NBA

Atlantic Division: Preview 2017-2018

La Atlantic Division sta faticosamente cercando di risollevarsi dopo anni e anni di sostanziale mediocrità. Se le due squadre della Grande Mela non sembrano aver fatto particolari passi in avanti, per Philadelphia potrebbe essere finalmente arrivato il momento di conquistarsi un posto al sole. Toronto resta una formazione solida ma che forse ha già dato

Continua a leggere

NBA Road to the NBA

Road to the NBA: Markelle Fultz

Nel corso della stagione 2016-17, Markelle Fultz, da Upper Marlboro, Maryland, si è gradualmente imposto come il miglior prospetto proveniente dal college basketball, nonostante la stagione abbondantemente insoddisfacente della sua Washington University: il numero 20 degli Huskies è una combo-guard potente (1.93 per 88 kg di peso) e atletica, capace di passare la palla e

Continua a leggere

NBA

I risultati della lottery NBA per il draft 2017

La stagione dei Brooklyn Nets (20 vittorie e 62 sconfitte) alla fine è davvero valsa la prima scelta assoluta per i Boston Celtics di Danny Ainge, che ottennero la scelta all’interno dello scambio per Kevin Garnett e Paul Pierce. Tirano un sospiro di sollievo i Los Angeles Lakers, che rischiavano di perdere la loro scelta

Continua a leggere

Uncategorized

Play.it a tu per tu con Flavio Tranquillo

A volte capitano fortune insperate, come quella di poter fare un viaggio in macchina Reggio-Milano con Flavio “The Voice” Tranquillo, e bisogna sfruttarle nel miglior modo possibile. Sarebbe stato quindi un sacrilegio non approfittare dell’occasione per chiedergli di rilasciare un’intervista per Play.it. Per nostra (e soprattutto mia) fortuna, Flavio ha accettato e abbiamo chiacchierato per

Continua a leggere

NBA

Jabari Parker e Joel Embiid, tra infortuni e speranze

Negli ultimi anni, gli staff di esperti deputati allo sviluppo atletico dei nostri giocatori preferiti hanno fatto passi da gigante, grazie ad un’accresciuta mole di studi, e supportati da strumenti tecnologici d’assoluta avanguardia, che consentono di mappare il corpo e i bioritmi dei giocatori, nel tentativo di prevenire il più possibile l’incorrere d’infortuni. Esistono metodologie

Continua a leggere

NBA

Focus: il premio al miglior 6° uomo, ieri e oggi

Quando Billy Cunningham, The Kangaroo Kid, nella primavera del 1979 pensò che sarebbe stato meglio far iniziare dalla panchina Bobby Jones, la forte ala proveniente l’anno precedente dai Nuggets, per dare il cambio a gente come Julius Erwing, Darryl Dawkins e Caldwell Jones, aveva un solo grande dubbio: come l’avrebbe presa Bobby? Per fortuna Jones

Continua a leggere