Pocket

NEW YORK KNICKS – INDIANA PACERS  82  –  105

Indiana vince la terza partita consecutiva, battendo i Knicks alla Bankers Fieldhouse Arena. George Hill segna 21 punti, mentre Stuckey ne aggiunge 17 dalla panchina. Per New York 25 punti di Bargnani, mentre Hardaway Jr. ne segna 13.

PHOENIX SUNS  –  ORLANDO MAGIC  105  –  100

Phoenix infligge ai Magic la quarta sconfitta consecutiva, battendoli in trasferta nonostante una grande prova di Oladipo. La guardia di Orlando segna 38 punti, mentre Vucevic contribuisce con 18 punti. Per i Suns 28 punti di Knight, mentre Markieff Morris ne mette 23.

UTAH JAZZ –  BOSTON CELTICS  84  –  85

Boston torna a vincere e lo fa tra le mura amiche, al TD Garden, battendo Utah grazie ad un lay-up sulla sirena di Tyler Zeller. Isaiah Thomas è il top scorer con 21 punti, mentre Crowder ne segna 18. Gobert segna 10 punti catturando 16 rimbalzi per i Jazz, mentre Burke e Favors segnano 16 punti a testa.

CHARLOTTE HORNETS – BROOKLYN NETS  115  –  91

Gli Hornets hanno la meglio in uno scontro decisivo per i playoff, battendo i Nets al Barclays Center. Mo Williams mette a segno 14 punti, smazzando 14 assist, mentre sia Al Jefferson che Henderson mettono a referto 19 punti. Per Brooklyn 12 punti di Deron Williams e 11 di Plumlee.

CLEVELAND CAVALIERS – TORONTO RAPTORS  120  –  112

Cleveland avvicina Toronto in classifica, battendo la squadra canadese all’Air Canada Center. Le tre star dei Cavs dominano il match, con LeBron che segna 29 punti con 14 assist, Love che segna 22 punti catturando 10 rimbalzi, e Irving che ne mette 26. Per i Raps doppia doppia di Valanciunas (26+11), mentre DeRozan e Williams contribuiscono rispettivamente con 25 e 26 punti.

MEMPHIS GRIZZLIES  –  HOUSTON ROCKETS  102  –  100

Memphis consolida la seconda posizione ad Ovest battendo i Rockets al Toyota Center, grazie ad un canestro nel finale di Marc Gasol. Il catalano segna 21 punti, mentre Conley ne mette 17. Per i texani il Barba realizza una doppia doppia da 18 punti e 13 assist, con Jones che ne aggiunge 21.

DENVER NUGGETS – MINNESOTA TIMBERWOLVES  100 – 85

I Twolves perdono la quarta gara di fila, cadendo in casa contro i Nuggets. Gallinari mette a segno 16 punti, mentre Faried piazza una doppia doppia da 18 punti e 14 rimbalzi. Wiggins realizza 20 punti per Minnesota, mentre Rubio segna 10 punti conditi da 10 assist.

DETROIT PISTONS  –  NEW ORLEANS PELICANS  85  –  88

I Pelicans, grazie al ritorno di Davis, ottengono un’importante vittoria casalinga contro i Pistons. The Brow  segna 39 punti aggiungendo 13 rimbalzi, mentre Evans ne mette 21. Meeks segna 20 punti per Detroit, mentre i due lunghi Monroe e Drummond piazzano entrambi una doppia doppia, il primo da 13 punti e 25 rimbalzi, il secondo da 13 punti e 18 rimbalzi.

PHILADELPHIA 76ers  –  OKLAHOMA CITY THUNDER  118  –  123

I Thunder battono i Sixers all’overtime grazie ad una prestazione mostruosa di Westbrook. Il play di Okc realizza la quarta tripla doppia consecutiva, segnando 49 punti, collezionando 10 assist e catturando 16 rimbalzi. Waiters contribuisce con 20 punti. Per Phila Canaan segna 31 punti, mentre Richardson ne mette 29 segnando anche la tripla che forza l’overtime.

LOS ANGELES LAKERS – MIAMI HEAT  94  –  100

Gli Heat consolidano il settimo posto ad Est battendo i Lakers alla Triple A. Wade mette a segno 25 punti, mentre Whiteside piazza un’altra super doppia doppia da 18 punti e 25 rimbalzi (career high). Per i gialloviola 14 punti di Ellington e 14 anche per Ed Davis, che aggiunge 12 rimbalzi.

SACRAMENTO KINGS  –  SAN ANTONIO SPURS  85  –  112

Gli Spurs vincono la terza gara di fila, sconfiggendo i Kings all’At&T Center. Leonard realizza 21 punti, Parker aggiunge 19 punti e Belinelli contribuisce con 13 punti. Per Sacramento DMC mette a segno 14 punti, mentre Gay ne segna 10.

MILWAUKEE BUCKS  –  GOLDEN STATE WARRIORS  93  –  102

Golden State torna a vincere, battendo i Bucks alla Oracle Arena. Curry segna 19 punti, Thompson ne mette 17 e Green aggiunge 23 punti con 12 rimbalzi. Carter-Williams e Antetoukoumnpo segnano 16 punti a testa per la squadra del Wisconsin.

PORTLAND TRAIL BLAZERS – LOS ANGELES CLIPPERS  98  –  93

Portland vince la quarta gara consecutiva battendo i Clippers in trasferta. Aldridge segna 29 punti per i Blazers, mentre Batum ne mette 20. Per i losangelini CP3 segna 36 punti con 12 assist, con Redick che contribuisce con 26 punti.

 

 

 

 

 

 

 

Post By danielec (31 Posts)

Connect

Commenta