Sabato 2 maggio sarà un giorno imperdibile per gli appassionati di sport USA: oltre ai playoff NBA e NHL e all’attesissimo incontro di pugilato da Floyd Mayweather e Manny Pacquiao, l’attenzione degli osservatori sarà rivolta all’ippodromo di Churchill Downs (Louisville, KY), dove si correrà la 141esima edizione del Kentucky Derby; disputato per la prima volta nel 1875, il Kentucky Derby è l’evento che apre la Triple Crown (che comprende anche Preakness Stakes e Belmont Stakes).

All’edizione 2015 parteciperanno venti cavalli, che si contenderanno il montepremi di 2 milioni di dollari (di cui circa 1,4 al vincitore). Ieri è stata presentata la morning line, vale a dire le quotazioni proposte dagli addetti ai lavori. Ecco i favoriti.

  • American Pharoah (fantino Victor Espinoza). L’anno scorso è stato eletto American Champion Two-Year Old Male Horse. Nel 2015, ha disputato due corse, vincendole entrambe: il Rebel Stakes e l’Arkansas Derby, due delle prove più significative che precedono il Kentucky Derby. Morning line: 5-2
  • Dortmund (fantino Martin Garcia). In carriera, Dortmund ha disputato sei corse (3 nel 2014, 3 nel 2015), vincendole tutte. Il successo più prestigioso è il Santa Anita Derby. Morning line: 3-1
  • Carpe Diem (fantino John Velazquez): 8-1
  • Materiality (fantino Javier Castellano): 12-1
  • Firing Line (fantino Gary Stevens): 12-1
  • Frosted (fantino Joel Rosario): 15-1
  • Upstart (fantino Jose Ortiz): 15-1

American Pharoah e Dortmund paiono essere gli ovvi favoriti della corsa. American Pharoah, però, potrebbe essere penalizzato dal numero di partenza (18), che lo obbligherà ad una traiettoria esterna. Curiosità: entrambi i cavalli sono allenati da Bob Baffert.

Post By Stefano Quaino (30 Posts)

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta