E’ passato quasi un mese dal primo drop the puck e nell’entroterra del continente nord-americano cominciano a delinearsi le prime gerarchie.

Ovviamente dopo 4 settimane di gioco la classifica è ancora molto corta (7 squadre in 6 punti, tanto per dire), ma due squadre hanno iniziato coi botti e pare vogliano continuare. Vediamo quali:

St.Louis Blues (17 punti 3W-3L-1OT)

Con 6 vittorie consecutive i Blues si confermano squadra più hot del momento, e non a caso stanno guardando tutti dall’alto nella Central Division. Questo momento caldo di St.Louis corrisponde, guarda caso, alla forma strepitosa dello zar Vladimir Tarasenko, a segno 6 volte nell’ultima settimana. Di questi 6G , spicca il penultimo, marcato a fuoco sullo scoreboard del Madison Square Garden, casa dei Rangers. Riguardiamolo:

Ok ritorniamo sulla Terra: oltre al russo #91, non spicca nessun grande marcatore, non perchè non si segni, anzi molti giocatori sono coinvolti nelle manovre offensive, infatti in quest’ultima settimana con 1G a testa troviamo Steen, Berglund e Reaves, con gli ultimi 2 arrivati dalla 3a e 4a linea, a dimostrazione della profondità del roster.

All’appello manca ancora il nuovo arrivato Stastny (comunque 1G e 3A per lui), ma è solo questione di tempo per il buon Paul, ex Colorado. Per quanto riguarda la difesa, che è la migliore della division insieme a Chicago, nessun problema all’orizzonte con il duo Bowmeester-Pietrangelo a far barricata, difficilmente superabile, davanti agli attacchi avversari. Avversari che hanno trovato nei due goalie Elliott e Allen, due gran saracinesche, ma vediamo i numeri:

Brian Elliott: 5W  2,06GAA  .920%SV  1SO

Jake Allen: 3W 1,00GAA  .959%SV  2SO

Serve altro per dire che St.Louis sta dominando la Central Division? No… e quindi andiamo avanti

 

NASHVILLE PREDATORS (16 punti 7W-3L-2OT)

Ci eravamo lasciati con la squadra del Tennesse in testa alla Central, ora sono secondi, ma solo ad un punto dai sopracitati St.Louis Blues. Tra gli scorers dei Predators si è messo in risalto James Neal, autore di 5 goal nelle ultime 4 partite; 3 di questi 5 gol sono stati infilati tutti nella porta di Chicago, segnando l’unico hat-trick della stagione di un giocatore di Nashville in questa stagione.

457744670_slide

James Neal dopo l’hat-trick nella partita contro Chicago (Oct 23 2014)

Nell’ultima settimana spiccano i numeri di Craig Smith (3goal) e del rookie svedese Filip Forsberg  (3G nelle ultime 2 partite). La difesa sta perdendo un po’ di colpi (8 gol subiti nelle ultime 2 partite) e Shea Weber sembra l’unico difensore in forma nelle ultime partite. Difesa che viene, però, ben coperta dal portierone finlandese Pekka Rinne (7W  1.88GAA  .931%SV  1SO), che riesce comunque a a mantenere i Predators come terza difesa della Division. Con questi numeri Nashville ha il diritto e il dovere di sognare.

VARIE ED EVENTUALI

Nella classifica della Central Division, c’è stato parecchio movimento nelle ultime 2 settimane. I Chicago Blackhawks sono in caduta libera con 3 sconfitte nelle ultime 5 partite, che li precipitano al quinto posto della Division. In coabitazione con gli Hawks troviamo, in netta ascesa i Winnipeg Jets (5 vittorie nelle ultime 6 partite), che stanno seriamente pensando di tirare un brutto scherzo ai favoriti di questa division.

458412520_slide

Nella parte bassa della classifica troviamo i Minnesota Wild (4W nelle ultime 6 partite), che però è la squadra che ha giocato meno; i Dallas Stars (3L e due sconfitte agli OT in 10 giorni), sembrano aver smarrito la trebisonda nell’ultima settimana; ultimo e triste posto per i Colorado Avalanche (3W 6L 5OT), ancora poco pervenuti.

Alla prossima!!!

#ItsHockeyTime

Continua a seguire Hockey Night in Cividale su Twitter, su Facebook e su Flipboard

 

Post By Pietro Sessolo (47 Posts)

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta