Continuano le trattative di Kurt Busch per ripetere l’operazione di due anni fa, ovvero correre nella stessa giornata la 500 Miglia di Indianapolis e la Coca-Cola 600 NASCAR. Il pilota nativo di Las Vegas ha da tempo espresso l’interesse a ripetere quanto tentato nel 2014. “La centesima edizione della 500 Miglia di Indianapolis sarà speciale“, ha dichiarato qualche settimana fa Busch. “Essere parte della centesima edizione sarebbe grande. In realtà non ho una scadenza particolare per prendere una decisione. Certo, l’1 maggio sarebbe troppo tardi per mettere insieme un accordo, ma nel 2014 abbiamo chiuso il nostro accordo alla fine di marzo dello stesso anno quindi c’è ancora tempo.” Due anni fa Busch chiuse sesto e vinse il titolo di Rookie of the Year alla guida della vettura dell’Andretti Autosport; purtroppo la rottura del motore nella Coca-Cola 600 non gli permise di completare l’intera distanza delle due gare. Ma potrebbe avere un’altra chance quest’anno. “Non ho parlato con Michael (Andretti) ultimamente, ma abbiamo parlato in passato“, ha detto Busch durante questo fine settimana a Las Vegas. “Non c’è nessuna novità al momento. In questi giorni abbiamo avuto un paio di incontri qui a Las Vegas, ho parlato con alcuni team IndyCar tra cui quello di Sam Schmidt oggi. C’è sicuramente l’interesse, ma non c’è nulla di ufficiale da annunciare in questo momento.

Post By Marco Strazzulla (136 Posts)

Sono un grande appassionato di sport americani, in special modo di basket NBA e football NFL, ma soprattutto di automobilismo. Considero la IndyCar la migliore categoria al mondo per spettacolo, sportività e completezza dei piloti. Ho assistito di persona alla 500 Miglia di Indianapolis 2008, uno spettacolo indescrivibile.

Website: → Indycar Italy

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta