Pocket

Nella notte si è dato inizio ad una nuova e scoppiettante stagione di hockey su ghiaccio nella maggiore lega del Nord America. Sarà con ogni probabilità un’altra annata non priva di emozioni, piena di sorprese strabilianti, spettacolo e agonismo che terranno incollati milioni di spettatori fino a giugno, quando per la 102° volta nella storia un team avrà la fortuna di alzare la Stanley Cup.

Già lo sappiamo, l’hockey è uno sport imprevedibile, ed è sempre più difficile indovinare l’andamento delle squadre durante un’intera stagione. Risulta quindi difficile capire chi arriverà a giocare ad aprile, e chi invece rimarrà tagliato fuori.

Ci sono però alcune date che ci possono indicare già da ora alcuni eventi particolari e interessanti a cui potremo assistere prima del via ai playoff. Quindi vi invitiamo ad afferrare in mano penne e matite (o smartphone), e di appuntarvi sul calendario i grandi “Speciali” della stagione 2018-19 della NHL.

LE NHL GLOBAL SERIES

La stagione è appena iniziata e si parte già con un evento molto interessante al primo weekend, le NHL World Series, tanto agognate da noi tifosi e appassionati europei, dato che permettono agli amanti del gioco che vivono al di là dell’oceano di ammirare i loro beniamini risparmiandosi lunghe ore di volo e denaro.

Stavolta le due città ospitanti saranno Helsinki per la Finlandia, e Goteborg per la Svezia; ma andiamo ad analizzare i due eventi da vicino.

Già questo sabato alle ore 19.00 locali andranno in sfida gli Edmonton Oilers e New Jersey Devils di Connor Mcdavid e Taylor Hall nello storico palazzetto Scandinavium nella città di Goteborg in Svezia.

Ma non finisce qui, poiché il mese prossimo si potrà anche assistere al doppio incontro tra i Florida Panthers e i Winnipeg Jets: giovedì 1 novembre, ed anche il giorno successivo, nel match valido per la regular season. Entrambe le partite saranno giocate alle ore 20.00 italiane. L’evento sarà organizzato all’interno della Hartwall Arena di Helsinki, in Finlandia.

HOLIDAY GAMES

Come ben sapete nel mondo anglosassone è tradizione organizzare eventi sportivi durante le varie festività, e lo sport sul ghiaccio ovviamente non fa eccezione. Ripercorriamo dunque le festività celebrate nel continente Nord Americano puntualizzando quali saranno gli eventi più interessanti.

L’8 ottobre come ogni anno, si celebra il Columbus Day, in una giornata che viene soprattutto utilizzata per festeggiare l’orgoglio Italo-Americano. Quasi per coincidenza, la lega sembra fare un regalo anche per noi pochi tifosi italiani, perché anche stavolta ci saranno ben 3 partite giocate in orari abbordabili per noi abitanti dello “stivale”.

Alle ore 19.00 (GMT+1) si giocheranno due partite in contemporanea: Bruins – Senators e Islanders – Sharks, mentre poco più tardi alle ore 21 potremo goderci i campioni in carica uscenti della Western Conference: i Las Vegas Golden Knights ospitati al KeyBank Center di Buffalo contro dai Sabres.

Nella “scary night” di Halloween invece ci sarà un unico incontro disputato, che farà da evento spalla alla festività che oramai ha preso piede in quasi tutto il mondo. Questa volta però l’orario non ci verrà incontro, dato che Canucks – Blackhawks sarà disputata alle ore 4 della mattina del Primo Novembre italiano. Per lo meno ci si potrà gustare questo scontro interessante in differita grazie al fatto che sarà giorno festivo anche nel nostro paese.

Non dimentichiamoci del Veteran’s Day, il giorno in cui si rende omaggio ai reduci militari americani. Nella serata dell’11 Novembre infatti, alle ore 21 saremo quasi costretti ad accomodarci almeno per dare uno sguardo all’entusiasmante “rivalry game” tra Blues e Wild, mentre i più pazienti potranno attendere altre due ore per scegliere una tra le due partite delle 23.00: Florida – Ottawa, oppure Capitals – Coyotes.

