Pocket

Gli Indianapolis Colts per fronteggiare la difficile situazione in cabina di regia dell’attacco mettono sotto contratto il Qb Dan Orlovsky che già aveva svolto la preparazione pre-campionato con la squadra prima di essere tagliato al momento della definizione del  roster.

La scelta è stata anche dovuta al problema della commozione celebrale di cui ha sofferto il qb titolare Kerry Collins, inoltre  la giovane riserva Curtis Painter  finora non ha dato nessuna sicurezza ai coach per affidargli il ruolo di guida in attacco.

La dirigenza dei Colts aveva sondato il terreno anche con l’ex Qb dei Kansas City Chiefs Brodie Croyle ma alla fine ha optato per Orlovsky che già conosce il sistema di gioco della squadra. Il 28enne quarterback ha lanciato per1679 yds, 8 touchdown e 8 intercetti in 13 partite nella Nfl.

Post By Alberico Russo (231 Posts)

Connect

Commenta