Pocket

Oltre al fastidioso gioco di parole presente in “settima settimana” di motivi per accennare sorrisi ce ne sono veramente pochi: ci stiamo avvicinando a grandi falcate al giro di boa ed oramai la regular season è diventata parecchio matura, e guardandosi allo specchio sta riuscendo a scorgere i primi segnali della sua naturale evoluzione, i playoff.
Dopo aver assistito ad una delle peggiori settimane di football dell’ultimo lustro -le partite delle dieci/dieci e mezza della scorsa domenica sono state tragiche- la NFL ci porge le sue scuse offrendoci una settimana in cui ogni partita sembra essere incredibilmente aperta ed incerta: per contribuire i Buffalo Bills hanno deciso di privarci dell’opportunità di vedere in campo ancora una volta il nostro eroe Peterman, sostituendolo con il veteranissimo Derek Anderson per lo scontro con Indianapolis.
Che ingiustizia, tutto ciò solo per avere migliori possibilità di vincere: ed il divertimento del pubblico dove lo mettiamo?

Le partite più interessanti

Carolina Panthers @ Philadelphia Eagles, domenica ore 19.00

Non escludo che questo scontro possa ripetersi fra qualche mese ai playoff, pertanto è ovvio che una potenziale partita di gennaio trovi spazio in questa colonna.
Decifrare i Carolina Panthers e Cam Newton è pressoché impossibile da più o meno un lustro, mentre Philadelphia per uscire da una mini crisi ha avuto bisogno di incrociare i New York Giants: vedendo come queste due squadre si presentano allo scontro prevedere la vincitrice non è facile, poiché sappiamo sì che Carolina è una delle squadre meno simpatiche con cui giocare nella lega, anche se è altrettanto vero che fino a prova contraria gli Eagles sono i campioni in carica.
Partita importante per entrambe le compagini, una vittoria vorrebbe dire tanto.
Fantasy friendly: Alshon Jeffery, WR, Philadelphia Eagles. Jeffery è finalmente tornato ed in tre partite ha trovato la end zone in altrettante occasioni: il matchup non è dei migliori, ma si è visto che a Wentz direzionare l’ovale dalle parti dell’ex Bears piace parecchio.

New Orleans Saints @ Baltimore Ravens, domenica ore 22.05

Due Super Bowl e due Super Bowl MVP in sta foto.

La partita della settimana e non potrebbe essere altrimenti: come definireste lo scontro fra la miglior scoring offense della lega e la miglior scoring defense della lega?
Nell’illustrissima carriera di Drew Brees, costellata di record touchdown e vittorie, il successo contro i Ravens lo ha sempre eluso: sulla sua mensola manca solamente lo scalpo di Baltimore, squadra contro la quale è 0-4 in carriera.
L’abbondanza di opzioni offensive a disposizione del numero 9 di New Orleans sembra destinata a sopraffare l’ottima difesa di Baltimore, difesa che in sei partite non ha mai concesso un touchdown nella seconda metà di gioco: vista l’inefficacia del reparto difensivo di New Orleans, prevedere che Baltimore metta punti a tabellone non è follia, pertanto se in un modo o nell’altro i Ravens riuscissero a portare a sette il filotto di partite difensivamente perfette negli ultimi trenta minuti, probabilmente lunedì ci troveremo a commentare il quinto successo stagionale di Flacco e company.
Fantasy friendly: John Brown, WR, Baltimore Ravens. Nelle ultime due uscite Brown si è decisamente raffreddato, ma contro la secondaria dei Saints di modi per farsi perdonare ne potrebbe trovare parecchi.

Cincinnati Bengals @ Kansas City Chiefs, lunedì ore 02.20

Apparentemente ogni settimana i Kansas City Chiefs riescono ad inserirsi in questo spazio e francamente non potrebbe essere altrimenti, vista l’esplosività del loro attacco e la brillantezza di Patrick Mahomes.
Cincinnati in quest’inizio di stagione ha dimostrato veramente di essere una squadra diversa rispetto a quelle dell’ultimo biennio ed il loro 4-2 per quanto buono possa sembrare porta in seno moltissimo rammarico: la sconfitta patita contro Pittsburgh domenica scorsa ha lasciato indubbiamente la squadra scossa, e rifarsi contro dei Chiefs che si sono rivelati essere battibili sarebbe il miglior modo per superare le memorie di Antonio Brown che marcia indisturbato verso la end zone.
Fantasy friendly: Sammy Watkins, WR, Kansas City Chiefs. Altro WR in netta regressione con una concreta possibilità di rifarsi già da domenica: questa settimana va così.

