0Shares
0 0

GREEN BAY PACKERS – KANSAS CITY CHIEFS : 14 – 19

Clamoroso all’ Arrowhead stadium! Green Bay (13-1) interrompe la stagione perfetta perdendo una partita apparentemente semplice. I campioni forse hanno mandato delle controfigure ieri in Kansas (6-8) a cominciare dal grande Rodgers, ieri molto impreciso, che termina con 17/35, 235 yds 1 td ma realizzatore anche di un td con una corsa di 8 yds nell ‘ultimo quarto. Da incubi sopratutto il primo tempo con i Packers che non riescono a segnare nemmeno un punto. Il td su lancio √® segnato da Driver mentre il RB R. Grant chiude con 66 yds in 12 corse. Ieri anche la difesa di Green Bay si √® concessa una giornata di vacanza lasciando a Kansas 438 yds totali. Felice invece il debutto di Kyle Orton come QB dei rossi che termina con 23/31, 299 yds 0 td. Grande supporto alla vittoria dal gioco di corsa che produce 139 yds con il RB J. Battle che realizza 1 td. Scatenato in difesa Tamba Hali che forza 1 fumble e mette 3 sacks. Alla fine i tifosi di Green Bay possono pensare che √® meglio perdere ora la prima partita della stagione che non nei playoff.

WASHINGTON REDSKINS – NEW YORK GIANTS : 23 – 10

Sconfitta shock per New York (7-7) che dopo la splendida vittoria contro Dallas di domenica scorsa¬†si fa incredibilmente battere in casa da Washington senza pi√Ļ obbiettivi. Manning √® inguardabile e alla fine conclude con 23/40, 257 yds o td e 3 intercetti. Davvero inspiegabile una prestazione del genere nel momento decisivo della stagione che rischia in maniera concreta di compromettere i playoff. Ha funzionato davvero poco ieri in casa Giants a parte forse il duo dei RB Bradshaw-Jacobs che mettono insieme 91 yds in 18 corse. Anche la difesa concede molto ai Redskins tranne che che per i 2 int di K. Phillips e C. Webster. Washington (5-9)¬†vince anche se il suo QB Grossman non fa certo una grande prova; 15/24, 185 yds 1 td 2 int. Il td su lancio √® merito di Moss con una rec da 20 yds mentre l’ altro score della squadra √® segnato dal RB D. Young. Sicuramente a Dallas che rimane in testa alla division con una partita di vantaggio sui Giants,¬†c’√® stata grande festa ieri

DETROIT LIONS – OAKLAND RAIDERS : 28 – 27

Vittoria in volata per Detroit ( 9-5)¬†grazie a un td da 6 yds di Calvin Johnson a 39 secondi dalla fine a conclusione di un drive¬†da 98 yds. Oakland (7-7)¬†proprio allo scadere ha tentato il FG della disperazione da 65 yds¬†ma Janikowski si √® fatto bloccare il calcio da Suh al rientro dopo la squalifica. I Raiders alla 3¬į sconfitta di fila non approfittano del passo falso¬†di Denver e rimangono ancora a distanza di un match dai Broncos nella AFC West in cui San Diego sta risalendo di prepotenza. Si prospetta quindi¬†un finale incadescente a 3 squadre per la vittoria. Detroit mette quasi al sicuro la sua wild card grazie a una prestazione strepitosa del WR¬†Calvin Johnson che guadagna 214 yds in 9 rec con 2 td realizzati (1 da 51 yds). Anche il QB Stafford √® super con 29/52, 391 yds 4 td. Oltre a Johnson segnano anche Burleson con una rec da 39 yds e T. Young. In difesa C. Avril mette 2 sacks. Il QB Raiders¬†C. Palmer ottiene 32/40, 367 yds 1 td segnato da Heyward-Bey ( 8 rec per 155 yds) con una presa da 43 yds. La difesa riesce a realizzare un td grazie al LB Curry che riporta in end zon un fumble di 6 yds per il resto per√≤ non hanno saputo fermare la rimonta di Detroit nell’ultimo quarto.

CLEVELAND BROWNS – ARIZONA CARDINALS : 17 – 20 (O.T.)

Quarta vittoria consecutiva di Arizona (7-7) grazie a un FG di 22¬†yds di Feely nel supplementare a cui si √® giunti dopo una rimonta di 10 punti dei Cardinals nell’ultimo quarto. Il QB di Arizona Skelton lancia per 313 yds distribuite a 10 ricevitori diversi con 1 td e 1 int di B. Skrine per i Browns. Il td √® stato ricevuto da A. Roberts mentre il RB Wells corre per 51 yds e segna 1 td. In difesa O. Schofield riesce a piazzare 2 sacks. Per Cleveland (5-9)¬†tutto sommato buona la prova del QB Seneca Wallace che sostituiva Colt McCoy infortunato; passa per 226 yds¬† e 1 td merito di G. Little che corona un ottima prestazione ( 5 rec per 131 yds). Il RB Hillis sfiora le 100 yds di corsa e anche lui √® protagonista di 1 td. In difesa Gocong e Sheard realizzanno 2 sacks ciascuno.¬† Peccato che Arizona abbia cominciato a vincere troppo tardi altrimenti sarebbe in corsa per i playoff che ora sono solo un miraggio

