Pocket

Settimana veramente impegnativa questa e, se attenti lettori, noterete che pure la vostra meritatissima guida settimanale è uscita con qualche ora di ritardo: tra i recap di metà stagione e lauree di amici – plus la mia -, di tempo per redarre la guida non ne ho avuto molto nei giorni passati. Fortunatamente, però, la NFL per una volta mi è venuta incontro offrendomi ben sei squadre in bye week: una manna dal cielo, anche se probabilmente tutto ciò finirà per costarmi i playoff al fantasy football in quanto costretto a giocare con una squadra VM18.
Vediamo un po’ se le altre ventisei squadre – ventiquattro contando che Chargers e Raiders sono state impegnate nel TNF – riusciranno a distrarci dalle dodicimila assenze che ci stanno rendendo impossibile la vita al fantasy football.

Le partite più interessanti

Carolina Panthers @ Green Bay Packers, domenica ore 22.25

La stagione di Cam Newton, cari lettori, è ufficialmente terminata: dopo il suo ingresso nella lista IR possiamo effettivamente chiederci se il buon Superman sia ai saluti o se stia solamente caricando le batterie per un revenge tour epocale.
Sia quello che sia, questa ora è la squadra di Kyle Allen ed in un modo o nell’altro Carolina cercherà fino all’ultimo di sgraffignare una wild card in una NFC oggi più che mai complicata: vincere contro Green Bay in trasferta, però, non è sicuramente semplice, soprattutto una settimana dopo che i Packers sono stati umiliati da una squadra – i Chargers – senza troppo sugo.
Un passaggio a vuoto nei lunghi – solo per i giocatori – quattro mesi di regular season può capitare e non deve essere sensazionalizzato, ma adesso Green Bay non può permettersi un altro passo falso contro una squadra sulla carta inferiore.
Fantasy friendly: Aaron Jones, RB, Green Bay Packers. Carolina concede quasi 135 rushing yards a partita e considerando che quando Jones gioca bene Green Bay gioca benissimo, credo avrà fra le mani un ottimo volume.
La scelta di Mattia: Green Bay Packers.

Minnesota Vikings @ Dallas Cowboys, lunedì ore 02.20

Partita interessante, molto interessante.
Da una parte abbiamo dei Minnesota Vikings che dopo la sconfitta contro i Chiefs si trovano nuovamente costretti ad interrogarsi sul proprio quarterback e sulla sua abilità nel vincere le partite che contano, dall’altra abbiamo dei Cowboys che si trovano sul 5-3 principalmente grazie a vittorie su squadre che… non contano, se così si può dire.
Non riesco a capire se vedremo fuochi d’artificio o se la paura di perdere avrà la meglio spingendo le squadre a rimanere abbottonate, ma in ogni caso per le implicazioni sulla loro stagione e sull’intera NFC, questo testa a testa deve assolutamente essere considerato uno dei più interessanti della settimana.
Fantasy friendly: Dan Bailey, K, Minnesota Vikings. Un kicker fantasy friendly? Questa per Bailey sarà la partita della vendetta e siccome credo le difese non concederanno chissà quanti touchdown, il kicker in questo caso potrebbe rivelarsi il protagonista.
La scelta di Mattia: Minnesota Vikings. 

View this post on Instagram

Post-TD vibes #WinFromWithin

A post shared by Dallas Cowboys (@dallascowboys) on

Seattle Seahawks @ San Francisco 49ers, martedì ore 02.15

Perché una partita del genere deve essere giocata il lunedì notte?!
Senza troppi giri di parole, questo è senza dubbio l’incontro della giornata, in quanto oltre che a trovarci di fronte ad uno scontro fra la prima e la seconda forza di quella che fino ad ora è stata la miglior division della lega, c’è pure un’imbattibilità di mezzo: San Francisco, dopo che i Patriots sono stati sculacciati dai Ravens, è l’unica squadra che quest’anno deve ancora assaggiare l’amaro gusto della sconfitta e, nonostante i molti dubbi iniziali, ciò è più che meritato e non sicuramente figlio del caso.
Siccome molto probabilmente la difesa dei Seahawks faticherà a contenere l’esplosivo attacco dei ‘Niners, la sfida più importante della serata sarà quella che vedrà da una parte il super-candidato MVP Russell Wilson, dall’altra una difesa in grado di annullare completamente il gioco aereo avversario a suon di pressione: riuscirà il numero tre dei Seahawks a tirare fuori l’ennesimo coniglio dal cilindro?
Fantasy friendly: Emmanuel Sanders, WR, San Francisco 49ers. Contro la neanche-lontanamente-Legion-of-Boom, Sanders potrebbe continuare il proprio percorso individuale di crescita all’interno dell’attacco di Shanahan: attenzione che Garoppolo proverà sicuramente a connettere in profondità col neo-arrivato.
La scelta di Mattia: San Francisco 49ers.

