Quest’anno febbraio ha un giorno in più, e quindi bisogna aspettare ancora la fine di questa giornata in America per chiudere definitivamente il mercato invernale. Quindi no, non parleremo della trade deadline, ma gli argomenti non mancheranno nei nostri Hots & Nots settimanali.

HOTS

Filip Forsberg (NSH)
Se non merita un posto tra i caldi lui, non lo merita nessun altro. In una settimana mette a referto 6 goal e 1 assist. Ma non goal qualunque, bensì due natural hat tricks che fanno andare in tilt chi si appassiona di statistiche e la Lega tutta. Filipper!

Pekka Rinne (NSH)
Tutta Nashville è in festa per una settimana con 4 vittorie, ma il finlandese in particolare può essere lieto delle proprie 3W, comprensive di 1SO e con un conto di 0,65 GAA e 97,9SV%. Al momento, una wild card dell’Ovest è stretta saldamente tra le zampe dei Predators. ImPekkabile.

Frederik Andersen (ANA)
Il terzo posto va ad un altro portiere, di un’altra squadra che al momento sta girando alla grande. I Ducks sono infatti imbattuti da 10 partite, e la striscia di vittorie di fila è salita a 8. Il buon Frederik (o Fredraic?) in settimana gioca due volte, subisce 1 solo goal, e se la matematica non inganna, le vince entrambe, portando la personale striscia di vittorie di fila a quota 5. Da favola.

NOTS

Winnipeg Jets
Preannunciata come Seller alla deadline, non manca il pronostico.  Perde Little per il resto della stagione e restituisce Andrew Ladd a Chicago gettando definitivamente la spugna per quest’anno. Troppa la distanza dalla zona playoff in una division impossibile. Per quest’anno i Jets rientrano subito alla base. Passo e chiudo. In avaria.

Justin Schultz (EDM/PIT)
0 punti e -3 di +/- per quello che doveva essere il giocatore che avrebbe dovuto rilanciare la blueline degli Oilers. Operazione fallita, ma la strada è lunga e questo nuovo approdo a una più fiorente Pittsburgh potrebbe dare nuova linfa alla giovane carriera del difensore. Almeno ad est forse non arriveranno le maledizioni da Anaheim per aver rifiutato di firmare con loro: saranno ancora pentiti? Dalle papere ai pinguini, passando per i petrolieri.  Just-in time.

Noah Hanifin (CAR)
Il -8 di +/- lo rende il peggiore della Lega in settimana, con Carolina che ne perde 3 di fila e che, con le cessioni del capitano Erik Staal (destinazione NY, Rangers) e Versteeg (ai Kings) dice definitivamente addio ai sogni di rimonta e di playoff per questa stagione, alzando in alto la bandiera in segno di resa. In bianco.

 

Continua a seguire Hockey Night in Cividale su Twitter, su Facebook e su Flipboard

Post By Hockey Night in Cividale (400 Posts)

HNC è il canale di Play.it interamente dedicato al mondo della NHL. Podcast, news e cinguettii [ @RadioHNC ] per tenervi sempre aggiornati sull'hockey nordamericano e non solo.

Website: → Hockey Night in Cividale

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta