0Shares
0 0

TOP

Duke Johnson

Duke+Johnson+Miami+v+Boston+College+UcSNRTUuHb3lPresenza fissa tra i Top per il RB di Miami. Sabato altra prestazione strepitosa con Cincinnati con ben 162Y corse e un TD. Probabilmente il giocatore degli Hurricanes se fosse in una squadra più talentuosa e forte si starebbe parlando di un possibile candidato Heisman. Su di lui nelle scorse abbiamo già speso tante belle parole ma d’altronde se gioca così non può che essere una presenza costante tra i nostri top. Sostanzialmente è lui il 70% dell’attacco di Miami.

Duke Blue Devils

10 anni ci sono voluti ai Blue Devils prima di tornare a vincere una partita contro Georgia Tech, per lo più in trasferta. La squadra di Durham ha dimostrato di avere grande grinta ma soprattutto di essere ben allenata. Georgia Tech è sempre costretta ad inseguire, merito di una difesa che ha concesso il nulla e dei drive offensivi molto intelligenti usando molto il running game, soprattutto con Snead, oltre 100Y corse. Prestazione sontuosa della Safety Jeremy Cash, autore di un intercetto, che era ovunque spezzando i giochi offensivi avversari.
Grande vittoria che da morale per Duke che li lancia per la conquista della ACC Coastal.

Clemson Tigers

Contro una Louisville quasi a ranghi completi e senza il QB titolare Watson, Clemson fa una autentica impresa battendo Louisville, che pareva favorita dopo l’infortunio del QB.
Grande prestazione della difesa e degli Special team da cui derivano ben 14 punti. Protagonista il tanto criticato Kicker Ammon Lakip, che mette ben 3 FG che metteranno il risultato al sicuro nel finale di partita.
Altro protagonista il DE/OLB Vic Beasley, con ben 3 sack e capitano di una difesa che ha ben figurato fermando su un 4° down la possibile rimonta dei Cardinals.

Menzione d’onore: North Carolina Tar Hells

Per la prima volta in questa stagione si è vista una UNC vogliosa e che per poco non ha fattao un clamoroso upset con Notre Dame.

WORST

Georgia Tech Yellow Jackets

justin-thomas-ncaa-football-miami-georgia-tech1-850x560Proprio quando sembrava che i ragazzi di GT potessero spiccare il volo, arriva una sconfitta inaspettata rompendo l’imbattibilità e anche alcune certezze.
Partita molto preparata male dove gli Yellow Jackets inseguono per tutta la partita ma soprattutto senza mai essere concreti in redzone o nei minuti cruciali. E’ mancata pure una difesa che ha concesso troppo ad un attacco modesto come quello di Duke, soprattutto non riuscendo mai a forzare turnover, arma in più delle vittorie precedenti.
La situazione non è compromessa però può pesare la sconfitta in caso di arrivo in parità.

North Carolina State Wolfpack

L’inizio di stagione sembrava incoraggiante ma settimana dopo settimana i Wolfpack si stanno spegnendo. Con Boston College dopo un primo tempo giocato alla pari, il secondo è stato disastroso facendo una gran fatica a muovere la catena e soffrendo tantissimo Tyler Murphy, soprattutto sulle option corse dal QB.
Altro Sabato deludente e le ombre di una stagione come quella scorsa sono sempre piĂą incombenti.

Louisville Cardinals

Forse la piĂą grande delusione di giornata vista la brutta sconfitta contro Clemson, soprattutto se si dispone di una delle difese piĂą importanti della nazione.
Tornava Will Gardner in regia e pure Dominique Brown ma non sono bastati per assicurarsi la vittoria contro i Tigers. Il 4° down non convertito nel finale non può essere un capro espiatorio ma tutta la prestazione non è stata convincente, su entrambi i lati del campo.
Che l’ingresso in ACC non sarebbe stato facile c’era da aspettarselo ma vincere certe partite, soprattutto quando manco il QB titolare dell’avversario, è quasi un obbligo per un ateneo del genere.

Post By lucadome (36 Posts)

Connect

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.