7for7 NBA

7for7 La settimana in NBA (Ep. 2×02)

Bentornati affezionati lettori al nuovo episodio della rubrica che ESPN sembra voglia copiare spudoratamente perchè gelosa del nostro straordinario successo. Ma, come la famosa Settimana Enigmistica, anche 7for7 rifugge da qualsiasi tentativo di imitazione e si presenta a voi lettori nella sua veste di calderone informe all’interno del quale trovano posto le migliori (o peggiori)

Continua a leggere

NBA

NBA Central Division: Preview 2018/2019

Per la prima volta in tanti anni, la Central Division non avrà un padrone acclarato, complice l’addio di LeBron James in direzione Los Angeles. Si preannuncia quindi un cambio della guardia e la candidata naturale al ruolo di Division Leader spetta ai Bucks di Antetokounmpo, destinati a rifarsi il look con il neo-assunto coach Mike

Continua a leggere

NBA

Blake Griffin a Detroit. L’analisi della trade

blake griffin
Come un lampo nella notte e senza che ci fossero state particolare avvisaglie, nella notte tra lunedì e martedì Clippers e Pistons hanno finalizzato una blockbuster trade che ha spedito in Michigan l’ex All Star della franchigia californiana, assieme a Willie Reed e Brice Johnson, in cambio di Tobias Harris + Avery Bradley + Boban Marjanovic

Continua a leggere

NBA

Central Division: Preview 2017-2018

Gli sbalorditivi movimenti di questi ultimi mesi ci hanno messo davanti agli occhi una desolante diaspora di talento, se si parla della Central Division: oltre all’uomo franchigia George, i Pacers hanno visto partire da Indianapolis Jeff Teague, Monta Ellis e pure C.J. Miles, mentre Chicago, in cambio di una stretta di mano e qualche pacca

Continua a leggere

NBA

Milwaukee Bucks: giovani, belli… probabilmente forti

Era dai tempi di Marques Johnson che David Falk, uno dei più influenti agenti del panorama NBA, non portava un suo assistito di rilievo a Milwaukee. Erano i Settanta, nella lega ancora tutti i tiri dal campo valevano due punti e Falk era un giovane di belle speranze che si faceva strada all’interno dello studio

Continua a leggere

NBA

I Pistons e il taglio di Josh Smith: mossa obbligata o ennesimo errore?

Stan Van Gundy è stato assunto anche per scuotere un club da troppo tempo placidamente ripiegato sulla propria mediocrità, ma il taglio di Josh Smith (sotto contratto fino al 2017 per 42 milioni complessivi) ha sorpreso tutti. Ci sono stati, nella storia della NBA, altri tagli clamorosi e giocatori caduti in disgrazia, ma Smith ha

Continua a leggere