NBA

EUROMAVERICKS. L’analisi della trade che ha portato Porzingis a Dallas

Fatto: nella giornata di ieri i Dallas Mavericks e i New York Knicks hanno concluso una trade che porterà in Texas Kristaps Porzingis, Tim Hardaway Jr., Courtney Lee e Trey Burke in cambio di Dennis Smith Jr., Wesley Matthews, DeAndre Jordan e due prime scelte al Draft (non protetta 2021 e protetta 1-10 nel 2023).

Continua a leggere

NBA

Luka Doncic e i nuovi Dallas Mavericks

I miei ultimi due anni da tifoso dei Dallas Mavericks sono stati un discreto stillicidio. Dopo sedici (SEDICI) stagioni caratterizzate da record vincenti e costanti apparizioni ai playoff, il declino dell’amato Dirk e un mancato ricambio generazionale hanno portato la franchigia texana a scivolare in quella mediocrità cestitica in cui alcune squadre gavazzano per intere decadi

Continua a leggere

NBA

Il mio diario dei Playoffs 2015

Tutto è appena finito. Ci è passato sopra come un carro armato e ci ha stordito con un mix di adrenalina, tensione, gioia, rabbia, commozione. Come sempre, del resto. Quasi due mesi di playoffs NBA, un viaggio di emozioni che si ripete diverso e eccezionale ogni anno. Eppure è già passato abbastanza tempo per cominciare

Continua a leggere

NBA

Harden completa il lavoro, i Rockets guardano avanti

Come da copione. Il Toyota Center inneggia la cantilena “MVP” e i Rockets passano la serata con gli occhi di tigre, al contrario di quelli timorosi visti un paio di giorni prima in quel di Dallas. Ma i festeggiamenti, quelli dei giocatori, non ci sono perché il messaggio che Houston vuol dare è chiaro e

Continua a leggere

NBA

Houston-Dallas: un’interessante serie già chiusa

A scanso di equivoci partiamo dalla fine. Ci voleva un tipo come Shaq per parlar chiaro e mettere a tacere tutte le discussioni che si stavano pericolosamente allungando dopo gara 4 fra Houston e Dallas. Ha guardato tutti quelli che aveva intorno e ha detto che i Mavericks non hanno possibilità. Quando sei tre a

Continua a leggere

NBA

Non basta il cuore di Dallas: Harden e Howard a un passo della semifinale

Quando tutto il mondo NBA ha visto Mark Cuban in pantaloncini e maglietta provare qualche jumper prima di gara tre fra i suoi Mavericks e i Rockets (e mettere anche qualche buon canestro), un po’ a tutti è venuto in mente che forse le cose sarebbero andate in maniera diversa rispetto a quello che in

Continua a leggere