0Shares
0 0

Manca l’ufficialità, per ora, ma sembra ormai certo che Carmelo Anthony voglia sfruttare la clausola che gli permettere di diventare unrestricted free agent per verificare le offerte che potrebbe ricevere sul mercato.

In questo momento, a parte le voci su Houston e Miami, la più seria candidata quale sua prossima destinazione parrebbe essere Chicago, dove è atteso a braccia aperte da Rose, che dalla windy city fanno sapere che è già tornato al 100%, Noah e coach Thibodeau. New York comunque spera ancora di poterlo riconfermare.

Da Sacramento intanto arriva la notizia che Rudy Gay ha sfruttato la clausola del suo contratto che gli garantisce un ulteriore anno a 19 milioni di stipendio: i Kings comunque sono contenti di lui e vorrebbero riconfermarlo anche per gli anni a venire…

Post By Max Giordan (1,005 Posts)

Max Giordan segue l'NBA dal 1989, naviga in Internet dal 1996. Play.it USA nasce dalla voglia di unire le 2 passioni e riunire in un'unico luogo "virtuale" i tanti appassionati di Sport Americani in Italia. Email: giordan@playitusa.com

Connect

One thought on “NBA – Carmelo Anthony testerà la free agency, Rudy Gay resta ai Kings

  1. sarei veramente curiosissimo di vederlo a chicago… potenzialmente, se tutto va bene a livello sia di spogliatoio sia di gioco, e non è facile, si tratterebbe di un clamoroso miglioramento… anche perchè thib ha già dimostrato di saperci fare… anche se forse non con una testa così calda e “importante” come quella di anthony…

    sacramento vorrebbe confermarlo anche in futuro, ok, ma non a 19 milioni, cristo!!!! ci credo che non è uscito dal contratto, sto disgraziato…

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.