Pocket

Qualcuno fermi il tempo, non può essere vero che siamo già arrivati alla sesta settimana di regular season: i bye week sono già iniziati, alcuni record -ehm ehm, Falcons- iniziano ad essere troppo negativi per pensare seriamente ad una corsa playoff, anche se rimangono undici partite da giocare, pertanto nulla è ancora deciso.
Ogni settimana è unica, ci mancherebbe, ma guardando il calendario possiamo tranquillamente dire che non ci troviamo davanti alla domenica più esaltante dell’anno: ovviamente tutti i riflettori sono puntati sullo scontro Brady-Mahomes, lo scontro fra il passato -e presente- con quello che tutti hanno già eletto come il futuro -e presente- della lega.
Cosa stiamo aspettando?

Le partite più interessanti

Kansas City @ New England Patriots, lunedì ore 02.20

Non potevo non partire da questa sfida, che fidatevi, ha molto più da offrirci oltre che al semplice Brady vs Mahomes parte prima: i Chiefs negli ultimi anni -in regular season- hanno sempre dato filo da torcere ai Patriots, battendoli in più occasioni, e come tutti avrete notato questi non sembrano essere i vecchi Chiefs destinati all’implosione dopo un mese o poco più di gioco.
Contro la temibile difesa dei Jaguars Mahomes ha sì completato dei passaggi che ci hanno fatto mettere in dubbio più leggi fisiche, ma è pure incappato nella peggior prestazione della sua esaltante stagione: contro il reparto difensivo di New England non dovrebbe trovare particolari difficoltà a muovere le catene, anche se finora non ha incontrato nessuno con l’acume difensivo di Belichick. Per quanto riguarda New England c’è da chiedersi se i problemi di settembre siano definitivamente alle spalle o se… o se niente, anche in caso di sconfitta rimangono loro la squadra da battere in AFC.
Fantasy friendly: Rob Gronkowski, TE, New England Patriots. Gronk è quiescente da oramai troppo tempo e tutti sappiamo che quando i riflettori della prima serata sono puntati su di lui e su New England, raramente qualcuno riesce a contenerlo.

Pittsburgh Steelers @ Cincinnati Bengals, domenica ore 19.00

Ce la faranno gli Steelers a fermare Mixon?

Interessantissimo scontro divisionale fra la prima forza della AFC North, Cincinnati, e la terza ex-aequo, Pittsburgh: se avessero predetto qualche mese questi records probabilmente uno pensava ad un’inversione dovuta alla distrazione dello staff di NFL.com, ma niente da fare, tutto ciò e reale ed al momento è Cincinnati la prima forza in una division finalmente rinata.
I timidi segnali di risveglio difensivi visti contro Atlanta dovranno trovare continuità affinché Pittsburgh possa pensare di vincere: la priorità per gli Steelers è quella di fermare il dinamico Joe Mixon, poiché senza il supporto del gioco di corse, come visto nella prima metà di partita contro Miami, pure il passing game inizia a tentennare.
Ribadire quanto fondamentale sia una vittoria per gli Steelers sarebbe inutile, quindi passiamo al fantasy friendly.
Fantasy friendly: C.J. Uzomah, TE, Cincinnati Bengals. La difesa degli Steelers contro i tight ends è finora stata disastrosa ed anche se il nome non ispira particolare fiducia se siete nella disperata ricerca di un TE potreste dare una chance ad Uzomah. Il matchup c’è.

Los Angeles Chargers @ Cleveland Browns, domenica ore 19.00

Scusatemi, ma io dei Browns mi sto seriamente innamorando.
Proviamo a fare uno più uno: Cleveland per vincere -ma anche per perdere- una partita ha di solito bisogno di supplementari, calci sbagliati e milioni di occasioni perse fra una big play di Mayfield e l’altra, mentre i Chargers -obliterazione dei Raiders a parte- non sembrano essere capaci di vincere una partita senza complicarsi la vita fino al punto di arrivare a perderla, pertanto probabilmente ne vedremo delle belle.
I Browns hanno ben poco a che fare con le loro versioni dell’ultimo ventennio, mentre i Chargers sembrano essere troppo talentuosi per continuare a gettare alle ortiche qualificazioni ai playoff.
Fantasy friendly: Keenan Allen, WR, Los Angeles Chargers. Partendo spesso dalla slot non dovrebbe sorbirsi eccessive dosi di Denzel Ward, ma attenzione che occorre temperare le proprie aspettative: la difesa dei Browns è veramente buona.

