0Shares
0 0

Nuova acquisizione di prestigio per gli Heat, freschi campioni NBA: dopo Ray Allen arriva anche Rashard Lewis, ex uomo da 118 milioni ad Orlando prima di finire a Washington e poi a New Orleans che gli pagherà comunque 10 milioni per la prossima stagione, mentre Miami gli ha offerto il minimo contrattuale per un veterano – 1,35 milioni – per i prossimi 2 anni. Se sano, è una addizione di classe per gli Heat, un’ala tiratrice capace di giocare da 3 e 4: tuttavia, se sarà quello delle ultime stagioni (7,8 punti a partita nell’ultima, e solo 28 partite disputate a causa di vari guai fisici, specialmente alle ginocchia) difficilmente riuscirà ad essere un fattore.

Intanto i Warriors fanno posto a Barnes e Green arrivati al draft cedendo Dorell Wright a Philadelphia in cambio dei diritti su Edin Bavcic: in pratica una mossa per fare spazio sotto il cap, avendo giocatori giovani da inserire in quel ruolo. Phila si rinforza in attacco, accollandosi però il contratto del giocatore che ha ancora un anno a 11 milioni, milioni che verranno risparmiato dall’uso della Amnesty Clause su Enton Brand.

Dopo l’ultima, ottima stagione, Tim Duncan pare aver accantonato i propositi di ritiro ed ha rifirmato per gli Spurs per 3 anni, per una cifra intorno ai 36 milioni complessivi. Anche Boris Diaw pare aver trovato l’accordo con gli Spurs per 2 anni, 9,2 milioni complessivi.

Infine anche J.R.Smith, dopo le buone prove in maglia Knicks, tornerà nella Grande Mela, anche se solo per 2,8 milioni all’anno per 2 anni, praticamente regalato visti i tempi che corronno.

Post By Max Giordan (1,005 Posts)

Max Giordan segue l'NBA dal 1989, naviga in Internet dal 1996. Play.it USA nasce dalla voglia di unire le 2 passioni e riunire in un'unico luogo "virtuale" i tanti appassionati di Sport Americani in Italia. Email: giordan@playitusa.com

Connect

3 thoughts on “NBA – Rashard Lewis agli Heat, Dorell Wright ai 76ers, Duncan, Diaw e J.R.Smith rifirmano

  1. Giusto per chiarire : Dorell Wright non ha mica 11M da prendere in un anno? Avrà un contratto più lungo o uno stipendio minore…

    Su Duncan vale lo stesso che per Garnett, cifra improponibile ma ciò che si compra a quel prezzo è incalcolabile per intangibles e carisma.

    • comunque i veri geni sono a San Francisco: invece di firmare come back-up point guard Robinson al minimo, fanno una trade per Jarrett Jack e si trovano gia’ quasi oltre il salary-cap… così sono a corto di big-men e genialata della genialata: avendolo utilizzato l’amnesty per Charlie Bell l’anno scorso non possano farla sul contrattone di Biedrins!!!!!!! L’inutilissimo lettone prende 9 MILIONI ALL’ANNO, IL CONFINE ALLA PAZZIA NON ESISTE!!!!!

  2. Miamini Calorosi ringraziamo tutti insieme Nola per i 10$ M che pagano a Rashard Lewis !!
    P.s. Nel sottobosco delle lega Girano voci su un ritorno di MJ a Miami. Vuole un altro anello……. haahahaahahahahahaahahaah

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.