Sono cinque le gare della notte NBA.

Cleveland Cavaliers – San Antonio Spurs 128 – 125

I Cavs battono gli Spurs solo al supplementare, con una prestazione da record di Kyrie Irving. Il numero 2 in maglia Cavs prima porta i suoi all’overtime grazie ad una tripla allo scadere (7/7 dalla lunga distanza) e poi chiude la sua gara con 57 punti, migliore prestazione offensiva assoluta in stagione. Grande gara anche per LeBron James, che chiude con 31 punti. Agli Spurs non bastano i 31 punti di Parker ed i 24 punti di Leonard e Green. I Cavs sono adesso secondi ad est, San Antonio sesta nella Western Conference.

Milwaukee Bucks – Indiana Pacers 103 – 109

I Pacers hanno la meglio sui Bucks grazie ad i 25 punti di Stuckey e ai 17 di Hill e Scola. Per i Bucks bene Carter-Williams con 28 punti ed Ilyasova con una doppia doppia da 19 punti e 10 rimbalzi. Nonostante la sconfitta i Bucks rimangono sopra ad i Pacers in classifica, sesti, seguiti a ruota dalla squadra di Indianapolis.

Memphis Grizzlies – Washington Wizards 87 – 107

I Wizards escono vittoriosi dalla gara contro Memphis. Sono 22 i punti di Gortat e 21 quelli di Wall; 17 punti per Pierce. I Grizzlies mandano soltanto tre giocatori in doppia cifra: 13 per Green e Stokes, 10 per Koufos. Wizards quinti nella Eastern Conference, Memphis seconda ad ovest.

Houston Rockets – Utah Jazz 91 – 109

I Jazz battono i Rockets grazie ai 29 punti di Hayward ed alla doppia doppia da 19 punti e ben 22 rimbalzi di Gobert. Per i Rockets 25 punti di Brewer, un Harden sottotono chiude con 15 punti e soltanto 3/13 dal campo. Houston quarta nella Western Conference, Utah undicesima, sempre ad ovest.

New York Knicks – Los Angeles Lakers 101 – 94

La gara fra grandi decadute la porta a casa New York, con un Hardaway Jr. da 22 punti ed un Bargnani da 16; doppia doppia da 14 punti ed 11 rimbalzi per Shved. Per i Lakers 19 punti per Hill, conditi da 10 rimbalzi, 14 punti per Lin. Knicks sempre ultimi nella Estern Conference, Lakers penultimi ad ovest.

Post By Francesco Trafficante (95 Posts)

Seguo il basket NBA dal 2000, quando Vince Carter volava sui cieli di Oakland e quando i Lakers battevano i Trail Blazers alla settima. Studio giurisprudenza presso la facoltà di Palermo, mi piace la musica e suono la chitarra. Ma soprattutto, sono NBA-dipendente… Email: big.ideas@hotmail.it Twitter: @sleepinpill87

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

One thought on “NBA – Irving domina gli Spurs, vincono Knicks e Wizards

  1. Se i 57 con 7/7 da 3 li avesse fatti Lebrone non si parlerebbe d’altro per una settimana, siccome li ha fati Irving, sì ok grande prestazione, MA anche grande Lebron che ne ha fatti 31!! boh…

Commenta