NBA

La sabermetrica e il tabù del mid-range

Per coach Pete Newell non esistevano segreti nella pallacanestro, e l’NBA è una buona esemplificazione di questa massima: ogni staff tecnico conosce alla perfezione le chiamate dell’avversaria di serata (una conoscenza oggi facilitata dai tanti supporti hi-tech creati all’uopo, come l’ormai leggendaria tecnologia SportVU) e in questo contesto, è naturale che le soluzioni vincenti divengano

Continua a leggere

NBA

Focus: gli stipendi NBA sono davvero di mercato?

Gli stipendi dei giocatori NBA sono sempre stati fuori scala rispetto a qualsiasi parametro europeo vogliate prendere in considerazione per tentare un raffronto; in un certo senso, i contrattoni elargiti a destra e a manca dalle 30 franchigie rappresentano per noi appassionati la prova provata dell’intrinseca bontà del modello economico perseguito dalla nostra lega preferita,

Continua a leggere

NBA

NBA PLAYOFFS 2017: I PRONOSTICI DELLE FINALI DI CONFERENCE

Sono partite le Finali di Conference e, seppure con un filo di ritardo, tornano i pronostici dei nostri redattori. Fino ad ora c’è chi ha fatto bene e chi meno (sorry), ma non è mai troppo tardi per cercare di rimediare… EASTERN CONFERENCE Boston Celtics – Cleveland Cavaliers Andrea Cassini: Trascendenza. È il termine che mi viene in

Continua a leggere

NBA

Warriors e Blazers, il 4-0 e due culture a confronto

Difficile trovare una serie dal pronostico più chiuso di Portland-Golden State, e non solo per la differente caratura tecnica dei quintetti, o per il diverso tasso d’esperienza, quanto per il pessimo accoppiamento tra la difesa dei Trail Blazers e l’attacco dei Dubs –dotati peraltro di difensori individuali e di un sistema (made in Ron Adams)

Continua a leggere

NBA

Championship or bust: giusto o sbagliato?

Per accorgersi che l’NBA moderna è dominata dai Golden State e dai Cleveland, non serviva certo attendere l’attività frenetica occorsa alla trade-deadline dello scorso 23 febbraio, che ha visto protagonisti i Cavs del GM David Griffin, e, più in sordina, i Warriors del discepolo di Jerry West, l’ex agente Bob Myers. Il continuo ripetersi del

Continua a leggere

NBA

La scioltezza dei nuovi Warriors

Dopo una partenza titubante tutto il devastante potenziale offensivo dei Golden State Warriors è improvvisamente emerso. KD sta giocando una delle sue migliori stagioni, Curry sta riuscendo a preservarsi per il finale di stagione e Thompson, il giocatore che si pensava potesse subire di più la presenza di KD, sta prendendo sempre più fiducia. Recentemente

Continua a leggere