È Spencer Pigot il campione Indy Lights 2015. Il pilota dello Juncos Racing ha vinto entrambe le gare dell’appuntamento stagionale a Laguna Seca riuscendo a sopravanzare il rivale Jack Harvey, protagonista invece di un weekend deludente, con appena un quinto e un nono posto. Decisivo è stato l’errore di quest’ultimo in gara 2 quando è stato protagonista di una partenza anticipata che ha comportato di conseguenza una penalizzazione che lo ha fatto sprofondare in fondo al gruppo. Per Pigot e lo Juncos Racing si tratta del secondo titolo consecutivo, dopo quello del 2014 nel campionato Pro Mazda. “E’ stato un grande anno. Siamo andati forte in alcuni circuiti e faticato in altri, ma che c’era da aspettarselo con una squadra ed un pilota che erano nuovi nella categoria“, ha detto Pigot. “Ogni giorno, dopo un weekend difficile ci siamo messi sotto e lavorato. Ho ringraziato la squadra per non essersi arresa mai e non aver perso mai la fiducia e la fede in me e per aver lavorato sempre insieme.

Post By Marco Strazzulla (136 Posts)

Sono un grande appassionato di sport americani, in special modo di basket NBA e football NFL, ma soprattutto di automobilismo. Considero la IndyCar la migliore categoria al mondo per spettacolo, sportività e completezza dei piloti. Ho assistito di persona alla 500 Miglia di Indianapolis 2008, uno spettacolo indescrivibile.

Website: → Indycar Italy

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta