Una domenica con tante prestazioni importanti, un esordio (Jared Goff) così e così, e due squadre che continuano a sorprendere (Dolphins e Giants). Ecco però a voi solo i migliori e peggiori di giornata…

TOP

SEATTLE SEAHAWKS

20190260-mmmainNella NFL formato 2016 dove poche squadre superano il test della mediocrità, i ragazzi di Pete Carroll sembrano sempre più di un altro pianeta: anche nella NFC west, dove gli Arizona Cardinals sono sempre più avvolti in un regresso senza fine, non ci sono rivali a Seattle, che domenica ha tolto restanti dubbi su chi è la vera favorita nella sua conference per il Super Bowl. Inoltre Russell Wilson può di nuovo contare su un combo running-back veramente minaccioso, col ritorno di Thomas Rawls ad affiancare l’efficace rookie C.J. Prosise (133 yards in due contro gli Eagles), oltre a una difesa aggressiva come ai tempi migliori. Tremate, che i Seahawks (di due-tre anni fa!) son tornati…

TAMPA BAY BUCCANEERS

In una giornata no per i kickers, proprio quello che sembrava più in difficoltà (sua fino a domenica la peggior percentuale di trasformazione di FG, 64,3%) è risultato decisivo in positivo per la sua squadra. Parliamo di Roberto Aguayo, capace di realizzare quattro field-goal e di essere tra i protagonisti del clamoroso upset dell’Arrowhead Stadium. Un momento importante per Winston e compagni, visto che il trascinante quarterback ha lanciato per 331 yards, e che la difesa ha sigillato al meglio l’end-zone. Difficile non vedere un positivo presente (e un ancor miglior futuro!) per la franchigia della Florida…

TOM BRADY

Un Tom Brady tornato a casa, nella West Coast dove è cresciuto tifando proprio i 49ers. Nella pioggia di Santa Clara ancora una volta il quarterback dei Pats è stato micidiale, 280 yards e 4 touchdown, a proseguire le assurde stats stagionali dove ha ben 16 TDs e solo un intercetto a tabellino. Insomma, un quasi quarantenne che gioca come un ventenne: il felice paradosso di Super Brady…

WORST

GREEN BAY PACKERS

green-bay-packers-quarterback-aaron-rodgersOgni settimana i Packers fanno pensare ai loro fan che sarebbe meglio mettere degli highlights di qualche stagione fa, piuttosto che subire il solito spettacolo ormai poco rassicurante. Qualche buona giocata in attacco, un running-game quantomai anemico, e una difesa groviera che difende, secondary in particolare, ben poco. E’ anche abbastanza capibile la frustazione raggiunta da Aaron Rodgers, che vede scivolare via la stagione con poca gloria e troppe sconfitte sul groppone: una prossima rifondazione nel Wisconsin sembra sempre più vicina.

KICKERS

Un nuovo giorno all’inferno quello dei kickers NFL, almeno a giudicare dalle 12 trasformazioni dopo il touchdown mancate. Che i PAT (appunto points after touchdown) dopo lo spostamento alla linea delle 15 yards dello scorso anno non fossero più uno scherzo si è visto subito, ma per spiegare la debacle di domenica ci sono almeno due altri fattori. 1) condizioni climatiche spesso non favorevoli, influenzate da pioggia e gelo e 2) una indubbia mediocrità di troppi kicker! Se dopo una striscia record Adam Vinatieri sbaglia è umano, ma troppi calciatori sono sembrati questa stagione poco all’altezza: da un Robbie Gould non più all’altezza delle stagioni coi Bears, a un Mike Nugent già autore di un errore decisivo contro Washington tre settimane fa, e che coi due PAT sbagliati di domenica ha contribuito ad affossare i già derelitti Bengals del 2016. Non stupisce che Chad Johnson, il mitico Ochocinco, si sia offerto come kicker per Cincy: ma dare una opportunità per una volta al nostro Tavecchio sembra brutto??

CLEVELAND BROWNS

Un segno di vita ogni tanto non sarebbe male darlo, anche se si è in netto rebuilt (o tanking mode), ma i Browns continuano la loro corsa verso lo 0-16 facendo anche rischiare la vita ai due quarterback coinvolti quasi ogni domenica. 4 sacks sia per Cody Kessler che per Josh McCown, ma anche il running-game con 33 yards è ai minimi stagionali oltre che quasi ogni reparto che si può nominare. Altre squadre non se la passano bene, vedi i 49ers, ma in aggiunta i Browns sembrano peggiorare domenica dopo domenica (pur con l’ottimo Hue Jackson come head-coach)…

Post By Alberto Cavalasca (164 Posts)

appassionato della cultura americana, dagli sport alla letteratura al cinema della grande nazione statunitense... per qualunque curiosita' scrivetemi a: albix73@hotmail.it

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta