NBA News News

Pronti, Via. L’NBA Rank (By Dummies) è partito!

Pocket

Dopo un attesa estenuante, l’NBA Rank creato e sviluppato da vari blogger e redattori di PlayIt è partito. I primi 5 tweet che hanno svelato le prime 5 posizioni sono andati “in onda” sin da questa mattina tramite l’account di Fabrizio Gilardi (cliccate qui per gli aggiornamenti odierni), meglio conosciuto per i suoi ottimi lavori sul lockout. Serrata dei proprietari NBA che è uno dei due motivi principali che hanno spinto 8 blogger a stilare una classifica di giocatori semplicemente in base al loro momento attuale, senza toccare passato e futuro di ognuno dei cestisti messi, per cosi dire, alla prova dei nostri numeri. L’altro motivo è ovviamente lo sconcerto rappresentato dal vedere un Kevin Durant sesto assoluto, o un Kobe Bryant ottavo, nella classifica creata dai (sulla carta) più seri giornalisti di ESPN qualche settimana fa.

Sulla falsa riga dell’esperienza del sito sportivo americano, Marco Multari (Romanzo Gialloviola), Leonardo Arigone (Play the left way), Lorenzo Neri (Draftology), Fabrizio Gilardi (che non ha un blog ma lo potete, come accennato, leggere sulle pagine di PlayIt), Davide Rosa (Showmehow2play) e 3 degli autori del Buzzer Beater Blog, hanno compilato la loro personale classifica dei primi 150 giocatori NBA. Ogni giorno, escludendo la domenica, tramite gli account twitter dei suddetti votanti (i link li trovate in fondo alla pagina), e a cadenza di 2 ore l’una con l’altra (dalle 9.30 alle 17.30), verranno svelate 5 posizioni, e man mano che le posizioni diventeranno più alte e più interessanti, ci saranno approfondimenti e commenti sulla classifica in divenire.

Ovviamente tutto si basa su un punteggio, che è stato ottenuto sommando le valutazioni date dai “giudici”, alla quale è stato aggiunto un valore che rappresenta la posizione media di ognuno dei giocatori valutati. Più è alta la posizione media e naturalmente più punti vengono aggiunti alla valutazione complessiva degli 8 blogger. Un calcolo lungo ma semplice, che ha visto trionfare……seguiteci e lo scoprirete!

L’hashtag da usare nelle ricerche su twitter è #NbaRankByDummies , e gli account da seguire sono questi: Marco Multari ; Davide Rosa ; Lorenzo Neri ; Fabrizio Gilardi ; Paolo Sinelli ; Buzzer Beater Blog ; Leonardo Arigone . Per rimanere aggiornati, se vi siete persi qualcosa, cliccate questo link (al quale se ne aggiungeranno altri sui blog interessati) dove potete trovare la classifica in tempo reale.

Non perdete un solo tweet e il vostro e nostro divertimento sarà garantito. Intanto ecco i 5 giocatori che hanno inaugurato la top 100:

100 – ARRON AFFLALO (G – Denver Nuggets)
99 – KENYON MARTIN  (F – Denver Nuggets)
98 – SHANE BATTIER (G/F Memphis Grizzlies)
97 – JEFF GREEN (F Boston Celtics)
96 – BARON DAVIS (G – Cleveland Cavaliers)

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Continua a leggere

NCAA Basketball

Semifinale nazionale: Connecticut vs Kentucky 56-55

Il 5 Febbraio scorso i Connecticut Huskies rischiarono di perdere con una squadra dal pessimo record (13-18, Seton Hall). Dopo qualche tempo si ritrovarono con un misero 9-9 nella regular season della Big East. Ma da quando è iniziato il torneo della propria conference ospitato dal Madison Squadre Garden, gli Huskies non hanno più perso

Continua a leggere

NCAA Basketball

SouthEast Region Final: Butler (8) vs Florida (2) 74-71 (OT)

  Il tiro di Gordon Hayward da metà campo nella finale nazionale dello scorso anno, che abbiamo visto e rivisto, non sarà più l’unico e indelebile momento storico di questa università di appena 4000studenti sita nell’Indiana, lo stato della palla a spicchi. I Butler Bulldogs sono di nuovo alle Final Four, sorprendendo incredibilmente tutti ancora

Continua a leggere

NCAA Basketball

SouthEast Region: Sweet 16 Recap

  Siamo arrivati al momento topico di questo torneo NCAA versione 2011. Nella giornata di giovedi sono state giocate le semifinali regionali,le cosiddette Sweet 16. Nella SouthEast le gara vengono disputate nella casa dei New Orleans Hornets di Chris Paul, la New Orleans Arena. Nella Louisiana si sono quindi ritrovati i Cougars di BYU, guidati dalla

Continua a leggere