I protagonisti “fantasy”

Chris Carson/Mike Davis

Sottovoce il running game di Seattle nelle ultime due settimane ha ingranato e si è dimostrato in grado di supportare a dovere il povero Russell Wilson: sfortunatamente -per gli owners- sia Davis che Carson hanno dimostrato di meritarsi un sano numero di portate, perciò il primo potrebbe rubare occasioni al secondo e viceversa.
Il matchup contro Oakland è ottimo, l’unica limitazione è per l’appunto quella sopra: lasciare fuori sia uno che l’altro al momento sembra essere parecchio difficile, anche se vale la pena notare che contro i Rams Carson è risultato decisamente più esplosivo ed efficace ricevendo così un maggior numero di palloni, anche se a mettere a segno il touchdown ci ha pensato ovviamente Davis. Giocate rischiose, per carità, ma penso che possano ripagarvi.

Adam Thielen

La carriera di Adam Thielen meriterebbe un articolo a parte: è impossibile non iniziare ribadendo il fatto che nessuno nella storia del Super Bowl sia mai riuscito a ricevere per almeno cento yards nelle prime cinque partite di una stagione. Nessuno. No Rice, Moss, Owens, Fitzgerald, Johnson o Brown, nessuno.
Chi ha la fortuna di averlo a roster non ha sicuramente bisogno di sentirsi dire di metterlo in campo, ma mi piace parecchio il matchup contro i Cardinals poiché a ricevere le attenzioni di Patrick Peterson dovrebbe essere Stefon Diggs, il che lascia Thielen accoppiato al buono ma non fenomenale Budda Baker: di palloni ne dovrebbe vedere -come al solito- parecchi, e considerando che il matchup favorevole è il suo…

Se la merita tutta Thielen una foto del genere.

Travis Kelce

Come nel caso di Thielen, probabilmente se uno ha la fortuna di avere Kelce a roster lo terrà in campo tutto l’anno indipendentemente dal matchup, ma pure in questo caso il matchup è alquanto interessante: vista la probabile piega che prenderà la partita, Mahomes lancerà spesso e volentieri e finora il go-to-guy è stato Kelce, seppur con qualche sprazzo di Tyreek Hill qua e là. A rendere il tutto più interessante ci pensa il fatto che solo cinque difese hanno concesso più punti ai tight ends rispetto ai Patriots e se non ci credete per rinfrescarvi la memoria andate a guardare cos’è stato in grado di combinare il buono-ma-non-Kelce Ebron: pure lui potrebbe essere protagonista di una partita eccezionale.

Uno spunto per le altre partite della giornata

Tampa Bay Buccaneers @ Atlanta Falcons, domenica ore 19.00

Questa potrebbe essere veramente l’ultima chiamata per il treno playoff per Atlanta, precipitata suo malgrado su un 1-4 che non promette assolutamente nulla di buono: oltre alla solita difesa -41 punti subiti pure domenica scorsa- a deludere ci ha pensato anche l’attacco, stranamente asettico e spuntato nei pressi della red zone… stranamente?
La Fitzmagic è ufficialmente diventata storia, dunque i Falcons sembrano essere favoriti anche se non ha più nessun senso definirli come favoriti: difficilmente in NFL si vince concedendo 40 punti ogni maledetta domenica.
Fantasy friendly: Tevin Coleman/Devonta Freeman, RB, Atlanta Falcons. Nel caso in cui Freeman non dovesse riuscire a scendere in campo, Coleman potrebbe vedere parecchi palloni contro una difesa alquanto porosa e generosa.

Seattle Seahawks @ Oakland Raiders, domenica ore 19.00 (Londra)

La cosa più interessante di questa partita è il fatto che la giochino a Londra: credo di aver già detto abbastanza.
Fantasy friendly: Tyler Lockett, WR, Seattle Seahawks. Tutti i deep throws di Wilson sono indirizzati al suo velocista di fiducia e considerando il livello della secondaria in questione… potrebbe scapparci un touchdown lungo pure questa settimana.

Chicago Bears @ Miami Dolphins, domenica ore 19.00

La freccia dei Chicago Bears sta puntando verso la direzione giusta, mentre quella dei Dolphins nelle ultime settimane ha fatto un giro di 180 gradi ed all’improvviso si è autodirezionata nel verso più sbagliato possibile: per un attacco in crisi come quello di Miami dover affrontare la soffocante pressione portata dalla difesa dei Bears potrebbe essere semplicemente troppo.
Fantasy friendly: Jordan Howard, RB, Chicago Bears. Ehi, lo so che contro Tampa Bay ha deluso e non poco, ma la difesa dei Dolphins contro le corse è fra le più disastrose di tutta la lega. Giocatelo. Senza pensarci.

