Pocket

“Out indefinitely”, fuori a tempo indeterminato. L’MVP della passata stagione Kevin Durant, ha annunciato il g.m Presti, è stato sospeso da tutte le attività legate al basket, dato che il problema al piede destro che lo affligge ormai da febbraio non sembra migliorare. 

” A meno che non riesca a ritornare in campo senza provare dolore, non tornerà per il resto della stagione”, ha aggiunto Presti. Notizia amarissima per i Thunder. 

Il 35 ha disputato solamente 27 partite quest’anno, una vera e propria stagione maledetta. Okc deve anche far fronte all’assenza di Ibaka, che sarà indisponibile fino all’inizio dei playoff, e perciò per raggiungerli dovrà unicamente affidarsi al talento di Russell Westbrook, che negli ultimi due mesi ha trascinato la squadra. 

Obiettivamente se Durant non dovesse tornare per i playoff (ammesso che ci vadano), le possibilità di Okc si ridurrebbero ad un lumicino. Se riuscissero a piazzarsi ottavi ad Ovest, incontrerebbero i Warriors, la squadra migliore della Nba che ha dominato in lungo e in largo la regular season. 

E ai playoff, dove il livello tecnico e fisico si alza ulteriormente, le prestazioni monstre di Westbrook potrebbero non bastare…

Post By danielec (31 Posts)

Connect

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.