Pocket

L’All Star weekend ha cancellato 5 giorni buoni di NHL. Inutile basarci sulla settimana corta, quindi in questo speciale Hots & Nots prendiamo  a riferimento gli ultimi 15 giorni solari per tessere lodi e sprecare giudizi negativi.
Mancano una trentina di partite alla fine della regular season ed è arrivato il periodo dell’anno più caldo: quello per la lotta ai playoff. Ad Est sembra già tutto deciso, ad Ovest (come sempre) sarà lotta serrata per le wildcard fino all’ultima giornata.

HOTS

#1 Alex Ovechkin (WSH)
4G e 1A che lo portano ad entrare nel ristretto club di giocatori con almeno 30 goal in ognuna delle sue prime 10 stagioni in NHL. Se contiamo che la tessera del club ce l’hanno solo lui, Mike Bossy, Wayne Gretzky, Jari Kurri e Mike Gartner direi che il primo posto se lo merita stavolta. Elite.

#2 Carey Price (MTL)
Numeri alla mano, il #1 della settimana doveva essere lui, ma abbiamo fatto un piacere ad Ovie. Il goalie di Montreal ha attivato il cheat-code per la modalità imbattibile e ha condotto la squadra alla 5a W consecutiva con 2 shutout consecutivi entrambi per 1 a 0.  3 vittorie, 2 SO e 98% di parate solo questa settimana. PriceLess.


#3 Kris Letang (PIT)
Stats inflazionate per il difensore dei Penguins che nelle 2 vittorie settimanali ha collezionato prima 5 e poi 2 assist, andando a referto in ogni goal di Pittsburgh in queste due partite. Avremmo potuto citare i 5 goal settimanali di Paquette (TBL) o i 6 punti di Sharp (CHI) e Klingberg (DAL) ma Letang ci ha fornito l’assist perfetto, ancora una volta. Generoso.

NOTS

#3 Derek Stepan (NYR)
Dovevamo pur colpire qualcuno e ci sembrava noioso colpire il solito Yakupov o la solita Buffalo, arrivata ormai a 14 sconfitte consecutive. E allora diamo spazio anche al centro dei New York Rangers, che in questa settimana ha contribuito con 0 punti a referto (non segna da 4 partite consecutive, doppietta contro Pittsburgh). Niente di catastrofico, sia chiaro. Si rifarà. Step(an)-up.

#2 I goalies di Winnipeg
Settimana no per Ondrej Pavelec e Michael Hutchinson che in questa stagione stanno dividendo equamente gioie e dolori. Il goalie ceco ha giocato una sola partita subendo 4 goal con l’86.4% di parate, mentre il rookie (che stava andando fortissimo) proveniente dall’Ontario ne ha perse 2 di fila parando con l’85.6%. Tirando le somme 3 sconfitte e 15 goal subiti per i Jets. Lezione im-parata.


#1 Ryan Getzlaf (ANA)
I Ducks ne perdono 2 di fila e già questo fa notizia, ma quando anche il tuo miglior giocatore rimane a bocca asciutta per 3 gare consecutive, accumulando un -5 di +/-, il primo posto tra gli ultimi di HNC é d’obbligo. Evidentemente Getzlaf oltre ai capelli ultimamente ha perso anche un pò di smalto. Struccato.

Continua a seguire Hockey Night in Cividale su Twitter, su Facebook e su Flipboard

Post By Hockey Night in Cividale (478 Posts)

HNC è il canale di Play.it interamente dedicato al mondo della NHL. Podcast, news e cinguettii [ @RadioHNC ] per tenervi sempre aggiornati sull'hockey nordamericano e non solo.

Website: → Hockey Night in Cividale

Connect

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.