Come sempre niente partite invece la sera del Thanksgiving Day, infatti l’hockey darà spazio alle al tradizionale Football Americano. Stessa cosa per il Christmas Eve, Natale e Boxing Day. Il campionato infatti riprenderà proprio il 27 Dicembre con ben 13 incontri per non farci mancare nulla durante le ferie natalizie.

Niente da segnalare invece per quanto riguarda Martin Luther King’s Day, Lincoln’s Birthday, Carnevale e San Valentino. Infatti in questi giorni le partite saranno giocate ad orari canonici senza sconvolgimenti di programma.

Per ritrovare una serata particolare dovremo aspettare il St. Patrick’s Day, quando infatti ci saranno 3 incontri serali a fare da cornice alla giornata più verde dell’anno. Quindi, per inciso, il 17 di Marzo andranno in onda prima Avalanche – Devils alle ore 21.00, mentre successivamente alle 23.00 potremo gustarci Sabres – Blues.

NHL WINTER CLASSIC

No non mi sono dimenticato l’evento clou del primo dell’anno per noi appassionati. Ma naturalmente ho pensato che questo match meritasse una menzione a parte.

1 Gennaio 2019, questa è una data difficile da scordare, e allora approfittiamo di questo particolare per aggiungere enfasi ad uno degli eventi più caratteristici dello sport occidentale.

In questo (probabilmente gelido) pomeriggio americano, andrà infatti in scena la solita splendida kermesse per celebrare la storia dell’hockey su ghiaccio. Questa volta i due team selezionati dalla cosiddetta ristretta cerchia delle “Original Six” scelte per celebrare la giornata saranno Boston Bruins e Chicago Blackhawks, che però giocheranno in terra neutra. Per l’appunto l’evento sarà tenuto al Notre Dame Stadium in Indiana, alle ore 19 italiane si darà il via alle danze di questa caratteristica giornata.

ALL STAR GAME 2019

Questa volta, il weekend più “pazzo” della stagione si terrà il 25 e il 26 Gennaio all’SAP Center di San Josè.
Nella baia dunque andranno in scena i simpatici scenari che ormai sono giunti alla loro 62° edizione. Anche se l’evento non è particolarmente apprezzato da alcuni appassionati, è un ottimo maniera per la lega di farsi ulteriore pubblicità nel paese, specialmente nelle zone dove l’hockey non è molto praticato. In ogni caso,nel caso non lo sappiate già, per 3 giorni non vi saranno incontri ufficiali.

L’NHL STADIUM SERIES

Questo evento sicuramente non ci farà rimpiangere il Winter Classic, anche qui ci troviamo di fronte ad un match disputato all’interno di uno stadio aperto, ma stavolta oltre ad essere il Lincoln Financial Field di Philadelphia e non a Notre Dame, i team scenderanno sul ghiaccio in notturna, o meglio alle ore 02.00 in Italia della mattina del 24 Febbraio.

Quel che rende interessante anche questo incontro però è la carica emotiva che lo accompagnerà, infatti le due franchigie che saranno trasmesse in diretta nazionale saranno i padroni di casa: Philadelphia Flyers che giocheranno tra le mure “amiche” che solitamente ospitano gli Eagles, e i loro più grandi rivali: i 5 volte campioni NHL Pittsburgh Penguins capitanati dalla superstar Sidney Crosby.

Se questo ancora non bastasse è giusto ricordare che a questo punto della stagione ogni partita diventa davvero importante, in modo particolare quelle contro le compagne di Division come in questo caso.

CLOSING NIGHT

Ci chiediamo infine se potrà risultare fondamentale la notte del 6 Aprile, quando infatti si chiuderanno i conti per quanto riguarda la stagione regolare del torneo di ice hockey più importante del pianeta. I più temerari potranno approfittare totalmente di questo “Saturday Night” finale, iniziando con l’incontro “interdivision” tra Boston e Tampa Bay alle ore 19.00 italiane sino alle ore 7.30 circa del mattino dopo quando anche ad Ovest si chiuderà la stagione.

Quel che è certo è che questa Nhl season 2018-2019 scuoterà i nostri animi dall’inizio alla fine, sino a rendersi indelebile nelle nostre menti e nei nostri cuori.

Buon hockey a tutti!

Post By massimilianog (1 Posts)

Connect

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.