I protagonisti “fantasy”

David Montgomery, RB, Chicago Bears

Dopo essere stato completamente ignorato nella sonora sconfitta contro i Saints, David Montgomery, vista anche l’inettitudine di Trubisky, è più o meno organicamente diventato l’intero attacco dei Bears: nelle ultime due partite, infatti, il rookie ha accumulato più di duecento yards dallo scrimmage e tre touchdown totali. Il matchup della settimana non potrebbe essere migliore, in quanto nessuna squadra concede più punti – PPR – ai running back avversari di quanto facciano i Detroit Lions: salvo miracolosi risvegli di Trubisky e del gioco aereo in generale, Montgomery avrà modo di toccare il pallone 25-30 volte contro una difesa assolutamente rivedibile.
Probabilmente la serie positiva è destinata ad allungarsi.

Marlon Mack, RB, Indianapolis Colts

Con o senza Brissett, Marlon Mack è uno dei running back più consistenti della lega grazie principalmente ad un volume perennemente attorno ai 20-25 tocchi a partita sempre e comunque sfruttato al meglio; contro dei Dolphins che probabilmente a questo punto della stagione non hanno più bisogno di presentazioni – anche se reduci dalla prima vittoria stagionale – Mack avrà la possibilità di mettere insieme i migliori numeri della sua buonissima stagione: quasi sicuramente lo avreste schierato in ogni caso, ciò che sto tentando di dirvi è che questa settimana avete buonissimi motivi per pretendere un bottino attorno ai venticinque punti PPR.

Jameis Winston, QB, Tampa Bay Buccaneers

View this post on Instagram

3️⃣

A post shared by Tampa Bay Buccaneers (@buccaneers) on

Calmi.
Sì, ho ben presente che a questo punto fidarsi di Winston oltre che impossibile è sintomo di mancanza di amor proprio, ma lasciatemi spiegare: nessuna difesa si sta rivelando più generosa con i quarterback di quella dei Cardinals e con Watson e Brady in bye potreste essere costretti a ricorrere alla creatività, pertanto prendetevi un rischio con Winston.
Contro i suoi Cardinals probabilmente Arians avrà in mente qualcosa di speciale e con un quarterback in grado di lanciare a proprio piacimento quattrocento yards – e circa venticinque intercetti – potremmo assistere ad un attacco aereo in grado di far rivalutare a coach Kingsbury l’essenza del concetto di “air raid”: proviamo a fidarci per questa volta.

Uno spunto – ed un pronostico – per le altre partite della giornata

Baltimore Ravens @ Cincinnati Bengals, domenica ore 19.00

Mi rifiuto di credere che dopo aver battuto consecutivamente Seattle e New England Baltimore sia intenzionata ad andare a strappare una soffertissima vittoria contro i Bengals guidati dal rookie Ryan Finley: dico così perché storicamente i Bengals – soprattutto fra le mura amiche – hanno sempre dato grossi, grossissimi problemi ai Ravens.
Fantasy friendly: Baltimore D/ST. Provo ad essere creativo: contro un attacco privo del proprio QB titolare – per scelta -, A.J. Green ed un Mixon non in grado di guadagnare più di tre yards a portata, la difesa dei Ravens potrebbe avere l’ennesima buona giornata.
La scelta di Mattia: Baltimore Ravens.

Buffalo Bills @ Cleveland Browns, domenica ore 19.00

Non so perché sto per dire quello che sto per dire, ma ho come l’impressione che questa sarà la partita in cui Baker Mayfield ed i Cleveland Browns daranno la svolta alla propria stagione: Buffalo, nonostante l’ottimo record, non sta giocando il miglior football possibile, anche se il grandissimo reparto difensivo potrebbe rendere la vita dell’ex prima scelta assoluta ancora più miserabile.
Fantasy friendly: Devin Singletary, RB, Buffalo Bills. A questo punto è piuttosto chiaro chi sia il running back da possedere del backfield di Buffalo.
La scelta di Mattia: Buffalo Bills.

Detroit Lions @ Chicago Bears, domenica ore 19.00

Attacco putrido contro difesa a tratti inguardabili: riuscirà Trubisky a fare l’impossibile e guadagnare un primo down entro la fine del primo quarto di gioco?
Domenica avremo una risposta a questo spinoso interrogativo.
Fantasy friendly: Matthew Stafford, QB, Detroit Lions. Stafford sta giocando veramente bene e nonostante sia contro la difesa dei Bears credo che… ma cosa diavolo sto dicendo, l’ho messo perché avendo già inserito Singletary nei protagonisti “fantasy” ero disastrosamente a corto d’idee.
La scelta di Mattia: Detroit Lions.