I protagonisti “fantasy”

Joe Mixon

Il tanto annunciato breakout year di Mixon sembra essere divenuto realtà e nonostante l’infortunio che lo ha tenuto lontano dal campo per due settimane il controverso runningback dei Bengals si sta affermando come una delle più solide opzioni nella posizione: solo la difesa dei Cardinals concede in media più punti ai runningbacks avversari rispetto ai Chiefs, che purtroppo per i loro sogni di gloria non riescono a replicare la brillantezza offensiva nel reparto difensivo. Affinché Cincinnati possa pensare di riuscire a vincere, rifornire Mixon di palloni è una priorità: imparato l’errore commesso contro Pittsburgh, ripeterlo contro KC sarebbe veramente sciocco.

Jarvis Landry

Landry nelle ultime settimane sta alquanto deludendo e ciò è innegabile, ma se esiste un matchup nel quale invertire l’inquietante trend di inconsistenza è proprio questo: la secondaria dei Bucs è probabilmente la peggiore nella lega, e se non ci credete provate a guardare i punti concessi nei cinque incontri disputati finora. Meglio, vero? Mayfield guarderà spesso e volentieri dalle sue parti, facendoci dimenticare una volta per tutte le ultime due settimane di futilità e frustrazione.

Dov’è finito Landry?

Chester Rogers

Il fantasy è uno “sport” nel quale pure l’hipsterismo può essere usato come carta vincente: Rogers probabilmente non è un nome con il quale sarete particolarmente familiari, vi capisco, ma vale la pena notare che nelle ultime settimane i targets non sono mancati e finché Luck lancia un cinquantino di volte ad allacciata di volume e di opportunità ce ne sono a sufficienza per tutti. Hilton sta spingendo al massimo per rientrare già domenica, ma anche nel caso in cui il buon T.Y. dovesse tornare in campo, probabilmente Luck guarderà lo stesso dalle parti di Rogers: visti i tanti bye Rogers potrebbe essere un interessante rincalzo con molto upside.

Uno spunto per le altre partite della giornata

Tennessee Titans @ Los Angeles Chargers, domenica ore 15.30 (Londra)

Vorrei dirvi che i Chargers questa partita la porteranno a “casa” senza troppe difficoltà, ma vista la volatilità di questa stagione non mi sorprenderei se il loro attacco, dopo aver segnato la miseria di 12 punti in due partite, domenica dovesse esplodere proprio contro i Chargers a Londra: la vedo molto difficile, ma non ne posso veramente più di continuare a fare pessime figure.
Fantasy friendly: Los Angeles Chargers D/ST. Immagino che questa scelta possa farvi capire meglio cosa ne pensi di questa partita. Non parlo per scaramanzia.

Houston Texans @ Jacksonville Jaguars, domenica ore 19.00

Momenti diversi ma stesso record per le due franchigie della AFC South: Jacksonville sembra essere ritornata quella di un paio di stagioni fa, inconcludente, scialba e sopraffatta con troppa facilità da pressoché chiunque, mentre Houston seppur non esaltando nessuno in un modo o nell’altro sta riuscendo a vincere.
Partita importante anche per gli equilibri di una division al momento terra di nessuno.
Fantasy friendly: Houston Texans D/ST. Forse esagero ad andare pure in questo caso con una difesa, ma vista l’efficienza dell’attacco dei Jags nelle ultime due settimane… perché no?

Minnesota Vikings @ New York Jets, domenica ore 19.00

Se qualcuno vi chiedesse come stia evolvendo questa regular season e non riuscite a trovare modo di esprimere quanto equilibrato ed imprevedibile sia stato questo inizio di campionato, fornitegli un semplice dato: Vikings e Jets al momento hanno lo stesso numero di vittorie.
Fantasy friendly: Kyle Rudolph, TE, Minnesota Vikings. I Jets si stanno rivelando molto generosi con i tight end avversari, pertanto Rudolph dopo due partite alquanto sottotono potrebbe finalmente regalare qualcosa più dei canonici quattro punti.