Arizona Cardinals @ Minnesota Vikings, domenica ore 19.00

TEORICAMENTE non dovrebbe esserci partita, ma capire qualcosa di questi Minnesota Vikings è un esercizio che proprio non mi riesce: l’attacco dei Cardinals TEORICAMENTE non dovrebbe averne contro la semi-rinata difesa dei Vikes, però… guardate cosa dissi sul loro scontro con i Bills.
Fantasy friendly: Latavius Murray/Dalvin Cook, RB, Minnesota Vikings. Cook giocherà? Non lo so. Ma giocare i runningbacks di Minnesota domenica sembra proprio una buona idea.

Indianapoli Colts @ New York Jets, domenica ore 19.00

Che Robby Anderson vedremo domenica?

Partita molto interessante fra la squadra con il record più ingannevole della lega e quella che una volta al mese scende in campo per dominare, umiliare ed annientare i malcapitati di turno: contro i Broncos i Jets hanno messo insieme una prestazione storica, perciò fino a novembre probabilmente non vinceranno nessuna partita, anche se…
Fantasy friendly: Robby Anderson, WR, New York Jets. Non sono molto convinto di ciò che sto scrivendo, però contro i rognosi Broncos Anderson sembra essere rinato, perciò voglio dargli fiducia anche questa settimana.

Carolina Panthers @ Washington Redskins, domenica ore 19.00

In un modo o nell’altro Carolina le partite le sa vincere, mentre capire di che pasta siano fatti questi Redskins è impossibile: se sono quelli visti contro New Orleans non hanno mezza speranza, se invece per puro caso dovessero replicare quanto fatto contro Green Bay…
Fantasy friendly: Cam Newton, QB, Carolina Panthers. Contro i Giants Cam è stato protagonista della sua peggior prova stagionale, ma tenendo presente quanto concesso a Brees potrebbe tranquillamente rifarsi.

Buffalo Bills @ Houston Texans, domenica ore 19.00

Qualcuno cortesemente mi spieghi come è possibile che i Bills abbiano lo stesso identico record degli Houston Texans.
Occasione importante questa per Houston, che in una AFC South iper aperta potrebbe trovare un modo per sgattaiolare alle wild card.
Fantasy friendly: Keke Coutee, WR, Houston Texans. Se per caso non lo aveste capito, amo questo giocatore quasi quanto amo il suo nome.

Los Angeles Rams @ Denver Broncos, domenica ore 22.05

Dopo tre sconfitte di fila trovarsi contro i Rams -seppur potenzialmente corti per quanto riguarda i ricevitori- per riprendere la propria marcia non è sicuramente il massimo: L.A. con KC rimane l’unico team ancora imbattuto e sinceramente, nonostante le miriadi di upsets delle ultime settimane, non mi sento di dire che saranno i Broncos ad infliggere la prima sconfitta stagionale ai Rams.
Fantasy friendly: Robert Woods, WR, Los Angeles Rams. Con Kupp e Cooks acciaccati Woods il numero di targets indirizzati a Woods potrebbe aumentare.

Jacksonville Jaguars @ Dallas Cowboys, domenica ore 22.25

Ripetete con me: l’attacco dei Cowboys contro la difesa dei Jaguars?
L’attacco dei Cowboys contro la difesa dei Jaguars?
Fantasy friendly: Dede Westbrook, WR, Jacksonville Jaguars. Il matchup non mi fa impazzire ma sono decisamente troppe le partite in cui Westbrook è rimasto tranquillo.

Baltimore Ravens @ Tennessee Titans, domenica ore 22.25

Capirci qualcosa di questi Baltimore Ravens è impossibile.
Capirci qualcosa dei Tennessee Titans oltrepassa i limiti di ciò che possiamo definire fattibile.
Cosa si può dire di questa partita? Non ne ho idea.
Fantasy friendly: Michael Crabtree, WR, Baltimore Ravens. Non che mi piaccia particolarmente il modo in cui viene utilizzato, ma Crabtree deve sicuramente riscattarsi dopo il deprimente drop che di fatto è costato una vittoria ai Ravens.

San Francisco 49ers @ Green Bay Packers, martedì ore 02.20

Rodgers contro la sua squadra del cuore? Dovrebbe essere interessante.
Rodgers contro Beathard? Mah…
Fantasy friendly: Aaron Jones, RB, Green Bay Packers. Contro Detroit non è riuscito a fare molto a causa dell’enorme passivo  da rimontare, mentre questa settimana contro dei ‘Niners in palese difficoltà dovrebbe ricevere un buon numero di tocchi contro una difesa molto generosa sulle corse.

Post By Mattia Righetti (193 Posts)

Mattia, 22 anni. Una versione più irsuta e povera di Larry David, ma il concetto è lo stesso. Ogni tanto credo di essere Julian Edelman. Per gli insulti ci sono su Twitter.

Connect

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.