View this post on Instagram

😂

A post shared by NFL MEMES (@nflmemes_ig) on

New York Giants @ New York Jets, domenica ore 19.00

Lo sport dell’America.
Le squadre della città simbolo dell’America.
Il derby dello sport dell’America fra le città simbolo dell’America: in ballo, signori, c’è una vittoria che… che?
Tre vittorie totali fra queste due squadre dopo metà campionato? Wow.
Fantasy friendly: Jamison Crowder, WR, New York Jets. La scorsa settimana contro Miami in un drive ha “fatto una partita”: nel disastro radioattivo che è l’attacco dei Jets Crowder sembra l’unica opzione lontanamente affidabile.
La scelta di Mattia: New York Giants.

Kansas City Chiefs @ Tennessee Titans, domenica ore 19.00

Molto probabilmente torna Patrick Mahomes.
Ho detto tutto quello che c’era da sapere su questo incontro.
Fantasy friendly: Derrick Henry, RB, Tennessee Titans. Finché Tennessee riuscirà a tenerla aperta Henry vedrà il pallone: nel caso KC scappasse immediatamente… scusatemi.
La scelta di Mattia: Kansas City Chiefs.

Arizona Cardinals @ Tampa Bay Buccaneers, domenica ore 19.00

Riusciranno i Buccaneers a sconfiggere l’unico avversario in grado di beffarli più di quanto faccia già Jameis Winston?
Riuscirà Tampa Bay a sconfiggere la sfortuna?
Difficile dirlo, tutto ciò che so dirvi è che trovandoci davanti a due coach dalla spiccata mentalità offensiva potremmo aver modo di divertirci.
Fantasy friendly: Ronald Jones, RB, Tampa Bay Buccaneers. Da dopo il primo Doug Martin, il backfield dei Buccaneers è uno dei più imprevedibili e precari della lega: ora Arians sembrerebbe aver eletto Jones running back titolare ed il matchup è sicuramente buono. Vedremo.
La scelta di Mattia: Tampa Bay Buccaneers.

Atlanta Falcons @ New Orleans Saints, domenica ore 19.00

Se solo Atlanta non fosse Atlanta, questo incontro sarebbe sicuramente materiale da “le partite più interessanti”, ma purtroppo quando ad affrontarsi troviamo una squadra sul 7-1 ed una sull’1-7, riuscire a vendervela come partita della settimana viene difficile pure a me.
Fantasy friendly: Drew Brees, QB, New Orleans Saints. Contro i Cardinals è andata bene, contro i Falcons potrebbe andare ancora meglio.
La scelta di Mattia: New Orleans Saints.

Miami Dolphins @ Indianapolis Colts, domenica ore 22.05

Riuscirà Miami a dare continuità al buon mom… ok, forse sto esagerando.
Indianapolis potrebbe essere costretta a fare a meno di Brissett, ma per loro fortuna Miami… è Miami!
Fantasy friendly: Zach Pascal, WR, Indianapolis Colts. Senza Hilton il volume di Pascal aumenta esponenzialmente: contro la disastrosa secondaria di Miami potrebbe giocare una buonissima partita.
La scelta di Mattia: Indianapolis Colts.

Los Angeles Rams @ Pittsburgh Steelers, domenica ore 22.25

L’attacco dei Rams non convince, la difesa degli Steelers sì: riuscirà il front seven di Pittsburgh a silenziare il non più così esplosivo gioco aereo dei Rams?
Ancora una volta senza Conner, però, Rudolph e compagni dovranno trovare modi per muovere le catene con più consistenza, in quanto Fitzpatrick non può mettere a segno una pick six ogni settimana… vero?
Fantasy friendly: Jaylen Samuels, RB, Pittsburgh Steelers. In PPR, ovviamente.
La scelta di Mattia: Los Angeles Rams.

Le mie scelte la scorsa settimana: 5-8. Una sola settimana dopo aver toccato il cielo con il dito, eccomi qua a leccarmi le ferite a seguito di un risultato decisamente umiliante: francamente devo ancora capire come mai abbia puntato sui Buccaneers contro i Seahawks quando in cuor mio non c’era nessun dubbio circa il risultato finale. Evidentemente scrivere la mattina presto comporta degli errori di distrazione assolutamente imbarazzanti. A dirla tutta, però, non mi interessa un bel niente dei pronostici finché Baltimore va a vincere contro i Patriots, pertanto… pazienza?
Le mie scelte finora: 75-50-1. Rimettiamoci in carreggiata… o perlomeno, inetto Mattia, fa attenzione a ciò che scrivi!

Post By Mattia Righetti (281 Posts)

Mattia, 23 anni. Una versione più irsuta e povera di Larry David, ma il concetto è lo stesso. Ogni tanto credo di essere Julian Edelman.

Connect

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.