New England Patriots @ Chicago Bears, domenica ore 19.00

Hanno chiesto a Belichick se metterebbe Mack nella stessa fascia in cui si trovano i vari Reggie White o Lawrence Taylor.
Belichick stranamente non ha preso bene la domanda a lui posta.
Belichick si è offeso.
Ah sì, bella partita comunque: sarà interessante vedere come si comporterà la difesa dei Bears contro Brady e l’attacco dei Patriots.
Fantasy friendly: Taylor Gabriel, WR, Chicago Bears. Avete visto cos’ha combinato Tyreek Hill domenica scorsa? Ecco, non vorrei mai farvi passare Gabriel per Hill, però… ci sono delle somiglianze!

Buffalo Bills @ Indianapolis Colts, domenica ore 19.00

L’ultima volta che Colts e Bills si incrociarono la partita si giocò sotto questa magnifica neve.

Non gioca Peterman quindi questa partita perde ogni possibile attrattiva.
Ingiusti.
Fantasy friendly: LeSean McCoy, RB, Buffalo Bills. Fidarsi di McCoy è veramente difficile al momento, ma il matchup ed il volume sono buoni: now or never.

Cleveland Browns @ Tampa Bay Buccaneers, domenica ore 19.00

La difesa dei Bucs è sulla buona strada per diventare la peggiore della storia del gioco -concedono 6.9 yards a giocata!-, ma non dimentichiamoci che il loro attacco è fra i più pericolosi e prolifici che possiate trovare: vedremo punti, e non pochi, e nonostante molti diano a Cleveland un clamoroso vantaggio, questa partita sarà aperta fino all’ultimo.
Fantasy friendly: David Njoku, TE, Cleveland Browns. Avete presente quanto detto prima su Landry? Ecco, la difesa dei Bucs contro i tight ends è ancora più inefficace!

Detroit Lions @ Miami Dolphins, domenica ore 19.00

Freschi dal bye week i Lions non possono farsi sfuggire l’occasione di portare a casa la terza vittoria stagionale e reinserirsi nella corsa al trono della NFC North: tutto ciò che dovranno fare è battere i Dolphins di Brock Osweiler.
Quegli stessi Dolphins di Brock Osweiler che hanno battuto i Bears dopo settanta minuti di puro thriller.
Non così facile, eh?
Fantasy friendly: Kenyan Drake, RB, Miami Dolphins. Provate a dare un minimo di fiducia a questo giovane! Anche se i tocchi di Gore stanno aumentando con il passare delle settimane, il matchup è troppo buono per non cedere alla tentazione.

Dallas Cowboys @ Washington Redskins, domenica ore 22.25

Scontro divisionale fra due delle squadre più imprevedibili della lega: Washington nel giro di una settimana è passata dal farsi umiliare dai Saints allo sconfiggere dei distratti Panthers, mentre Dallas dopo aver perso ai supplementari contro gli insipidi Texans ha distrutto ogni tipo di certezza dei Jacksonville Jaguars.
Quale versione delle due squadre vedremo in campo?
Fantasy friendly: Adrian Peterson, RB, Washington Redskins. Il rischio che Thompson sia costretto ancora una volta all’essere dichiarato inattivo è concreto, pertanto Peterson -seppur anche lui acciaccato- godrà di un ottimo numero di tocchi.

Los Angeles Rams @ San Francisco 49ers, domenica ore 22.25

Sulla carta qua non ci dovrebbe essere storia, anche se ad onor del vero pure lunedì contro Green Bay i ‘Niners sembravano destinati ad essere vittima sacrificale: solamente l’ennesimo miracolo di Rodgers ha tolto a Shanahan la soddisfazione di prendersi lo scalpo di una squadra chiaramente più forte.
Attenzione Rams.
Fantasy friendly: Matt Breida, RB, San Francisco 49ers. A quanto pare Breida sarebbe in grado di giocare -e rendere- anche senza una gamba: schieratelo senza pensarci molto anche domenica.

New York Giants @ Atlanta Falcons, martedì ore 02.15

Scontro fra due delle più grandi delusioni del 2018 che comunque ha il potenziale per rivelarsi divertente ed esplosivo: l’attacco dei Falcons da una parte, Saquon Barkley dall’altra.
Potremmo vedere punti, tanti punti.
Fantasy friendly: Sterling Shepard, WR, New York Giants. Contro la secondaria dei Falcons si deve mettere in campo anche il ricevitore numero sei della squadra avversaria. Ok, forse ho esagerato.

 

Post By Mattia Righetti (184 Posts)

Mattia, 22 anni. Una versione più irsuta e povera di Larry David, ma il concetto è lo stesso. Ogni tanto credo di essere Julian Edelman. Per gli insulti ci sono su Twitter.

Connect

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.