Eccoci “sempre puntuali” con l’appuntamento più atteso da chi è interessato a sapere chi si è comportato bene o male nella settimana passata. Ci sono squadre hot, come Calgary (che ci crediate o no) che menzioniamo adesso per tacerne dopo, e squadre not che prendono 10 goal in una partita che non menzioniamo proprio. Ma si parla dei singoli, non delle squadre, quindi avanti con gli Hots and Nots di HNC!

HOTS

Jakub Voracek (PHI)
Quattro partite in settimana in cui, tralasciando una domenica da 0 punti (nonostante il tanto tempo sul ghiaccio), ha dato un sacco. Comincia con un goal contro i Panthers, e poi le due apoteosi contro Edmonton e Dallas: back-to-back da 4 punti a partita. Non succedeva dal 3 gennaio 1998 a Philadelphia, autore quella volta un certo Eric Lindros. Due partite (di fila) da 1G e 3A, che portano lui a 9 punti settimanali, e i suoi Flyers a 9 vittorie consecutive. Vorace(k).

Max Pacioretty (MTL)
In una settimana normale gli sarebbe spettata di diritto la prima citazione, ma c’è (incredibilmente) stato chi si è comportato meglio. Il buon Max deve quindi accontentarsi del secondo posto, con 9 punti settimanali di cui 4G e 1A nel massacro contro Colorado. Ottimo lavoro per il giocatore meglio pettinato della Lega. Max Power.

 

Sergei Bobrovsky (CBJ)
Columbus si sta comportando decisamente bene, con le 6 vittorie di fila, e buona parte del merito va anche a chi difende i pali. Il russo in settimana non ne ha persa una (3W con il 95.1% parate), e mantiene le Giacche blu in zona Wild card, in attesa di uno scivolone di Philadelphia per agguantare il terzo posto. Dobro-vsky.

NOTS

Zdeno Chara (BOS)
Il più facile da individuare sul ghiaccio, purtroppo attira su di sè anche sguardi di disapprovazione. Nessun punto per lui e addirittura un -4 come +/-. Se la sua stella non brilla, ne risente anche la squadra e si vede nelle 2 sconfitte di fila che la lasciano a 32 punti. Peccato che ci siano 3 squadre a 30 che non vedono l’ora che i Bruins continuino così. Senza Charattere.

Kevin Shattenkirk (STL)
La striscia di partite in cui il difensore rimane a 0P è ben più lunga delle quattro partite giovate in settimana. Peccato che porti anche nero alla squadra con il suo -3 di +/- e i Blues, che continuano a faticare in trasferta (4-8-1), rimediano anche la prima L in casa (12-1-3). Se St. Louis lo dimenticasse a casa per il prossimo Natale non se ne accorgerebbe nessuno. KEVIN! (cit.)

Patrik Laine (WPG)
Ennesimo GW per il giovane (e fortissimo) finlandese. Peccato che stavolta abbia segnato nella propria porta il goal che è diventato quello decisivo per vittoria di Edmonton. Gli Oilers ringraziano, ma i Jets vanno così alla 3 sconfitta di fila. Sconsolato.

Continua a seguire Hockey Night in Cividale su Twitter, su Facebook e su Flipboard

Post By Hockey Night in Cividale (455 Posts)

HNC è il canale di Play.it interamente dedicato al mondo della NHL. Podcast, news e cinguettii [ @RadioHNC ] per tenervi sempre aggiornati sull'hockey nordamericano e non solo.

Website: → Hockey Night in Cividale

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta