NBA

Pacific Division: Preview 2017-2018

GOLDEN STATE WARRIORS Quintetto: Stephen Curry (G), Klay Thompson (G), Kevin Durant (F), Draymond Green (F), Zaza Pachulia (C) Panchina: Andre Iguodala (F), Shaun Livingston (G), David West (F), JaVale McGee (F/C), Nick Young (G), Omri Casspi (F) Allenatore: Steve Kerr (assistenti: Mike Brown, Ron Adams, Jarron Collins, Willie Green, Chris De Marco, Bruce Fraser)

Continua a leggere

NBA

Tutte le voci sugli scambi, in attesa del Draft

Nonostante il draft alle porte, che consuma buona parte del tempo a disposizione degli addetti ai lavori, in queste ore si susseguono voci riguardati trade, alcune delle quali andranno in porto, e altre rimarranno nel campo delle mere suggestioni. Sono ipotesi quasi sempre legate a doppio filo al draft, come quella che voleva i Clippers

Continua a leggere

NBA

Paul George, un futuro tra Lakers e Cavaliers?

Paul George, ormai è ufficiale, non è più disposto a restare in Indiana. La sua è una scelta inconsueta, in una NBA che abbonda di giocatori interessati al trasloco per due soli motivi: soldi e titolo NBA. L’ala californiana infatti, ha comunicato a Kevin Pritchard (che dopo l’addio di Larry Bird, è divenuto plenipotenziario della

Continua a leggere

NBA

I risultati della lottery NBA per il draft 2017

La stagione dei Brooklyn Nets (20 vittorie e 62 sconfitte) alla fine è davvero valsa la prima scelta assoluta per i Boston Celtics di Danny Ainge, che ottennero la scelta all’interno dello scambio per Kevin Garnett e Paul Pierce. Tirano un sospiro di sollievo i Los Angeles Lakers, che rischiavano di perdere la loro scelta

Continua a leggere

NBA

Le dimissioni di Bird e il futuro di Paul George

La notizia è stata un fulmine a ciel sereno, ma d’altronde è in linea con il personaggio, uomo d’altri tempi, interessato a far parlare solamente i fatti, anziché i soliloqui tanto di moda in un’epoca di parole al vento e “talenti” portati a destra e a manca. Larry Joe Bird non è più presidente degli

Continua a leggere

NBA

Il futuro dei Lakers e la resa dei conti dei Buss

Nuove, minacciose nubi all’orizzonte sembrano funestare l’alba angelena del regno Magic-Jeanie Buss, appena sorto sulle macerie lasciate dalla precedente gestione dei Los Angeles Lakers, targata Jim Buss e Mitch Kupchak, entrambi messi alla porta pochi giorni prima della trade deadline. Visto e considerato che il defenestrato principale, Jim, possiede quote societarie giallo-viola (la famiglia Buss

Continua a leggere

NBA

Jim Buss out: Rob Pelinka è il nuovo GM dei Lakers

In questi sei anni, Jeanie Buss ha fatto spesso buon viso a cattivo gioco, adeguandosi alla scelta del patriarca della famiglia Buss, il compianto dottor Jerry, che aveva lasciato in eredità al figlio Jim la responsabilità delle decisioni legate alla squadra, e a Jeanie la gestione economica dei suoi adorati Los Angeles Lakers, dei quali

Continua a leggere