NBA

L’NBA e l’inefficienza del salary cap

In NBA le superstar sono fondamentali. Averle o non averle fa tutta la differenza del mondo, basti pensare che tutti gli ultimi 10 campioni NBA avevano in campo almeno un giocatore nella Top 10 del win-shares o in quella del PER. Tutti tranne gli Spurs, che comunque potevano contare su un futuro dominatore in rampa di lancio,

Continua a leggere

NBA

Focus: gli stipendi NBA sono davvero di mercato?

Gli stipendi dei giocatori NBA sono sempre stati fuori scala rispetto a qualsiasi parametro europeo vogliate prendere in considerazione per tentare un raffronto; in un certo senso, i contrattoni elargiti a destra e a manca dalle 30 franchigie rappresentano per noi appassionati la prova provata dell’intrinseca bontà del modello economico perseguito dalla nostra lega preferita,

Continua a leggere

NBA

La NBA ed il perché dei “superteam”

Non è vero che la NBA non abbia fatto nulla per provare ad evitare la formazione dei cosiddetti “superteam”. Infatti, nel corso dei lavori del lockout 2011 e sulla scia della decisione di LeBron di portare i suoi talenti a South Beach, si erano studiate tutte una serie di contromisure atte a prevenire la formazione di

Continua a leggere

NFL

I Saints e la offseason delle dure decisioni

Finita una stagione forse lievemente al di sotto delle aspettative, o solo delle speranze, ma comunque molto positiva, si apre ora per i Saints una off-season di quelle difficili. La situazione è questa: la previsione per il 2014 vede i Saints sfondare il salary cap di circa 12 milioni, non c’è un kicker e i

Continua a leggere

News NFL News

NFL – La Top 10 dei più pagati nel 2013

Pocket

La Nfl ha rilasciato la Top 10 dei giocatori che avranno il maggior ingombro del salary cap 2013.

Sorprende come manchino Flacco e Rodgers, due che hanno strappato un contratto da ben oltre 120 milioni di dollari in questa off season. La spiegazione viene dal fatto che hanno parecchio di garantito, perciò i rispettivi dirigenti hanno potuto spalmare sui pluriennali il rimanente che peserà parecchio verso la fine di ogni contratto dove attualmente hanno pochi giocatori sotto contratto.

Le prime cinque posizioni sono occupate tutte da quarterback: Eli Manning è il più pagato con $20.85M, secondo Matthew Stafford con 17.82 e terzo Peyton Manning che prenderà 17-5 milioni di dollari. Fuori dal podio il Saints Drew Brees a quota 17.4 e il Bolts Philip Rivers arrivato a un compenso di 17.11 milioni.

Le restanti cinque vedono presenti cinque difensori: i defensive end Jared Allen e Julius Peppers occupano le prime due posizioni con rispettivamente 17.06 e 16.18 milioni, segue il cornerback  Darrelle Revis fermo a sedici. Chiudono la cerchia il pass rusher dei Chiefs Tamba Hali con 15.5 milioni e il cornerback Rams Cortland Finnegan che nel 2013 prenderà ben 15 milioni.

Continua a leggere

NBA

Lunghi NBA: non solo “albatross”

Quando vedo Boozer e Brand giocare a pallacanestro mi si stringe il cuore. Niente di personale, sia chiaro, solo una fisiologica reazione allo spreco. Dare 15 “sonanti” milioncini a Rashard Lewis, per quanto mi riguarda, è un po’ come lasciar scorrere il getto d’acqua mentre ci si lava i denti o come prendere la macchina

Continua a leggere