Atlanta Falcons @ Washington Redskins, domenica ore 19.00

Anche se ormai lo dico prima di ogni loro partita da un mese, per i Falcons questo incontro è un categorico must-win: peccato solamente che Washington sia fra le squadre più solide e concrete della lega e che Matt Ryan e l’attacco di Atlanta fatichino parecchio in trasferta.
Fantasy friendly: Adrian Peterson, RB, Washington Redskins. All Day, all year.

Houston Texans @ Denver Broncos, domenica ore 22.05

Sarà veramente strano veder Demaryius Thomas con una maglia diversa da quella dei Broncos: sarà quasi imbarazzante vederlo esordire proprio contro l’ex squadra.
Partita sulla carta in mano ai Texans, ma attenzione, in NFL prendere sottogamba partite del genere costa spesso qualificazioni ai playoff.
Fantasy friendly: Lamar Miller, RB, Houston Texans. La difesa dei Broncos fatica tremendamente a fermare le corse e Miller è in un ottimo periodo di forma.

Los Angeles Chargers @ Seattle Seahawks, domenica ore 22.05

Partita estremamente interessante fra due squadre che ultimamente altro non fanno che vincere: l’attacco di Seattle fila che è una meraviglia, così come quello dei Chargers, perciò credo che la partita sarà estremamente chiusa e decisa da qualche big play difensiva. Il problema però nasce nel momento in cui uno si accorge che stiamo parlando di due squadre che commettono pochissimi turnover: entrambe sono a quota sei, perciò attenzione che un intercetto qua o un fumble là potrebbero deciderla.
Fantasy friendly: Chris Carson, RB, Seattle Seahawks. Il matchup non è dei più semplici, ma il volume ultimamente non sta mancando e la linea d’attacco gli sta creando buone opportunità.

Tennessee Titans @ Dallas Cowboys, martedì ore 02.15

Competitiva è competitiva -non stiamo di sicuro parlando di ‘Niners contro Raiders- però trovare una partita -sulla carta- altrettanto noiosa è un’impresa titanica.
Che vinca il migliore!
Fantasy friendly: Dallas Cowboys D/ST. A forza di scelte alte al draft i Cowboys hanno assemblato una difesa competente ed arcigna che contro l’attacco dei Titans potenzialmente potrebbe fare disastri. Potenzialmente.

Post By Mattia Righetti (195 Posts)

Mattia, 22 anni. Una versione più irsuta e povera di Larry David, ma il concetto è lo stesso. Ogni tanto credo di essere Julian Edelman. Per gli insulti ci sono su Twitter.

Connect

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.