NEW YORK JETS – PHILADELPHIA EAGLES : 19 – 45

Pesante sconfitta per i Jets ( 8-6) che lasciano a New England il titolo della AFC East division e adesso sono costretti a lottare per l’ultimo posto disponibile¬†nelle¬†wild card. Per New York un Mark Sanchez in ombra termina con 15/26, 150 yds 2 td e 2 int messi a segno da J. Chaney e A. Samuel per Phila. Il solito Santonio Holmes arriva in meta con una rec da 25 yds a cui si aggiunge Burress con un altro td da 9 yds. Non molto incisivo il RB Greene che corre per 73 yds in 18 tentativi. La difesa a parte un int di Harris si √® fatta travolgere dal gioco di corsa delle aquile che conquistano 160 yds a terra e nel complesso New York concede all’attacco Eagles 420 yds totali. Il QB Vick per Philadelphia (6-8)¬†conclude con 15/22, 274 yds 1 td di B. Celek ( 5 rec per 156 yds ) e 1 int. Protagonista assoluto per√≤ il RB McCoy che segna 3 td e corre per 102 yds in 18 portate, anche Vick segna un td con una corsa di 11 yds. Molto positiva¬†la difesa in cui il DE Parker segna un td riportando¬†in meta un fumble per 47 yds.¬†Protagonista anche J. Babin con 3 sacks a suo carico

NEW ENGLAND PATRIOTS РDENVER BRONCOS :  41 Р23

New England (11-3) festeggia la vittoria nella AFC East division grazie al successo in casa di Denver. Stavolta¬†l’ incantesimo¬†che sembrava circondare Tim Tebow e la sua squadra si spezza sotto i colpi di Tom Brady che scrive a referto 23/34, 320 yds 2 td segnati da Hernandez ( 9 rec per 129 yds yds) e dal redivivo Chad Ochocinco con una rec da 33 yds. Molto efficace anche il gioco di corsa con¬†3 td segnati uno dallo stesso Brady e¬†gli altri 2¬†da Woodhead con una corsa di 10 yds e Green- Ellis. Nel complesso sono 141 le yds guadagnate su corsa dai Patriots. In difesa Anderson mette 2 volte a terra Tebow. Denver ( 8-6) che rimane in testa nella AFC West sente per√≤ il fiato sul collo di Oakland e ora¬†anche di San Diego. Il solito Tebow √® il miglior runner con 93 yds in 12 corse e 2 td realizzati mentre come QB chiude con 11/22, 194 yds 0 td. Si ripropone¬†il solito¬†dilemma se sia meglio come QB o come RB. Il running game di Denver nel complesso produce ben 252 yds totali con L. Ball autore di un td dopo una corsa di 32 yds. Stavolta per√≤ la difesa non riesce a essere efficace lasciando ai Patriots 451 yds finali.

BALTIMORE RAVENS – SAN DIEGO CHARGERS : 14 – 34

San Diego (7-7) che qualche settimana fa sembrava spacciata torna di forza in corsa per la vittoria della division e anche per una wild card. La sconfitta alla fine per Baltimore (10-4) √® meno amara perch√® guadagna comunque un posto sicuro per i playoff anche se perde un occasione per mantenersi in testa nella AFC North¬†ai danni di¬†Pittsburgh impegnata nel Monday Night. Il QB di San Diego Rivers ancora preciso chiude con 17/23, 270 yds 1 td realizzato da M. Floyd che sfiora le 100 yds di rec. Top scorer √® il RB Mathews che segna 2 mete e corre per 90 yds in 26 tentativi. Bravo anche l’altro RB Tolbert autore anche lui di un td e di 40 yds su corsa. Grande merito della vittoria va¬†per√≤ alla difesa dei Chargers che riesce a piazzare 7 sacks di cui 4 grazie ad A. Barnes e nel complesso concede solo 290 yds a un attacco forte come quello dei Ravens. Joe Flacco non in palla lancia per 226 yds 2 td ma anche 2 int presi da¬†S. Phillips¬†e T. Spikes. Gli scores di Baltimore sono di T. Smith con una rec da 36 yds e E. Dickson. Poco utilizzato il RB Rice con sole 10 corse per 57 yds. La difesa dei Ravens solitamente impermeabile invece ieri ha concesso 415 yds agli avversari. Baltimore √® imbattuta in casa ma fatica molto invece in trasferta.

 

Post By Alberico Russo (231 Posts)

Connect

2 thoughts on “NFL – Week 15 Results (2/2)

  1. Come volevasi dimostrare, al primo vero ostacolo non c’√® stato il Tebow’s time. In America Tebow √® talmente pompato dai media (soprattutto ESPN) che Brady addirittura si ostina a segnare un Td su corsa per emularlo! Orton non √® forse un fenomeno, ma se la squadra lo asseconda √® di un altro livello, e gi√† lo ha dimostrato ai GB. Solo i commentatori TV non si sono accorti che Phila √® tornata prepotentemente, e continuano a dare favoriti gli avversari (addirittura i Jets on the road) mentre √® bastato che Vick tornasse a posto fisicamente per riprendere, forse troppo tardi, la strada. Chicago da quando ha perso il Qb titolare √® sparita, spero che i Bucs possano trovare la post-season, se lo meriterebbero (e pi√Ļ di loro Palmer).

  2. Non c’√® stato Tebow’s time anche perch√® NE √® stata rimessa subito in carreggiata da un fumble sciagurato (che fa parte del gioco, certo…), ma la partenza di Denver stavolta √® stata fulminante, e la reazione di Brady al suo TD mi pare il sintomo di una qualche …..ehm… “gelosia mediatica”? Cio√® come a dire “qui si guarda tutti a quello l√†, ma anch’io certe cose le so fare?” Non so, comunque una sconfitta cos√¨, per i Broncos, ci pu√≤ stare, e si √® vista l’abitudine di NE a gestire partite importanti. Io invece ritengo un p√≤ sopravvalutato M.Sanchez, non so ma non mi convince….A presto

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.