Settimana numero 15 ormai archiviata e anche questa volta diamo spazio a buoni e cattivi. Per gli HOT un nome su tutti, anche se i meritevoli erano parecchi. Ma veniamo al dunque.

HOTS

Anze Kopitar (LAK)
Il centro dei Kings in settimana mette a referto 2 goal e 5 assist per festeggiare il suo nuovo contratto da 80 milioni di dollari che percepirà nei prossimi 8 anni. Giusto riconoscimento per uno dei leader di questa squadra che quest’anno nella propria division sembra non avere rivali degni di questo nome, guardando la seconda (Arizona!) da 10 punti più in alto. Il matrimonio continua e il futuro sembra ancora roseo. King for 2920 days.

Sam Bennett (CGY)
Lo so qui avremmo dovuto mettere ancora una volta Pat Kane con i suoi 7 punti settimanali e i (quasi) record di vittorie di Chicago, ma passateci di dar spazio anche alle nuove promesse come il non più diciottenne Sam Bennett. Dopo un inizio stentato di stagione, l’ala dei Flames sembra aver ritrovato il proprio tocco in settimana realizzando 6 goal, di cui 4 contro Florida, andando a segno in tutte le partite giocate. Bennet(t) non ha fatto sconti a nessuno in settimana. Occasione.

Ben Bishop (TBL)
Tra i pali svetta ancora una volta tra tutti il portierone di Tampa, imbattuto in settimana. Per lui un solo goal subito e quasi il 98% di parate, con shutout annesso. I Lightning portano così a 5 la striscia di vittorie consecutive, portandosi al terzo posto dell’Atlantic. Non è un caso se attualmente è il secondo portiere meno battuto della lega (anche se Gibson ha giocato solo 19 partite). Sarà un caso se Bishop ha tra le tante traduzioni vin brulè? Caldissimo.

NOTS

Pekka Rinne (NSH)
Seconda settimana consecutiva tra i NOTS per il goalie di Nashville che questa settimana subisce 8 goal in 2 partite prolungando la sofferenza dei Predators, ora alla quarta sconfitta di fila. Certo il talento del portiere finlandese non si nasconde, ma se la squadra è in difficoltà qualcuno comincia a puntare il dito sulle sue stelle. Rinne-gato.

Kyle Turris (OTT)
Senators in difficoltà ne perdono 6 nelle ultime 10 e il suo centro numero uno in settimana rimane a bocca asciutta segnando anche un -4 di +/-. Un passaggio a vuoto si concede a tutti, basta che non diventi un’abitudine. Turrista per caso.


Alex Galchenyuk (MTL)
Montreal in caduta libera e anche il giovane Alex ne risente, con 0 punti e -5 di +/- questa settimana. Da dominatori incontrastati dell’Atlantic i Canadiens sono stati risucchiati nel vortice fino alla zona wild-card, grazie anche alle 6 sconfitte nelle ultime 10 partite. Da colossal a film di serie D: Alex l’ariete.

Continua a seguire Hockey Night in Cividale su Twitter, su Facebook e su Flipboard

Post By Hockey Night in Cividale (400 Posts)

HNC è il canale di Play.it interamente dedicato al mondo della NHL. Podcast, news e cinguettii [ @RadioHNC ] per tenervi sempre aggiornati sull'hockey nordamericano e non solo.

Website: → Hockey Night in Cividale

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta