Siamo alla nona settimana di NHL, è arrivato dicembre e l’atmosfera natalizia inizia a farsi sentire. Ci sono giocatori che meriterebbero una citazione nei nostri hot come Patrick Kane (CHI), arrivato a 22 partite consecutive a punti superando il record di franchigia che apparteneva a Bobby Hull,  oppure come Shea Weber (NSH), primo difensore dei Predators a segnare una hat-trick. Ma noi siamo buoni in questo periodo e vogliamo che i due continuino bene.

HOTS

Mike Cammalleri (NJD)

Settimana da 3 partite multi-point (3-2-2) per l’ala dei Devils che con 7 punti si mette tutti dietro questa settimana. Nonostante NJ continui con i suoi alti e bassi, stupisce (in positivo) vederli a metà  classifica. Della serie, parliamo di loro finchè possiamo. Sorpresa.

Erik Karlsson (OTT)

Per questo posto eravamo indecisi tra Hoffman (4 goal) e Karlsson (6 punti), tanto per far capire che Ottawa è in un buon momento. Vince lo svedese che sicuramente è il più continuo dei due e, soprattutto, quello che fa la differenza sul ghiaccio. Speriamo che questa citazione non rovini il giocattolo Senators: il Natale è vicino e molti bambini canadesi lo hanno chiesto nelle loro letterine. Speranza.

John Gibson (ANA)

3 partite, 3 vittorie, 0.76 di media goal subiti, .968 di media parate e 2 SO. Lasciamo che siano i numeri a parlare. Anaheim ne approfitta per risalire la china della Pacific e con soli 27 punti si trova già virtualmente ai playoff. Braveheart.

 

NOTS

Alex Ovechkin (WSH)

Washington va. I Capitals stanno facendo uno dei migliori inizi di campionato di sempre con 18 vittorie nelle prime 25 gare, ma il capitano non sembra essere continuo sul ghiaccio. Prima il periodo a secco di due settimane per cercare di battere il record di goal in NHL di un giocatore russo, adesso il periodo di sterilità post record. Noi crediamo in lui e gli dedichiamo questo not. Coraggio.

 

Steven Stamkos (TBL)

La Tampa Bay dello scorso anno è solo un bel ricordo. Non si capisce cosa sia successo, l’organico è sempre lo stesso, ma il gioco veloce, spumeggiante e concreto è completamente sparito. Lo stesso capitano non riesce ad emergere dalle sabbie mobili: per lui 1 solo assist in settimana e un pessimo -3 di plus/minus. Lo inseriamo nei not per dargli la scossa. Tampa Bay Shocking.

Jamie Benn (DAL)

La scorsa settimana era dall’altra parte dei giudizi e ovviamente la legge degli H&N ha colpito ancora. 3 gare, 0 punti, -3 di plus/minus. Niente di grave, anche se il capitano si sta prendendo una pausa, a Dallas c’è chi lo sostituisce egregiamente e gli Stars continuano a macinare punti e gioco.  Non tanto Benn.

 

Continua a seguire Hockey Night in Cividale su Twitter, su Facebook e su Flipboard

Post By Hockey Night in Cividale (400 Posts)

HNC è il canale di Play.it interamente dedicato al mondo della NHL. Podcast, news e cinguettii [ @RadioHNC ] per tenervi sempre aggiornati sull'hockey nordamericano e non solo.

Website: → Hockey Night in Cividale

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta