0Shares
0 0

Dopo che ieri la vittoria del premio di difensore dell’anno da parte di¬†Joakim Noah aveva dato inizio al periodo di assegnazione dei premi individuali della stagione,¬†arriva oggi l‚Äôufficialit√† che Gregg Popovich, allenatore che siede sulla panchina dei San Antonio Spurs dalla stagione 96/97, √® stato nominato NBA Coach of the Year per la stagione 2013/14.

L’allenatore che ha portato in Texas ben quattro anelli negli ultimi 15 anni, riceve così per la terza volta questo riconoscimento (2003, 2012, 2014).

Gli Spurs sono reduci da una stagione da record, nella quale hanno piazzato la maggior striscia consecutiva di vittore nella loro storia (ben 19, settimi assoluti nella storia NBA) e nella quale sono risultati i primi della lega per Net Rating (la differenza tra punti fatti e subiti a partita, calcolati su 100 possessi), con 8.1.

Popovich (eletto con 380 punti) ha battuto la concorrenza di altri ottimi allenatori, come il secondo classificato Jeff Hornacek (339), che ha portato i suoi Suns ad un passo dalla conquista di un posto ai playoffs. Terzo classificato Tom Thibodeau (159) di Chicago.

A convincere la stampa specializzata che ha preso parte alla votazione √® stata senza dubbio l‚Äôennesima grande regular season di San Antonio, che arriva alla 15¬į stagione consecutiva con un record superiore al 50%, 62 vittorie e 20 sconfitte, il migliore dell‚Äôintera lega.

Il premio, intitolato a Red Auerbach, potrebbe essere consegnato all’allenatore nativo di East Chicago già nella notte tra mercoledì e giovedì, prima dell’inizio di gara 2 contro Dallas.

Di seguito il risultato completo della votazione.

 

Coach, Team                                         1st                                  2nd                 3rd                  Pts

Gregg Popovich, San Antonio   59                      23                  16                   380

Jeff Hornacek, Phoenix                    37                     44                   22                  339

Tom Thibodeau, Chicago                12                     22                   33                 159

Steve Clifford, Charlotte                    8                      21                 24                 127

Dwane Casey, Toronto                       5                       9                   18                 70

Terry Stotts, Portland                          2                        3                   6                   25

Doc Rivers, L.A. Clippers                    1                       2                    2                   13

Scott Brooks, Oklahoma City          0                       0                   1                   1

Mark Jackson, Golden State            0                       0                   1                   1

Jason Kidd, Brooklyn                            0                      0                   1                   1

Post By Francesco Trafficante (95 Posts)

Seguo il basket NBA dal 2000, quando Vince Carter volava sui cieli di Oakland e quando i Lakers battevano i Trail Blazers alla settima. Studio giurisprudenza presso la facoltà di Palermo, mi piace la musica e suono la chitarra. Ma soprattutto, sono NBA-dipendente... Email: big.ideas@hotmail.it Twitter: @sleepinpill87

Connect

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.