NBA

La vera svolta dei Clippers

Il destino è una strana trappola, che imprigiona solo chi ci crede. I Los Angeles Clippers sono stati a lungo l’emblema cestistico della Legge di Murphy, per cui, se qualcosa può andar male, inevitabilmente lo farà. Parecchie cose erano cambiate nelle ultime stagioni; Chris Paul, Doc Rivers e Steve Ballmer hanno alterato la percezione di

Continua a leggere

NBA

Carmelo Anthony, destinazione Clippers?

La storia di Carmelo Anthony con i New York Knicks (21-28 dopo la sconfitta con gli Atlanta Hawks al quarto overtime) sembra ormai giunta all’epilogo: che vada o no in porto lo scambio a tre imbastito da Doc Rivers (ci torneremo in seguito), Melo ha chiaramente le valigie pronte davanti alla porta del suo appartamento

Continua a leggere

NBA

Focus: l’infortunio a Blake Griffin e le scelte dei Clippers

“Ci risiamo”, devono aver pensato i tifosi dei Los Angeles Clippers, ormai adusi ai problemi fisici di Blake Griffin, la loro superstar più discussa e chiacchierata, anche in questi giorni, al centro di innumerevoli gossip di mercato (fondati? Lo scopriremo solo vivendo, avrebbe detto il Bardo italiano). L’ala forte dei Clips ha saltato per infortunio

Continua a leggere

NBA

Clippers più forti senza Blake Griffin?

Se una decina d’anni fa qualcuno avesse suggerito che il principale problema dei Los Angeles Clippers sarebbe diventato competere per il titolo NBA, ci saremmo forse fatti una risata, o avremmo preso per matto il nostro lungimirante interlocutore, abituati come eravamo a considerarli, senza mezzi termini, una barzelletta. Basta tornare per un attimo con la

Continua a leggere

NBA

Come giocheranno i nuovi Clippers?

Estate movimentata quella dei Clippers: non è necessaria un’analisi approfondita per realizzare che probabilmente hanno ottenuto il massimo a cui potevano ambire dati i vincoli salariali. Partito Barnes per Lance Stephenson e per avere lo spazio per firmare Pierce, la squadra ha aggiunto con quest’ultimo la freddezza nei finali e il tiro da fuori che sono mancati

Continua a leggere

NBA

Jordan, il mercato e i rischi della free agency

Dopo la dolorosa eliminazione dai Playoffs per mano dei Rockets, l’allenatore e GM dei Clippers, Doc Rivers, aveva approcciato il mercato aggressivamente, spedendo Spencer Hawes e Matt Barnes in direzione Charlotte Hornets prima ancora del Draft, ottenendo in cambio Lance Stephenson. Per alcuni osservatori, si trattava della mossa disperata di una franchigia che non aveva

Continua a leggere